strip1-casa
1 5

Impara l'uncinetto - parte prima

Creare top, abiti e bikini o piccole gioie o decori per la casa non è mai stato così semplice! Segui il nostro mini-corso a puntate per imparare a usare l'uncinetto in poche mosse

adsense-foglia-300
L'uncinetto lascia l'armadio della nonna e diventa di moda. Sulle passerelle fili intrecciati si ricorrono per creare abiti e top ma anche borse, bikini super moda, gioielli, cappellini e oggetti per la casa, centrotavola, copriletto e cuscini o decorazioni per le pareti e la cucina. Quindi il must dell' estate è: imparare ad usare l'uncinetto (LEGGI QUI) (e usarlo magari sotto l'ombrellone, che fa molto chic). Noi vi diciamo come in poche semplici mosse e in tante bellissime idee. L'uncinetto è un piacevole e semplice passatempo che da molte soddisfazioni.

LEGGI ANCHE: L'ABC DELL'UNCINETTO, PUNTI BASE PER IMPARARE PASSO PASSO

E' semplice da imparare e da subito buoni risultati. Inoltre a differenza della maglia consente di rimediare velocemente agli errori. Una volta scelti i propri strumenti – l'uncinetto appunto, e il filo da intrecciare – si può subito iniziare. Di norma l'uncinetto va tenuto con la mano destra, come fosse una penna mentre si scrive, mentre la mano sinistra guida il filo del gomitolo e trattiene la parte lavorata nella varie fasi. Le posizioni delle mani sono comunque molto libere, l'importante è avere attenzione minima verso i punti che si eseguono. Per le prime volte si consiglia di usare un uncinetto un po' più grande del normale.

Catenella di base


Il punto a catenella – e la realizzazione della catenella di base - è veramente semplice. Si forma un'asola di filo (un cappio) in cui si infila l'uncinetto. Poi si procede come mostrato nella gallery.

Per lavori di grandi dimensioni che richiedono questo punto l'ideale è usare gomitoli molto grandi ed eventualmente agganciare il filo del nuovo gomitolo al primo punto della catenella di base, lavorando la prima riga a seconda dello schema di lavoro scelto. Si tratta in pratica di usare due gomitoli, uno per far aumentare la lunghezza della catenella di base, uno per proseguire con il lavoro vero e proprio. Un pratico tutorial si trova a tal proposito su

http://www.stitchdiva.com/custom.aspx?id=116

Per scoprire altri punti fondamentali dell'uncinetto

Il punto bassissimo Per realizzare questo punto: inserire l’uncinetto nel punto sottostante, gettare il filo proveniente dal gomitolo sull’uncinetto, agganciarlo ed estrarlo, facendolo passare attraverso il punto d’introduzione e il punto che si trova sull’uncinetto.

Il punto basso


Il punto basso è leggermente più elaborato da realizzare. Prima di tutto si deve puntare l’uncinetto nel penultimo punto della catenella di base oppure nel punto sottostante. Poi si deve gettare il filo sull’uncinetto, agganciarlo ed estrarlo (con lo stesso movimento usato per formare la catenella) formando un punto.

LEGGI ANCHE: BIKINI E BORSA ALL'UNCINETTO

Nei due punti che si sono venuti a creare bisogna far passare l’uncinetto e il filo,e quindi chiuderli.

Per istruzioni passo passo vi segnaliamo il link al tutorial con foto di Burda

http://www.burdafashion.com/it/Service/Impariamo_a_lavorare_all%27uncinetto/Nozioni_generali/1000001-1633567-1508491.html

Una riga di punti bassi può essere “chiusa” con un punto a catenella e ricominciata una riga dopo, e così via, dando il via alla creazione di una trama molto carina e comune di questo tipo

Il punto basso ha una serie di varianti. C'è il punto basso in costa, che è come quello base ma prende solo un filo dal punto sottostante invece che due. Alternando una riga di punto basso con una di punto basso in costa si ottiene questa maglia molto gradevole

Per realizzare il punto basso doppio si deve seguire invece questa procedura: bisogna per prima cosa inserire l’uncinetto nel punto basso appena eseguito, agganciare il filo ed estrarre un punto, quindi puntare l’uncinetto nel punto basso sottostante, prendere il filo ed estrarre un punto,  in  modo che sull’uncinetto ci siano tre punti. A questo punto bisogna gettare il filo sull’uncinetto e passarlo attraverso i tre punti chiudendoli, in modo da ottenere un punto basso doppio.

LEGGI ANCHE: BORSA ALL'UNCINETTO CON I COLORI DELL'ARCOBALENO


Alla prima riga, dopo avere eseguito la catenella di base, lavorare il primo punto alto doppio per tutta la riga. Alla fine della riga lavorare un punto basso supplementare, puntando l’uncinetto nel penultimo punto d’introduzione e voltare il lavoro con due punti catenella. All’inizio delle righe puntare l’uncinetto nel punto basso sottostante, agganciare il filo ed estrarre il primo punto poi puntare l’uncinetto nel punto basso doppio seguente, agganciare il filo ed estrarre il secondo punto, quindi chiudere i tre punti sull’uncinetto. Al termine di ogni riga eseguire un punto basso supplementare.

Non perdere la prossima puntata sull'uncinetto, per imparare il punto alto e alcune realizzazioni con righe e forme geometriche. E non perdere la nostra gallery con alcune deliziose idee tutte realizzabili all'uncinetto!

(Foto copyright 2007 by Sandy Marshal)