gpt skin_web-bellezza-0
gpt strip1_generica-bellezza
gpt strip1_gpt-bellezza-0
1 5

Quanto conta la grandezza del seno nella vita di una donna?

/pictures/20161221/quanto-conta-la-grandezza-del-seno-nella-vita-di-una-donna-2502359883[3411]x[1418]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bellezza

Quanto conta la grandezza del seno nella vita di una donna? Grande o piccolo? Alle donne come piace? E la grandezza del seno quanto influenza la nostra vita?

Quanto conta la grandezza del seno nella vita di una donna?

Alle medie le ragazze erano divise in due gruppi: quelle che non facevano che controllare la circonferenza del proprio busto, nella speranza assillante che “qualcosa” spuntasse, e quelle che ogni giorno risultavano sempre più curve e ingobbite, nel tentativo maldestro di nascondere un seno troppo ingombrante, del quale si vergognavano. Insomma, fin dalla sua comparsa, timida o esuberante, il seno e le sue dimensioni sono un cruccio tutto femminile. Ma, alla fine, quanto conta la grandezza del seno nella vita di una donna?
gpt native-middle-foglia-bellezza
3 esercizi per rassodare il seno

Cosa pensano gli uomini delle dimensioni del seno

Purtroppo (anzi, per fortuna!) non esiste un pensiero univoco degli uomini sulle dimensioni del seno. Negli scorsi decenni ci sono stati periodi in cui un particolare tipo di seno andava più di “moda” di altri (e dalla misura “a coppa di champagne” si passava al “modello Pamela Anderson”), mentre adesso la pressione su questo aspetto specifico sembra essersi leggermente allentata. La verità è che gli uomini non vanno così sottostimati: sicuramente il seno attira la loro attenzione, e saranno più attratti a prima vista dal seno che a loro piace di più, ma non è certo questo l'elemento in base al quale “selezionano” la loro partner. Ricerche semi-scientifiche sembrano profilare gli amanti del seno grande come uomini più tradizionalisti (e anche un po' maschilisti), mentre quelli del seno piccolo come meno orientati a costruire una famiglia con la partner “piatta”. La verità è un'altra: agli uomini il seno piace, le dimensioni sono secondarie!

Cosa pensano le donne delle dimensioni del seno

Noi donne, dal canto nostro, risentiamo inevitabilmente del giudizio sul nostro seno. Il seno è considerato il simbolo principale di femminilità, ed è quindi al centro di tutti i nostri dilemmi estetici e delle nostre insicurezze. Non a caso, la maggior parte delle donne che indossano una prima di reggiseno desidererebbero un seno più voluminoso mentre, all'opposto, le donne con una quarta o più maltollerano il “peso” di una simile responsabilità. Le prime si sentono poco femminili, le seconde (al di là di problemi posturali e di comodità) spesso si sentono goffe e troppo esposte a sguardi indiscreti da parte degli uomini. In generale, un seno più prosperoso è associato a una maggiore sensualità, aspetto di cui si sentono manchevoli le donne con un seno “mignon”.

Cosa si può fare per avere un seno più bello

Grande o piccolo, quello che tutte noi possiamo fare è mantenere bello e in salute il nostro seno e imparare a valorizzarlo. Oltre a check up finalizzati a “tastare” lo stato di salute del nostro seno (fondamentali dai 40 in poi, e anche prima in caso di familiarità a patologie legate al seno), possiamo prestare attenzione alla nostra postura. Se impariamo a mantenere una postura corretta e a non curvarci davanti allo schermo del nostro pc durante le ore di ufficio, il nostro seno apparirà immediatamente più pimpante.
Se aggiungiamo al nostro allenamento in palestra qualche esercizio volto a rinforzare e definire i pettorali, potremo contare su un seno più sodo al tatto e alla vista. Spugnature fredde al termine della doccia, da utilizzare su seno, decolleté e interno delle braccia, regaleranno un turgore che aumenterà di volta in volta.
E se vogliamo dedicarci qualche coccola speciale, possiamo regalarci le vibrazioni del massaggiatore per il seno Moonrise
gpt native-bottom-foglia-bellezza
gpt inread-bellezza-0
gpt skin_mobile-bellezza-0