gpt
gpt
gpt strip1_gpt-ros-0-0

I nostri speciali

Tutto sui capelli

1 5

Tinte semipermanenti per capelli senza ammoniaca: quanto durano, prodotti e consigli

/pictures/2016/07/15/tinte-semipermanenti-per-capelli-senza-ammoniaca-quanto-durano-prodotti-e-consigli-4032940772[1511]x[630]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-ros-0

Cambiare colore ai capelli come si cambiano i vestiti si può, con le tinte semipermanenti: ecco cosa devi sapere

Tinte semipermanenti per capelli senza ammoniaca

Tinte semipermanenti per capelli senza ammoniaca, un vero e proprio must per le ragazze che in estate vogliano mantenere brillanti i colori dei propri capelli senza dover andare dal parrucchiere, e a basso costo. Se anche tu cerchi tinte semipermanenti per capelli senza ammoniaca per la tua estate, qui trovi informazioni e consigli su quali scegliere e come usarle al meglio, per sperimentare tutte le nuances che ti vengono in mente senza il terrore di poter rendere i capelli stopposi o meno lucenti, anzi.

Tutte le tendenze capelli per l'autunno inverno 2016-2017

gpt native-middle-foglia-ros-0

Tinte semipermanenti per capelli senza ammoniaca, cosa sono e come funzionano

Le tinte semipermanenti per capelli, generalmente senza ammoniaca, sono creme coloranti da usare dopo lo shampoo, come un balsamo. Vengono applicate dopo una decolorazione – per colori più chiari – oppure come riflessanti per ravvivare tinte già presenti, rendendo i capelli lucenti e morbidi, e andando persino a migliorare quei piccoli fastidi da colorazione come la secchezza delle punte.

Capelli medio-lunghi, ecco come portarli al meglio

Merito dell’assenza di ammoniaca, che permette di usare le tinte semipermanenti abbastanza di frequente senza rovinare il capello. Insomma, l’ideale per l’estate e per mantenere la propria tinta fino alla prossima gita dal parrucchiere, dopo una lunga e rilassante vacanza.

Tinte semipermanenti per capelli senza ammoniaca, quanto durano

Quanto dura una tinta semipermanente senza ammoniaca? La durata varia a seconda dei prodotti scelti e della marca che li ha prodotti, ma va da 12 a 15 lavaggi a seconda del colore scelto e della sua tendenza a “scaricare”. Alcune marche, le più costose, arrivano a durare anche 6 settimane .

Tinte semipermanenti per capelli senza ammoniaca, prodotti, consigli e marche

Come si usano le tinte semipermanenti per capelli? Essendo senza ammoniaca possono essere utilizzati senza particolari accorgimenti, a seconda delle vostre necessità.

Se i vostri capelli sono scuri, o volete un colore intenso totalmente diverso da quello di partenza, prima dell’applicazione dovrete colorare i capelli . Una volta fatto questo, applicate il colore scelto avendo cura di coprire le superfici che possono macchiarsi, poiché queste tinte semipermanenti possono sporcare, e sono abbastanza dure da togliere.

Coprite anche con un asciugamano i vestiti che indossate, per evitare di macchiarli. Per lo stesso motivo, meglio utilizzare dei guanti come quelli dei parrucchieri. Prima dell’applicazione, è sempre consigliabile provare il prodotto su una parte di capelli, per verificare che il risultato sia quello che desiderate e che non vi siano reazioni allergiche. Se tutto va bene, applicate sul resto dei capelli.

Una volta atteso il tempo di posa indicato sulla confezione, sciacquare la crema con acqua fredda: manterrà il colore più brillante. Per far durare maggiormente la colorazione, poi, ci sono alcuni accorgimenti: non prendere troppo sole, per non far sbiadire il colore. Per lo stesso motivo evitare la piscina: il cloro può infatti avere un effetto sulla colorazione, facendola sparire.

Alcune case cosmetiche produttrici di tinte semipermanenti consigliano poi di non utilizzare shampoo antiforfora, poiché la sua azione forte può rimuovere il colore più velocemente.

Tinte semipermanenti per capelli senza ammoniaca, marche in commercio

Sono molte le marche di tinte semipermanenti per capelli senza ammoniaca in commercio. Una delle più famose è Crazy Colors, azienda UK che da anni si occupa della colorazione semipermanente. Le sue tinte, che coprono anche nuances fluo e particolari, costano 8 euro e si possono trovare nei negozi da parrucchiere o sul sito italiano.

Altra marca famosissima di tinte semipermanenti è Manic Panic, americana. Le nuances di Manic Panic sono tantissime, comprese quelle del film di Jem e le Olograms (ricordate il cartone animato?). I prezzi vanno dai 5 ai 20 dollari, il sito ufficiale offre anche prodotti collaterali come l’amplificatore di colore e degli accessori per la colorazione.

Molto famose sono anche le tinte Stargazer, che costano 7 euro e durano quasi un mese. Coprono una gamma di colori ampia e variegata, e sono ideali per quanto vogliano cambiare il colore – magari facendo una piccola pazzia – senza conseguenze troppo lunghe e con la possibilità di cambiare ogni volta che si vuole . Dura 10 shampoo invece Chromative de l’Oreal (10,50 euro), ideale per coprire i primi capelli bianchi e per tinte che non impegnino, dal risultato brillante e con ottimi riflessi.

gpt native-bottom-foglia-ros-0
gpt skin_mobile-ros-0-0