gpt skin_web-cucina-0
gpt strip1_generica-cucina
gpt strip1_gpt-cucina-0
1 5

Ghiaccioli fatti in casa: le ricette

/pictures/2017/05/16/ghiaccioli-fatti-in-casa-le-ricette-1945840963[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-cucina

Colorati, buoni, freschi e anche sani, i ghiaccioli in estate sono l'ideale per grandi e piccini. Ecco alcune semplici e deliziose ricette per preparare in casa questi golosissimi dessert di ghiaccio, frutta e fantasia!

Come fare i ghiaccioli in casa

Colorati, buonissimi, allegri, freschi, dissetanti, dolci ma abbastanza leggeri da lasciarci senza senso di colpa: i ghiaccioli sono una vera meraviglia per occhi, gola e perfino per la linea. E farli in casa non è mai stato così facile! Ecco tutti i segreti e le ricette dei ghiaccioli fatti in casa, per preparare facilmente degli ottimi ghiaccioli casalinghi, con tutti i trucchi e i consigli per renderli ancora più golosi e stupire grandi e piccini.

Ecco tutte le ricette di ghiaccioli e i consigli utili che trovate in questo articolo:

gpt native-middle-foglia-cucina

Ghiacciolo: la ricetta base

Fare degli ottimi ghiaccioli richiede pochi ingredienti: acqua (o latte), zucchero (o dolcificante, ma è meglio non esagerare) e una base per dare gusto e colore che sia frutta fresca da frullare o a pezzi, succo di frutta, sciroppo colorato o una bibita tipo tè o Coca Cola. Insomma, più semplice di così si muore. Gli ingredienti vanno ben mescolati, si versa il composto negli stampini e si lascia riposare in freezer.

Stampi per i ghiaccioli

Ovviamente quello che proprio non può mancare è lo stampo. Set di stampini della classica forma o di forme più fantasiose si trovano in questo periodo in tutti i negozi di casalinghi e negli ipermercati delle grandi catene.

Stampi di forme più fantasiose si trovano nei negozi più ricercati, ma il ghiacciolo, diciamoci la verità, piace per la sua forma semplice e pronta al...morso! I ghiaccioli fatti in casa non hanno data di scadenza, tuttavia per mantenere intatto il gusto, è meglio non esagerare coi "tempi di permanenza" in frigorifero. Tanto ci vuole così poco tempo a realizzare ottimi ghiaccioli che potrete farli anche ogni giorno.

I ghiaccioli fanno ingrassare? Le calorie dei ghiaccioli

Se per i ghiaccioli confezionati le calorie sono indicate sulle confezioni (di solito non più di 80 calorie per 100 grammi di ghiacciolo), per quelli fatti in casa è più complesso quantificare le calorie. In compenso però abbiamo la possibilità di dosare le quantità dei vari ingredienti in maniera da realizzare ghiaccioli light. Ad esempio è possibile fare ghiaccioli senza zucchero: in questo modo avremo un apporto calorico davvero trascurabile. Ovviamente i ghiaccioli fatti con latte o yogurt risulteranno più calorici

Gelato fatto in casa: le ricette con e senza gelatiera

Ghiacciolo al limone

Il ghiacciolo al limone è indubbiamente il re dei ghiacci da mordere. Per realizzarlo basterebbe prepare una buona limonata e farla ghiacciare. Però i veri guru del classico ghiacciolo consigliano questa ricetta alternativa che ora vi spieghiamo.

Ingredienti

  • acqua
  • 100 gr di zucchero
  • succo di limone (o arancia, pesca, ananas)

Preparazione

Portate ad ebollizione 450 cc d'acqua insieme a 100 grammi di zucchero e lasciate sul fuoco per 3 minuti; dopo aver spremuto un limone, aggiungete il succo filtrato con un colino allo sciroppo che si sarà raffreddato un po'.

Versate tutto negli stampini e lasciare in freezer per almeno 3 ore. Una variante golosa: al posto del bastoncino di plastica mettete un bastoncino rigido di liquirizia, da inserire non appena il ghiaccio si sarà leggermente solidificato. Potete sostituire poi il succo di limone con del succo di arancia, di ananas o di pesca, meglio se realizzato da voi con una centrifuga (ma va bene anche il succo di frutta già fatto, purchè si aggiunga molto meno zucchero). Questi ghiaccioli si prestano benissimo per aggiungere anche frutta a pezzi (fragole, frutti di bosco, pesche, albicocche, ananas).

Ghiacciolo alla menta

E' una delle ricette di ghiaccioli più semplici: basta unire sciroppo alla menta con acqua e mescolare bene. Per quanto riguarda le dosi sarebbe indicato utilizzare una parte di sciroppo alla menta e tre parti di acqua, ma ovviamente potete aumentare la quantità di sciroppo se desiderate un ghiacciolo più strong. Il tocco di classe? Se ne avete  a disposizione inserite delle foglioline di menta dentro lo stampino dei ghiaccioli: l'effetto estetico è davvero cool.

Ghiaccioli arcobaleno

Ingredienti

  • acqua
  • 50 gr di zucchero
  • 1 cucchiaio di sciroppo a ghiacciolo

Preparazione

La stessa ricetta dei ghiaccioli al limone può essere utilizzata per creare dei gustosi ghiaccioli con gli sciroppi. Basta sostituire al succo di limone un bel cucchiaio di sciroppo scegliendo fra i classici menta, amarena, orzata, cedro, fragola ee via dicendo e dimezzare le dosi di zucchero. Se volete rendere i vostri ghiaccioli ancora più colorati, usando la base del ghiacciolo al limone o di quello all'orzata potete aggiungere una punta di colorante alimentare (se ne trovano anche di naturali), da comprare nei negozi di dolci o di alimentari. A piccole dosi un ghiacciolo color puffo o uno rosa acceso sono concessi e i vostri piccoli li troveranno super divertenti...occhio alla lingua però!

Ghiaccioli di frutta frullata

Ingredienti

  • 300 gr di latte
  • frutta a pezzi
  • 2 cucchiaini di zucchero

Preparazione

Un'alternativa golosa e nutriente al ghiacciolo a base di acqua è un ghiacciolo di frullato, con latte e buona frutta fresca. Il risultato sarà un dessert più cremoso ma comunque leggero e sano. Per prepararlo procedete così. Versate in recipienti da ghiaccio 200 gr di latte (intero o scremato) e fatelo solidificare in cubetti. Mettete i cubetti in un frullatore abbastanza potente e aggiungete frutta tagliata a pezzi (banane, fragole, ciliegie, lamponi, o quello che preferite) che potete anche arricchire con scagliette di cioccolata. Aggiungete poi altri 100 gr di latte (non ghiacciato) e 2 cucchiaini di zucchero. Frullate per una ventina di secondi, finchè il cubetti di latte ghiacciato non saranno spezzettati. Riempite col frullato gli stampini da ghiacciolo e lasciate riposare in freezer per una giornata. I vostri frullati da passeggio sono pronti per essere divorati!

Ghiaccioli verdi con mele e kiwi

Ingredienti

  • 3 mele verdi
  • 4 kiwi
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 600 cc di acqua

Preparazione

L'estate è un esplosione di colori in mezzo al verde. Preparate questi ghiaccioli dolci e aciduli insieme e serviteli fra petali di girasoli o margherite. Un dolce semplice, leggero e di sicuro effetto, che piacerà ai più piccoli e stupirà i grandi. La ricetta è per 6 persone. Sbucciate 3 mele verdi e 4 kiwi, frullateli insieme, aggiungete 4 cucchiai di zucchero e riempite d'acqua il contenitore fino a raggiungere 600 cc (0,6 litri). Frullate il tutto per un altro minuto e versate negli stampini. Un paio di ore in frigo e via, i verdi ghiaccioli sono pronti per la tavola!

Ghiaccioli allo yogurt

Questi ghiaccioli sono freddi ma soprattutto alla moda. A base di frutta, latte, yogurt, dolci quanto basta per tirarci su dopo una lunga giornata afosa, ma non abbastanza da rovinarci le interminabili sedute in palestra. Direttamente dall'Inghilterra ecco facili ricette per ghiaccioli dietetici, soffici e cool (ogni ricetta è per 4 persone)!

Ghiacciolo fragola e banana

Ingredienti

  • 2 banane
  • 200 gr di fragole
  • 2 vasetti di yogurt

Preparazione

Frullate insieme 2 banane medie e circa 200 gr di fragole con due vasetti di yogurt bianco e magro, e senza zucchero. Versate negli stampini e lasciate raffredare tutta la notte.
 

Ghiacciolo fragola e lampone

Ingredienti

  • 80 gr di lamponi
  • 100 gr di fragole
  • 100 ml di yogurt
  • 100 ml di latte parzialmente scremato

Preparazione

Nel solito frullatore mettete stavolta 80 gr di lamponi e 100 gr di fragole, 100 ml di yogurt bianco, 100 ml di latte parzialmente scremato e zucchero se vi va.

Ghiacciolo banana e cioccolato

Ingredienti

  • 2 banane
  • 150 gr di yogurt
  • 6 gocce di estratto di vaniglia
  • 50 gr di cioccolato
  • 100 gr di latte parzialmente scremato

Preparazione

Frullate insieme 2 banane medie, con 150 gr di yogurt e 6 gocce di estratto di vaniglia e mettete in frigo a riposare per un paio di ore. Sciogliete a bangomaria 50 gr di cioccolato in 100 gr di latte parzialmente scremato. Lasciate raffreddare 10 minuti e poi copriteci i gelati, giù formati. Rimettete in frigo tutta la notte. E buon appetito!

Ghiaccioli ai fiori

Ingredienti

  • 1 rametto di lavanda
  • 1 fetta di limone
  • 250 ml di acqua
  • 3 cucchiai di sciroppo al limone

Preparazione

Potete preparare questi ghiaccioli e tenerli in freezer per un'occasione speciale o una cena improvvisa, stupirete di certo i vostri ospiti. La ricetta è per 4 persone. Mettete un rametto di lavanda e una fetta di limone all’interno di ognuna delle formine. In una piccola caraffa, mescolate 250 ml di acqua con 3 o 4 cucchiai di sciroppo al limone e versate tutto nelle formine. Aggiungete bastoncini di legno e lasciate raffreddare nel freezer almeno 1 ora. Questa semplice ricetta può essere lo spunto per creare altri deliziosi e raffinati dessert di ghiaccio, abbinando ad esempio delle primule con dello sciroppo al tamarindo, e poi ancora rose con lime e margherite con granatina. Oltre a foglie, petali e quant'altro, negli stampini del ghiacciolo potete inserire anche pezzi di frutta abbastanza grandi, che diventeranno una sorta di "sorpresa" dentro il ghiacciolo: anche in questo caso l'effetto estetico sarà molto piacevole.

Ghiaccioli alcolici

Se poi volete preparare dei ghiaccioli per animare un party o un aperitivo casalingo, un'idea davvero sfiziosa può essere preparare dei ghiaccioli alcolici, ovviamente solo se nella serata non è contemplata la presenza di bambini. Anche in questo caso le ricette sono facilissime, come potete vedere dal video qui sotto realizzato da Benedetta del canale Youtube Fatto in casa da Benedetta:

 

 

 

gpt native-bottom-foglia-cucina
gpt inread-cucina-0
gpt skin_mobile-cucina-0