gpt skin_web-cucina-0
gpt strip1_generica-cucina
gpt strip1_gpt-cucina-0
1 5

Salsa guacamole: la ricetta originale messicana facilissima

/pictures/2017/07/14/salsa-guacamole-la-ricetta-originale-messicana-facilissima-2832670968[1000]x[417]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-cucina

Il guacamole è una salsa tipicamente messicana a base di avocado: facilissima da preparare e gustosa, è la ricetta perfetta da realizzare se di recente siete diventati fan dell'avocado

Guacamole: la ricetta originale messicana

In tempi in cui l'avocado è di gran moda non possiamo non sperimentare una delle ricette tradizionali più note fatte con questo frutto: stiamo parlando del guacamole, che è una salsa originaria del Messico, interamente a base di avocado. Neanche a dirlo è ormai moda anche dalle nostre parti, anche più dell'avocado toast, e se ancora non avete provato a prepararla vi sarà capitato a qualche aperitivo o a cena dall'amico patito di cucina di imbattervi nel guacamole. Si tratta indubbiamente di una salsa dal sapore un po' insolito per i nostri palati abituati alla cucina italiana, ma non possiamo negare che il guacamole sia una salsetta davvero sfiziosa e per giunta piuttosto facile da preparare. Andiamo allora a scoprire tutti segreti del guacamole:

L'antichissima storia del guacamole

Se per noi il guacamole è relativamente una novità, non tutti sanno che questa salsa ha una storia addirittura millenaria. Sembra infatti che fosse una preparazione già diffusa ai tempi degli Aztechi, e la cosa non dovrebbe stupirci se consideriamo che l'avocado è un frutto comunissimo in America Centrale, e che il guacamole è una ricetta davvero basica e semplicissima.

La ricetta originale del guacamole messicano infatti prevede unicamente l'uso di avocado, lime e sale. Insomma protagonista assoluto di questa salsa è l'avocado, col suo sapore delicato che viene appena rafforzato dal sale e dal limone, che serve anche a non farlo ossidare e quindi annerire. In seguito sono state aggiunte altre modifiche alla ricetta originale, come ad esempio il peperoncino, la cipolla, il pomodoro o il tomatillo (ortaggio tipico messicano da non confondere con il pomodoro). La diffusione del guacamole nel resto del mondo ha poi portato alla nascita di altre variazioni sul tema, soprattutto di origine statunitense, come ad esempio l'aggiunta della maionese alla salsa originale (per inciso sconsigliatissima perchè copre il sapore dell'avocado).

Come fare l'avocado rose

Guacamole ricetta classica

Quello che consumiamo attualmente dalle nostre parti, insomma, è una sorta di evoluzione del guacamole originale messicano: alcuni elementi (come ad esempio la cipolla o l'aglio) sono infatti una chiara derivazione dell'alimentazione mediterranea. Ecco allora la ricetta facile del guacamole da rifare a casa. Ricordiamo però una premessa fondamentale: l'avocado da utilizzare per fare questa salsa deve essere ben maturo, perchè solo in questo modo la polpa del frutto sarà facile da lavorare e soprattutto il suo sapore sarà al meglio. Vi conviene quindi acquistare l'avocado già maturo oppure farlo maturare velocemente in casa tenendolo fuori dal frigo dentro un sacchetto di carta, meglio ancora se insieme a una banana.

Ingredienti:

  • 2 avocado
  • 1 cipollotto o mezza cipolla
  • il succo di un limone o di un lime
  • 1 peperoncino fresco
  • 1 cucchiaio di olio Evo
  • sale e pepe qb

Procedimento

  1. Sbucciate l'avocado, togliete il nocciolo e fatelo a pezzi
  2. Aggiungete il succo di limone o lime, l'olio, il sale, il pepe e il peperoncino tritato e privato dei semi.
  3. A questo punto potete frullare il composto con un frullatore a immersione oppure servirvi di un mortaio o di una forchetta per spappolare l'avocado e mescolare bene gli ingredienti
  4. In ultimo aggiungete il cipollotto tritato molto finemente e date un'ultima frullata, il guacamole è pronto.

Altri ingredienti per variazioni sul tema

Per preparare delle varianti sulla ricetta base del guacamole potete aggiungere dei pomodori, oppure puntare sulle spezie come cumino o coriandolo. C'è anche chi aggiunge poco aglio.

Il guacamole è piccante?

La ricetta originale del guacamole è effettivamente un po' piccante: bisogna utilizzare infatti del peperoncino fresco, privato dei semi e poi sminuzzato. Da evitare invece il peperoncino secco. Ovviamente il grado di piccantezza che vorrete dare al vostro guacamole dipende anche dai vostri gusti, ma in generale il concetto importante è che non si tratta di una salsa piccante. Il piccante deve restare appena una nota di sottofondo.

Calorie del guacamole

Se siete a dieta dovreste saperlo: l'avocado è un frutto che ha moltissime proprietà benefiche, ma è piuttosto calorico e ricco di grassi (anche se si tratta di grassi "buoni"), e non bisogna quindi esagerare con le quantità. Il discorso vale anche per il guacamole, che come abbiamo visto è fatto quasi completamente di avocado. La ricetta base del guacamole conta circa 150-160 calorie per 100 gr.

Come usare il guacamole? Tutti gli abbinamenti

Il guacamole è una salsa "autosufficiente", nel senso che basta accompagnarla a del pane tostato o dei crostini. L'abbinamente perfetto però è con i nachos, a cui il sapore delicato dell'avocado si lega benissimo. Potete preparare una ciotola di guacamole e servirlo come antipasto o aperitivo, o come stuzzichino, in cui appunto intingere i nachos o dei crostini fatti in casa.

Tuttavia il guacamole si può utilizzare anche come condimento per piatti di vario tipo. Ecco qualche esempio:

  • Con straccetti di carne di manzo o maiale, magari racchiusi in una piadina (riproducendo così una sorta di tortilla)
  • Con pesce fresco come tonno o salmone
  • Con gamberi

Guacamole con il Bimby

Se andate di fretta -  e ovviamente se disponete del noto robot da cucina - sappiate che il guacamole si può preparare anche con il Bimby, che velocizza ulteriormente le operazioni. Sul ricettario ufficiale Bimby infatti trovate una facilissima ricetta del guacamole.

gpt native-bottom-foglia-cucina
gpt inread-cucina-0
gpt skin_mobile-cucina-0