gpt skin_web-bellezza-0
gpt strip1_generica-bellezza
gpt strip1_gpt-bellezza-0
1 5

Il Monoi: un olio di bellezza da Tahiti

/pictures/2017/06/14/il-monoi-un-olio-di-bellezza-da-tahiti-3421955520[5346]x[2231]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-bellezza

Arriva da Tahiti l'olio Monoi, ricavato dai fiori di Tiarè: un prodotto tutto naturale con numerosissime proprietà benefiche, tra cui spicca la pronfoda capacità idratante

Olio di Monoi da Tahiti

Il meravigioso olio di bellezza conosciuto con il nome di Monoi e proveniente dai bianchi e profumatissimi fiori di Tiare', è oggetto di studi e ricerche da parte dell'Istituto del Monoi di Tahiti, il quale per celebrarne l'uso, organizza annualmente a Tahiti la "settimana del Monoi", un evento straordinario per diffondere il culto di questo magico prodotto cosmetico, che si tiene presso la Maison de la Culture di Papeete

Quando parliamo di Monoi, vengono alla mente le vaste gamme di prodotti solari che ci affrettiamo ad acquistare già nei primi bagliori che sanno d'Estate, in verità il Monoi non è un olio solare: ha proprietà cosmetiche altamente idratanti, ma diviene un solare solo quando gli si aggiungono dei filtri solari . E' particolarmente adatto per l'idratazione della pelle e dei capelli , può essere utilizzato quindi come doposole, e come superabbronzante soltanto da chi presenti una carnagione scura naturale o per chi risulti già abbronzato .

Il potere idratante di quest'olio profumato proviene dal suo principale principio attivo: la vitamina E, che lo rende perfetto sia per il trattamento di capelli particolarmente secchi, trattati, danneggiati, sia per rigenerare la pelle dopo le esposizioni al sole o nel caso di rughe. Particolarmente piacevole, presenta una consistenza liquido oleosa e un ineabriante profumo di fiori, tanto che poche gocce di quest'olio riverse nella vasca da bagno, possono rendere il momento della detersione un vero e proprio trattamento rigenerante e di puro relax. E' ideale altresì per la cura dell'epidermide di mani e piedi, per massaggi e per trovare sollievo a seguito di punture di insetti . 

E' possibile reperire anche in Italia un autentico olio di Monoi. Per accertarci di aver fatto un buon acquisto è sufficiente sapere che l'originale Monoi di Tahiti si solidifica se conservato a temperature inferiori di 22 gradi centigradi. Se ritroviamo dunque il nostro pregiato acquisto allo stato solido, basterà esporlo a delle fonti di calore perchè ritorni allo stato liquido. 

Olio di Monoi con i fiori di Tiarè

Preparare il preziosissimo olio della Polinesia, che tanto splendenti e morbidi rende le chiome delle donne di Tahiti, è in verità molto semplice: i bianchi fiori di Tiarè (Gardenia Tahitensis, famiglia delle Rubiacee), vengono raccolti allo stadio di boccioli e impastati alla polpa delle noci di cocco, che si ottiene grattuggiando semplicemente la polpa bianca della noce. Il tutto viene esposto ai raggi solari per circa 15 giorni. Le aziende attualmente estraggono la polpa intera delle noci di cocco e la espongono al sole su dei seccatoi, per un periodo di circa 15 giorni o poco più. Successivamente si provvede all'estrazione dell'olio mediante il procedimento di spremitura a freddo. A questo punto si passa alla macerazione dei fiori di Tiarè nell'olio ottenuto . 

L'olio di Monoi è un prodotto completamente naturale e non nocivo: può essere usato all'occorrenza anche per la pelle di zone delicate come quella del viso, e per chi non tolleri l'olio sulla pelle è disponibile in versione crema idratante nelle linee di diversi marchi cosmetici.

Come usare l'olio di Monoi di Thaiti

Per ottenere lo splendore dei capelli delle donne Polinesiane si possono frizionare le punte secche con alcune gocce d'olio oppure procedere ad un'azione totale dalle radici alle punte (indicata in caso di capelli trattati e fortemente indeboliti da tinture e decolorazioni) con un impacco rigenerante, applicando il Monoi generosamente su tutta la capigliatura e tamponando con un'asciugamano da tenere sul capo per 30-45 minuti. Il tempo di posa potrà essere minore o superiore all'intervallo indicato a seconda delle proprie personali esigenze e dei risultati desiderati. Terminato il tempo di posa, risciacquare abbondantemente con acqua, rammentando di effettuare l'ultimo risciacquo con acqua fredda per aumentare la lucentezza dei capelli. E' possibile esplicare un'azione protettiva dai raggi solari e dalla salsedine applicando poche gocce di Monoi prima di esporsi al sole .

gpt native-bottom-foglia-bellezza
gpt inread-bellezza-0
gpt skin_mobile-bellezza-0