gpt skin_web-ros-0-0
gpt
gpt strip1_gpt-ros-0-0
1 5

Uova di Pasqua: come riciclarle in cucina

/pictures/2016/03/16/uova-di-pasqua-come-riciclarle-in-cucina-3697615421[937]x[391]780x325.jpeg
gpt

La domenica pasquale è molto attesa, ma già dopo Pasquetta cominciamo a chiederci come utilizzare e riciclare le uova di Pasqua avanzate, ecco qualche spunto davvero utile e goloso

Come utilizzare e riciclare uova di Pasqua

Non so se tu ne sia a conoscenza, ma il riutilizzo delle uova di Pasqua è un mondo a parte, una di quelle scoperte che ti investono come se avessi aperto il vaso di Pandora (forse era a forma di uovo?). Perchè con un uovo di Pasqua inutilizzato, di quelli che ti regalano e che per non soffocare fra chili di cioccolata al latte o fondente che sia, riponi sull’apposita mensola dove se ne trovano altri 3 o 4 in media, si possono ricavare davvero mille cose e mille ricette. Da un uovo di Pasqua può nascere un vaso, ad esempio, oppure un aquilone, oppure ancora un bel barattolo di nutella. Non ci credi? Eppure è così! Questi sono solo alcuni esempi di quel che ci puoi fare, con quelle uova soprammobile. E se sei una particolarmente green ti farà piacere sapere che le uova di Pasqua possono essere riutilizzate in ogni loro parte: non si butta niente, non si spreca niente. Parola d’ordine: riciclo degli avanzi.

Cosa si può fare con il cioccolato delle uova di Pasqua

Sempre ammesso che non ve lo siate infilato furtivamente nel duodeno, il cioccolato delle uova di Pasqua (che poi, tutto insieme stucca pure!), può essere riutilizzato per dare vita ad una marea di dolci diversi. Qui qualche esempio di ricetta:

  • Crema al cioccolato spalmabile
  •  

Crema al cioccolato spalmabile

Ingredienti

  • crema di cacao e nocciole fatta in casa
  • 100g di cioccolato gianduia (riciclato dalle uova di Pasqua)
  • 100g di cioccolato al latte (riciclato dalle uova di Pasqua)
  • 100g di cioccolato fondente (riciclato dalle uova di Pasqua)
  • 80g di pasta di nocciole oppure 100g di nocciole tostate tritate finissime
  • 200g di latte scremato
  • 1g di lecitina di soia
  • 80g di zucchero di canna
  • una bustina di vanillina oppure un cucchiaino di estratto di vaniglia

PREPARAZIONE

Sciogli i pezzi di cioccolata delle uova a bagno maria con un paio di cucchiai di latte; metti sul fuoco il resto del latte con la lecitina di soia, lo zucchero e la vaniglia fino a farlo bollire. Unisci il cioccolato fuso e la pasta di nocciole e mescola per circa un minuto. Infine frulla tutto insieme fino ad ottenere un composto omogeneo pronto per essere imbarattolato e poi spalmato sul pane!

gpt

Salame di cioccolata

 Il salame di cioccolata è una ricetta super tradizionale a base di cioccolato, abbastanza facile da preparare e che in genere incontra i gusti di tutti. Per preparare un ottimo salame di cioccolata si può benissimo utilizzare la cioccolata delle uova di Pasqua che andrà semplicemente sciolta a bagno maria. Ecco la ricetta tradizionale del salame di cioccolata.

Torta fondente al cioccolato

Ecco una ricetta altrettanto semplice e pratica: si tratta di una torta resa particolare dal sapore inconfondibile della cioccolata fondente, presente in grande quantità negli ingredienti. Insomma, se vi avanzano delle uova di Pasqua al cioccolato fondente e volete un dolce poco impegnativo magari da proporre per colazione o per merenda ai bambini questa è la ricetta che fa per voi. Il cioccolato dell'uovo va spezzettato e sciolto a bagnomaria insieme al burro, quindi si può procedere ad amalgamare gli altri ingredienti: ecco la ricetta spiegata passo passo.

Cosa si può fare con le uova di plastica

Come ben sai da quando hai facoltà di ingerire cioccolata, nelle uova di Pasqua c’è sempre una sorpresa e questa sorpresa è solitamente contenuta in un uovo di plastica, grande o piccolo a seconda delle dimensioni della sorpresa stessa.
Ecco con quelle uova di plastica si può fare davvero di tutto:

se sono piccole, ci si possono ricavare dei portacandele molto sfiziosi, con ogni mezzo uovo

  • che siano piccole o grandi, le mezze uova di plastica possono essere utilizzate come vasi per piantine: basta riempirle con della terra e piantarci quel che preferiamo (magari un fiore in tinta col colore dell’uovo di plastica)
  • decorazioni per la casa di varia natura

Cosa si può fare con la carta delle uova di Pasqua

Anche quella si ricicla. E ci si possono creare:

  • dei bellissimi aquiloni
  • della carta per confezionare pacchi regalo
  • delle tovaglie usa e getta (usando la parte argentata).
/var/www/orion/src/Orion/FrontendBundle/Resources/views/Templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-pd-speciale-pasqua.html.php
gpt
gpt skin_mobile-ros-0-0