gpt
gpt
gpt
1 5

Come diventare nera velocemente senza bruciarsi

gpt
/pictures/2016/07/29/abbronzarsi-velocemente-senza-scottarsi-la-guida-alla-tintarella-perfetta-230785163[1626]x[676]1200x500.jpeg

L'esposizione al sole selvaggia per ottenere più velocemente il colorito desiderato può essere alquanto pericolosa. Scopriamo qualche trucchetto per abbronzarsi bene e subito, senza problemi

Come diventare nera velocemente senza bruciarsi

È il sogno di tutte: abbronzarsi velocemente senza bruciarsi. Vorremmi avere la tintarella perfetta nel giro di pochissimi giorni, perché ammettiamolo, l'idea di indossare il costume e andare in spiaggia con il nostro colorito cadaverico, non ci entusiasma affatto. Se vi state chiedendo come posso abbronzarmi velocemente senza bruciarmi, siete nel posto giusto. Vediamo tutti gli aspetti pratici da non sottovalutare per evitare di spellarsi e avere quell'antiestetico aspetto a chiazze sul corpo, in particolare la schiena, ma soprattutto non compromettere le nostre vacanze!

Come togliere la pelle morta da scottatura

Come abbronzarsi in un giorno

Penserete sia impossibile abbronzarsi subito, o addirittura in un giorno, ed invece non lo è. Innanzitutto, occorre aver mangiato tanta frutta e verdura durante l'anno, in modo che il nostro corpo e di conseguenza la nostra pelle abbia fatto il pieno di vitamine che stimolino la produzione di melanina, già questo aspetto renderà la nostra abbronzatura nera in un batter d'occhio, poi però bisogna agire d'astuzia. Partite da una protezione SPF 50 se siete chiarissime, o SPF 30 se avete già una base medio scura. Applicate la crema solare sia sul corpo che sul viso prima di uscire di casa, possibilmente senza costume in modo da arrivare anche lì dove, laccetti ed altro, intralcerebbero l'applicazione. Indossate poi, il costume più semplice che avete, ovvero quello che vi permetta di abbronzarvi con il minor numero di segni possibili. Ad esempio, il bikini a fascia è un'ottima soluzione, pratico e veloce.

gpt

Come abbronzarsi senza scottarsi

Per evitare fastidiose bruciature occorre, come abbiamo già detto, prevenire con la protezione solare, da applicare prima di uscire di casa e dopo aver fatto il bagno, ogni volta, purtroppo, anche se il solare in questione è resistente all'acqua, almeno durante i primi giorni di esposizione è meglio essere molto precisi e puntuali con i solari. Poi, occorre assolutamente evitare l'esposizione durante le ore più calde, in particolare dalle 12 alle 14, meglio stare all'ombra o sotto l'ombrellone. Fondamentale, poi, mantenersi idratati e bere molto, soprattutto acqua, evitate invece le bibite gassate che potrebbe gonfiarvi, se volete qualcosa di sfizioso meglio le acque detox.

Come abbronzarsi velocemente senza sole

Capita di andare in vacanza e beccare giorni in cui il sole proprio non ne vuole sapere di uscire, o va e viene, se piove invece inutile avere qualche speranza di abbronzarsi senza sole. Sì perché anche quando il cielo è nuvolo, non è in realtà vero che sia impossibile abbronzarsi anzi! Non rinunciate ad andare in spiaggia e mettete comunque un velo di protezione solare perché i raggi penetrano anche attraverso le nuvole, sebbene in modo meno violento e potremmo approfittarne per prendere una bella tintarella senza stressare troppo la pelle e soprattutto senza soffrire per il caldo eccessivo. Altrimenti, possiamo agevolare il colorito nelle settimane precedenti l'esposizione al sole con l'utilizzo di autoabbronzanti. In commercio ce ne sono tantissimi, anche con ingredienti naturali che non renderanno il risultato eccessivamente posticcio.

Come abbronzarsi velocemente a casa

Se abbiamo un terrazzo o un balcone abbastanza grande, possiamo provare a prendere il sole anche comodamente a casa. Basterà una piccola sdraio e qualche trucchetto per una tintarella nerissima. Alcuni, approfittando del fatto di essere lontani da occhi indiscreti e potersi servire della credenza di casa utilizzano l'olio di oliva per abbronzarsi prima. Niente di più sbagliato perché, sebbene sia un naturale idratante dalle incredibili proprietà lenitive e antiradicali liberi, non è assolutamente indicato come sostitutivo dei solari per l'esposizione al sole, oltre al fatto che la sua consistenza oleosa ci renderebbe davvero la vita difficile sotto il sole, considerando che non possiamo fare neanche un bel bagno rigenerante. Un trucchetto per abbronzarsi velocemente a casa senza scottarsi è utilizzare lo specchio di cartone abbronzante, quello che si posiziona sotto il mento e riflettendo i raggi permette che il viso, in particolare, si abbronzi in modo regolare ed uniforme, anche nei  punti più difficile. Altro errore che si commette spesso, è utilizzare la crema Nivea per abbronzarsi spalmandola in modo selvaggio sin dalla prima esposizione. Sicuramente la nostra pelle sarà super idratata, ma utilizzare una crema ricca e senza filtro solare per esporsi al sole significa bruciarsi in modo rovinoso e compromettere il resto della vacanza. Quindi, anche a casa, come in spiaggia usiamo solo prodotti specifici. Stesso discorso per i rimedi considerari "naturali" come quelli che prevedono l'uso della birra per abbronzarsi velocemente: la birra contiene alcol e se vaporizzata sul corpo può esporre la nostra pelle ad ustioni.

gpt
gpt