strip1-blog
1 5

Leishmaniosi e Rickettsia: avviso a tutti i naviganti

I miei cani hanno uno la Leishmaniosi e l’altro la Rickettsia. Non ci sono vaccini ma forse bastava qualche Advantix in più

adsense-foglia-300
mieicaniQuando sono cuccioli, la novità ci porta ad occuparci di loro in maniera quasi maniacale. I veterinari sono pieni di cani appena presi con al seguito padroni ansiosi di non sbagliare. Sei lì attento a non sgarrare di un giorno per il vaccino, a ripetere quasi ossessivamente tutte le precauzioni che ti hanno raccomandato, a fare attenzione a ogni cambio di abitudine e di umore del tuo amato cane.

Ma poi il tempo passa e loro ci sono, giocano con te, ti aspettano, ti accolgono, ti coccolano, ti chiamano, ti cercano. Semplicemente, ci sono. E tu? Sei un po’ più distratto. L’amore per loro è sempre più grande ma neanche lo sai, non hai il tempo per realizzarlo, per capire quanto quei musetti ormai fanno parte non solo della tua vita ma della tua stessa epidermide, perché li senti. Perché loro ci sono, sempre. Accanto a te.

Li senti ma forse li guardi meno. E allora non ti accorgi di quel particolare che potrebbe farti capire che qualcosa in loro sta cambiando, o forse lo fai, ma scacci il pensiero. E come fai con te stesso, li trascuri. E allora il vaccino si ritarda, l’antiparassitario pure, la mente cade sempre su qualcosa di più urgente.

Poi siccome in fondo sei un bravo padrone apri gli occhi, vai da un bravo veterinario che ti dice che qualcosa potrebbe non essere “a posto” come sempre e fai le analisi. Le leggi e tutto intorno crolla. La scoperta di una malattia ha la forza di uno tsunami, anche quando riguarda un animale.

Ricapitolando i miei cani hanno uno la Leishmaniosi e l’altro la Rickettsia. Non esistono vaccini ma forse bastava qualche Advantix in più (ogni due mesi si consiglia). Ora cominciamo le cure, sperando di aver aperto gli occhi in tempo e con tanta fiducia ma quello che voglio dire a tutti gli amanti dei cani che mi seguono è di non distrarci mai da loro perché loro non lo fanno con noi. E se possiamo permetterci di trascurare noi stessi, abbiamo l'obbligo di non farlo con loro. Il discorso fila no? :)