gpt skin_web-cucina-0
gpt strip1_generica-cucina
gpt strip1_gpt-cucina-0
1 5

Non solo avocado toast: tutto quello che puoi fare con l'avocado

/pictures/2017/07/13/non-solo-avocado-toast-tutto-quello-che-puoi-fare-con-l-avocado-4197589285[1000]x[417]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-cucina

L'avocado è un frutto esotico sempre più diffuso dalle nostre parti: solo una moda? Nel dubbio andiamo a scoprire questo frutto e qualche gustosa ricetta facile e veloce

Avocado: ricette semplici e veloci

Pare che Julia Roberts lo consumi due volte al dì e che Sonya Dakar, la beauty guru hollywoodiana, lo utilizzi per i trattamenti viso responsabili della pelle radiosa di Gwynhet Paltrow. Il nome di questo miracoloso superfood, incredibilmente in voga tra i millennials, è "avocado". Utilizzato nella cosmesi più all'avanguardia, l'avocado è anche il re dei nuovi trend in fatto di food. Avete mai prestato attenzione alla novella esplosione di ricette con l'avocado nei settimanali di cucina?

Esotico, cremoso e modaiolo, l'avocado ha iniziato a spopolare nella sua versione più pratica e invitante: l'avocado toast. Una semplice fetta di pane - solitamente un salutista pane nero, integrale o ai cereali - con un topping a base di avocado a fette o in crema, condito con altri ingredienti stagionali.

Vietato però limitarsi all'avocado toast: le ricette con  l'avocado sono praticamente infinite - dagli antipasti ai dolci (sì, anche i dolci) passando per i primi e i secondi piatti - e spopolano letteralmente nella rete. Ma l'avocado mania ha travalicato i confini del web, del fatto in casa e anche del ristorante messicano: a Roma ad esempio è nato il primo avocado bar. Un tempio del verde superfood che serve ogni tipo di pietanza, purché l'avocado c'entri.

La domanda sorge spontanea: perché mai qualcuno dovrebbe mangiare un burger fatto di avocado (in cui l'avocado soppianta il pane)? È presto detto: l'avocado riduce il colesterolo cattivo, facilita la digestione, migliora la pressione sanguigna e l'assimilazione degli antiossidanti, è ricco di omega 3, nutre la pelle, migliora la fertilità e aumenta la libido. E poi quando ci ricapita un cibo burroso che fa anche bene? Ricette (light) con l'avocado: stiamo arrivando!

gpt native-middle-foglia-cucina

Ecco il sommario delle ricette con l'avocado (e non solo quelle) che trovate in questo articolo:

Spaghetti con sugo di avocado e zucchine

Ingredienti:

  • 200 gr di spaghetti integrali
  • 2 zucchine medie
  • 1 avocado maturo
  • 5 pomodorini datterini
  • il succo di 1/2 lime
  • sale e pepe q.b
  • olio evo q.b
  • basilico fresco q.b

Procedimento

  1. Lavate le zucchine e tagliatele a striscioline.
  2. Ripassatele in padella con poco olio evo, sale e pepe.
  3. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e nel frattempo sbucciate l'avocado e privatelo del nocciolo.
  4. Frullate la polpa d'avocado con sale, pepe e succo di lime.
  5. Scolate la pasta tenendo da parte poca acqua di cottura che aggiungere alla purea d'avocado.
  6. Versate la pasta scolata nella padella con le zucchine, unite la crema di avocado e servite con un ciuffo di basilico fresco e i datterini tagliati in quattro.

Una variazione sul tema: per ottenere una ricetta con l'avocado light, sostituite gli spaghetti di grano duro con degli spaghetti di zucchine. Omettete le zucchine in padella e aumentando la dose di pomodorini ottenendo così un primo piatto crudista a base di avocado.

Insalata greca la ricetta classica

Insalata di avocado con pomodoro e porro

Ingredienti:

  • 1 avocado
  • 1 limone
  • 1 porro
  • 1 pomodoro cuore di bue
  • 1 cucchiaio di mandorle a lamelle
  • peperoncino secco q.b
  • sale e pepe q.b
  • olio extravergine di oliva q.b
  • prezzemolo fresco q.b

Procedimento:

  1. Sbucciate l'avocado e privatelo del nocciolo. Tagliatelo a fettine sottile e irroratelo di succo di limone.
  2. Tagliate il porro a fettine sottili, lavate e tagliate il pomodoro a cubetti e tostate brevemente in padella le mandorle a lamelle.
  3. Unite, all'interno di una ciotola capiente, l'avocado al resto degli ingredienti condendo l'insalata con sale, pepe e poco olio evo.

Una variazione sul tema: per rendere l'insalata più sostanziosa e farne un pranzo completo, aggiungete qualche cubetto di tofu al naturale dopo averlo marinato per circa mezz'ora nella salsa di soia.

Ricette facili e sfiziose con il miglio

Tramezzini da té con avocado e cetriolo

Ingredienti:

  • 4 fette di pane da tramezzino
  • 1 cetriolo
  • 1 avocado
  • 1 cucchiaio di zucchero di lime
  • menta fresca q.b
  • sale e pepe q.b

Procedimento:

  1. Sbucciate l'avocado, eliminate il nocciolo e frullatelo assieme a sale, pepe e succo di lime.
  2. Lavate bene il cetriolo e affettalo, con la buccia, molto sottilmente.
  3. Spalmate la crema di avocado su una fetta di pane, ricoprite con le fettine di cetriolo, aggiungete della menta fresca tritata e richiudete col la seconda fetta di pane. Ripetete il procedimento tre volte.
  4. Tagliate ciascun toast in 4 parti, praticando due tagli a X sul sandwich così da ricavare 4 mini triangoli perfetti per un té delle 5 un po' insolito.

Una variazione sul tema: per una versione da aperitivo più speziata aggiungete dei peperoni gialli tagliati sottili e un po' di paprika piccante al ripieno dei tramezzini

Bowl di avocado, tofu e riso

Ingredienti:

  • 1 tazza di riso rosso
  • 150 gr di tofu al naturale
  • 150 gr di fagioli rossi cotti
  • 1 lime
  • 1 avocado
  • 2 cucchiai di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di aceto di riso
  • 1 cucchiaio di chicchi di melograno

Procedimento

  1. Sciacquate il riso rosso sotto l'acqua corrente e cuocetelo in pentola con due parti d'acqua per circa 40 minuti.
  2. Nel frattempo private l'avocado della buccia e del nocciolo, tagliatelo a fette sottili e irroratelo di succo di lime.
  3. Tagliate il tofu a tocchetti, mischiatelo ai fagioli rossi e condite il tutto con la salsa di soia.
  4. Scolate il riso, aggiungete l'aceto di riso e riunite tutti gli ingredienti all'interno di un'ampia ciotola, vale a dire il bowl.

Una variazione sul tema: se andate di fretta e la cottura del riso rosso vi rallenta eccessivamente, sostituitelo con altrettanta quinoa o con del cous cous. Qui trovate altre idee per la preparazione della power bowl.

Guacamole con yogurt e lime

Se la ricetta classica del guacamole vi ha stancato provate questa sfiziosa variante:

Ingredienti:

  • 1 avocado maturo
  • 1 pomodoro piccolo
  • 125 gr di yogurt di soia bianco
  • 1 lime
  • sale e pepe q.b
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 pizzico di coriandolo
  • 1 pizzico di paprika dolce

Procedimento:

  1. Sbucciate l'avocado, togliete il nocciolo e schiacciate la polpa con una forchetta.
  2. Conditela con il succo di lime, sale, pepe, il succo dello spicchio d'aglio schiacciato, coriandolo e paprika.
  3. Aggiungete lo yogurt e mescolate fino a ottenere una crema omogenea.
  4. Tagliate il pomodoro a tocchetti molto piccoli e utilizzatelo come topping per la vostra guacamole allo yogurt vegetale.

Una variazione sul tema: potete arricchire la guacamole con dei crostini di pane preparati con il pane raffermo ripassato in padella con dell'olio evo i vostri aromi preferiti.

Mousse di avocado al cioccolato e cocco

Ingredienti:

  • 1 avocado maturo
  • 1/2 banana
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 1 cucchiaio di sciroppo d'agave
  • 2 cucchiaini di cocco rapé
  • 2 cucchiaini di granella di nocciole

Procedimento

  1. Tagliate la banana a tocchetti e mettetela in freezer per circa 5 ore.
  2. Sciogliete il cioccolato a bagno maria.
  3. Ricavate la polpa di avocado e frullatela assieme al cioccolato fuso, alla banana ghiacciata e allo sciroppo d'agave.
  4. Unite il cocco grattugiato e mescolate. Servite in bicchiere decorando con la granella di nocciola dopo aver lasciato riposare la mousse in frigorifero per circa un'ora.

Una variazione sul tema: non amate il cocco? Potete omettere la farina di cocco dalla ricetta e speziare la mousse di cioccolato con un po' di peperoncino il polvere.

5 modi per conservare l'avocado

Ma come conservare l'avocado? Le opzioni, neanche a dirlo, sono molte. 

  1. Come conservare l'avocado acerbo: se volete accelerare il processo di maturazione, rinchiudetelo in un sacchetto di carta. Per accelerare maggiormente la maturazione, accompagnato a una banana matura.
  2. Come conservare l'avocado maturo: per prolungare la vita dell'avocado, riponetelo in un sacchetto di plastica e chiudetelo ermeticamente eliminando quanta più aria possibile. Se tenuto in frigorifero, può durare altri due giorni.
  3. Come conservare l'avocado tagliato: cospargete la parte di polpa esposta con del succo di lime o di limone per evitare l'ossidazione. Avvolgete l'avocado nella pellicola trasparente facendola aderire bene alla superficie e conservate in frigorifero.
  4. Come conservare la crema d'avocado: anche in questo caso, servirà della pellicola per alimenti. Se nella crema d'avocado è già presente del succo acido non servirà aggiungerne ancora. Basterà richiudere la ciotola con della pellicola che si appoggerà alla crema creando una sorta di sottovuoto.
  5. Come congelare l'avocado: per congelare l'avocado è necessario frullarlo con del succo di limone e lime dopo averlo privato di buccia e nocciolo. Se l'avocado si congela intero, perderà di consistenza diventando praticamente inservibile.

Ora che l'avocado non ha più segreti è il momento di ampliare il range di competenze in cucina legate al frutto esotico del momento. Per una sera niente fajitas, stupisci gli ospiti grazie alle nostre ricette con l'avocado insolite e stuzzicanti. E se invece avete voglia di avocado quando andate a mangiare fuori?

Avocado bar: dove mangiare avocado

Non c'è tendenza foodie che si rispetti senza il rispettivo proliferare di locali a tema dedicati, ed è così anche nel caso dell'avocado, che è ormai una tendenza indiscussa. Se nei ristoranti tradizionali è decisamente improbabile trovare l'avocado nel menu, sappiate che sia a Roma che a Milano sono spuntati i primi "avocado bar". Ecco gli indirizzi per chi vuole provare una cena solo a base di avocado:

  • Avocado cafè a Milano: situato nel quartiere Isola, in realtà non ha ancora aperto, ma l'apertura è prevista per il settembre 2017.
  • Avocado Bar a Roma, in Via della Madonna dei Monti 103: situato nel sempre più animato quartiere Monti, in pieno centro, è il primo avocado bar d'Italia (per una volta Roma ha battuto Milano), e propone un menu con tantissimi abbinamenti che vedono come protagonista l'avocado. Da provare.

gpt native-bottom-foglia-cucina
gpt inread-cucina-0
gpt skin_mobile-cucina-0