gpt skin_web-bellezza-0
gpt strip1_generica-bellezza
gpt strip1_gpt-bellezza-0
1 5

Come truccare il viso abbronzato, ecco cosa fare e cosa assolutamente evitare

gpt native-top-foglia-bellezza
/pictures/2017/08/24/come-truccare-il-viso-abbronzato-ecco-cosa-fare-e-cosa-assolutamente-evitare-1588723082[2680]x[1116]1200x500.jpeg Shutterstock

I colori del tramonto sulle palpebre e un incarnato luminoso e dorato. Ecco qualche segreto per rendere ancora più sensuale il viso abbronzato con il giusto make-up

Trucco che esalta l'abbronzatura

Si chiama nude look e se d’inverno vede prevalere i beige, i carne e i rosa cipria, in estate s’intensifica con sfumature che vanno dal nocciola al bronzo con qualche tocco di corallo e rosso. È il trucco che esalta l’abbronzatura, il nudo d’estate che impreziosisce la tintarella. Sebbene dagli Usa, per le appassionate di make-up, continuino ad arrivare proposte ad alto tasso di colore tra palette glitterate e rossetti dalle tinte shocking, il modo migliore per esaltare l'abbronzatura è giocare con i chiaroscuri, illuminare e aprire lo sguardo. Ecco come

gpt native-middle-foglia-bellezza

Come truccare il viso abbronzato

Regola numero uno. Si parte sempre da una pelle del viso sana e luminosa per ottenere un super make-up, soprattutto resistente al caldo e all'afa. Quindi, al ritorno dalle vacanze, concediamoci uno scrub leggero e una bella maschera. Se non amate particolarmente la skincare e siete un po' pigre - insomma volete il massimo dei risultati in poco tempo - vi consigliamo di provare la doppia maschera, super efficace - CAOLION Premium Hot&Cool Pore Pack Duo - che potete acquistare anche tranquillamente on line sul sito di Sephora (13 euro). Un prodotto - grazie all'effetto caldo - serve per aprire i pori, l'altro agisce in profondità per purificare la pelle e gli ingredienti sono super naturali

  • Maschera Purificante Riscaldante:  polvere di carbone, cenere vulcanica, polvere di caolino, polvere di konjac, crusca d'avena, estratti di lavanda, origano, timo, rosmarino, liquirizia, camomilla, tè verde, centella asiatica, fermenti di vischio e di soia, olio di oliva e di macadamia.
  • Maschera Lenitiva Rinfrescante: bentonite, argilla glaciale, polvere di caolino, polvere di carbone, cenere vulcanica, olio di semi d'uva, estratti di anice, bambù, caprifoglio, limonia, fermenti di vischio e di soia, fermenti filtrati di olio di semi di camelia.

Fondotinta per pelle abbronzata

Uno degli errori che possiamo commettere, ingenuamente, quando trucchiamo il viso abbronzato è usare il solito fondotinta che usiamo d'Inverno - e quindi chiaro - cercando poi di scurire la base abbondando con la terra abbronzante. Meglio evitare e usare un fondotinta leggermente più scuro. Se non ne volete acquistare uno costoso optate per una marca economica, ce ne sono di ottimi anche in fascia medio-bassa come ad esempio quelli proposti da Essence o Catrice, ma anche Maybelline, per citarne alcuni. Altrimenti, durante l'Inverno, collezionate campioncini di fondotinta, quasi sempre sono più scuri del nostro colore, in questo modo riusciremo ad avere il prodotto giusto senza spendere ulteriore denaro. Altrimenti, se in passato vi è capitato di acquistare un fondotinta molto scuro, mixatelo con uno leggermente più chiaro, vedrete che il risultato non vi deluderà.

Il correttore non deve essere lo stesso che usiamo d'Inverno

Anche quando si tratta di correggere le occhiaie, si può cadere nel tranello del correttore chiaro. Come sopra, capita di acquistarne di più scuri o aranciati e magari sul fondo della nostra trousse c'è il colore perfetto per la pelle abbronzata. In generale non usate quelli dalla texture leggera e che quando siamo più pallide usiamo per illuminare, scegliamo correttori leggermente più densi e dalle tonalità aranciate. Stesso discorso anche quando usiamo il correttore per coprire le imperfezioni, con un pennellino preleviamo il prodotto e copriamo la zona interessata, poi picchiettiamo con le dita per far aderire meglio il prodotto alla pelle grazie al calore.
 

Contouring viso abbronzato

Se d'Inverno abbiamo bisogno di scolpire e illuminare, d'estate con il viso abbronzato creare zone d'ombra non è necessario. Quindi dimentichiamo per un po' il contouring e scaldiamo l'incarnato con una terra abbronzante dal sottotono caldo, ma non aranciato. Attenzione a non strafare: va bene usare la terra per rendere più uniforme l'abbronzatura, ma non cadiamo nell'effetto Umpa Lumpa. Scegliere la giusta tonalità di terra abbronzante non è mai semplice, ad ogni modo basta tenersi nelle tonalità medie ed evitare quelle troppo chiare - pressocché inutili quando siamo abbronzate - e quelle troppo scure, che induriscono i lineamenti. Anche se solitamente non investiamo molto denaro sulla terra, in realtà, quelle migliori che creano un film sottilissimo sul viso, sono leggermente care, proprio perché le polveri sono microfiltrate ed impalpabili. Ad ogni modo non è necessario spendere un capitale, ad esempio la Terra Matte della Essence che profuma di cocco è econimica e regala un effetto niente male, se non siete particolarmente fanatiche del make-up potete acquistarla tranquillamente e restare comunque soddisfatte del risultato; se invece volete qualcosa di più investite sulla terracotta Sun Trio di Guerlain.

Trucco occhi per viso abbronzato

Che i nostri occhi siano verdi o nocciola poco importa, per metterli in risalto con il viso abbronzato servono i colori del tramonto. Da pochissimo Urban Decay ha rilasciato la sua ultima palette che racchiude proprio questi magnifici colori che vanno dai toni della terra ai rossi, si chiama Heat ed è già amatissima dalle beauty lovers. Usate i colori opachi nei toni del marrone chiaro per creare una leggera ombreggiatura sull'incavo dell'occhio e usate il rosso per creare un contrasto nella parte finale, con un pennello da sfumatura. Ricordatevi di mantenervi leggerissime con la quantità di prodotto prelevato, d'estate il trucco deve essere leggero. Illuminate con un ombretto chiaro leggermente perlaceo - ma non bianco, sceglietelo nei toni dell'oro, e create un piccolo punto luce nella parte più interna dell'occhio. Tanto mascara e via, il vostro trucco occhi è pronto. Ah, dimenticavamo le sopracciglia, per l'estate non usate la matita scura opaca che mettete d'inverno, usate piuttosto una polvere - o un ombretto opaco - leggermente più caldo, solitamente anche i capelli si schiariscono quando siamo al mare, meglio quindi non creare troppo contrasto.
gpt native-bottom-foglia-bellezza
gpt inread-bellezza-0
gpt skin_mobile-bellezza-0