pianetadonna.it

NAVIGA IL SITO
ricette e cucina blog

Da piccola non mangiavo, non per mancanza di appetito o per vanità ma perchè quello che il più delle volte mi veniva proposto non era abbastanza accattivante. Oggi come allora penso che mangiare non significhi solo nutrirsi ma che ogni volta che ci sediamo a tavola debba valerne la pena

Scrivimi

Ricette e cucina

Spaghetti agli asparagi selvatici

Ad aprile, intorno al periodo di Pasqua, il sottobosco si riempie di asparagi selvatici ottimi da cucinare in tanti modi: nella frittata, come ripieno di lasagne verdi o per un semplicissimo condimento per gli spaghetti a base di questa verdura e pomodoro fresco

asparagi2I boschi dell'Umbria ad aprile sono pieni di asparagi ed i miei vicini di casa durante il week-end si svegliano  all'alba per andarli a cercare e aggiudicarsi i "pezzi migliori". Io ci provo, li cerco, mi impegno, ma non sono affatto semplici da vedere perchè spuntano dalla base della pianta - un cespuglietto fitto e spinoso - che non centra nulla con l'asparago! Un po' il loro mimetismo, un po' il fatto che passo nel bosco sempre dopo che c'è passato qualcun'altro, io gli asparagi proprio non li trovo, ma per fortuna mi rifornisce Fernando, il vicino-spacciatore di asparagi freschi che ne trova talmente tanti che ad un certo punta si scoccia di pulirli e me li da.

Gli asparagi selvatici sono una "chicca" di primavera, hanno un gusto molto delicato e si prestano per tantissime ricette, ma quella che preferisco è senz'altro questa, suggerita da Fernando:

Ingredienti
- Un mazzo di asparagi selvatici
- Pomodoro fresco
- Aglio, olio e sale q.b.
- 500 gr di spaghetti
- Parmiggiano o pecorino a piacere

asparagi_1

Gli asparagi innanzitutto vanno puliti. Quelli selvatici sono lunghi e sottili: vanno fatti a pezzetti dalla cima verso il basso e ci si ferma quando il busto diventa duro. A quel punto ciò che resta dell'asparago -ovvero la parte più legnosa- si getta. Si procede così con tutto il mazzo.

Nel frattempo si fa soffriggere dell'aglio con dell'olio di oliva e si fanno cuocere gli asparagi per 5 minuti; si aggiunge poi il pomodoro fresco a pezzetti, si cuoce tutto per altri 3-4 minuti e si sala. In questo condimento si faranno mantecare gli spaghetti una volta cotti al dente. Infine aggiungere del parmiggiano o del pecorino.

Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Spaghetti agli asparagi selvatici...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori