gpt skin_web-cucina-0
gpt strip1_generica-cucina
gpt strip1_gpt-cucina-0
1 5

L'insalata di riso: la ricetta originale e tutte le varianti

/pictures/2017/06/16/l-insalata-di-riso-la-ricetta-originale-e-tutte-le-varianti-4205956435[1000]x[416]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-cucina

L'insalata di riso è il piatto estivo per eccellenza, ottimo da portare in spiaggia o semplicemente da gustare nelle giornate più calde. Un piatto apparentemente banale, ma che può essere reso davvero sfizioso con poco sforzo.

Insalata di riso tutte le ricette

L'insalata di riso è un must dell'estate: pratica, veloce, fresca, si può preparare in anticipo ed è comoda da portare in spiaggia (per spezzare la routine dei soliti panini!) o ai picnic, oppure o al lavoro nella schiscetta.

Come prepararla? E' importante seguire una serie di accorgimenti fondamentali per fare una buona insalata di riso. Perchè diciamoci la verità: questa ricetta tipicamente estiva è spesso ingiustamente bistrattata, tacciata di banalità, scarsa qualità e via dicendo. La verità è che si può fare una ottima insalata di riso rispettando alcune semplici regole e scegliendo ingredienti di qualità.

Insalate estive: tante ricette

Non disdegniamo per forza i barattoli di verdure sott'olio pronte con cui condire il riso, anche se da sole producono un'insalata di riso un po' "povera"  e dal sapore un po' troppo omologato. Se però al preparato si aggiungono altri ingredienti freschi, il risultato è tutto un'altra cosa.

Quale riso usare per l'insalata di riso

Per fare l'insalata di riso bisogna scegliere un riso che tenga bene la cottura: tra i più indicati troviamo l'Arborio o il parboiled. Tuttavia possiamo scegliere anche soluzioni meno "battute", quelle dei risi un po' più esotici - anche se ormai si trovano ovunque - come il riso basmati o il riso nero venere.

Come raffreddare il riso per l'insalata di riso

Sempre restando in argomento riso, un altro punto molto importante nella preparazione dell'insalata è il raffreddamento del riso. Il metodo più comune resta sempre quello di scolare il riso a cottura quasi completa e poi passarlo sotto il getto di acqua fredda del rubinetto per raffreddarlo. Questo metodo però ha la grande controindicazione di portar via aromi e sapore al riso. Ma come ovviare a questo problema? Il metodo migliore - anche se un po' più macchinoso - consiste nello scolare il riso per bene e quindi stenderlo su una teglia molto ampia coperta da un panno e aspettare che raggiunga almeno la temperatura ambiente. Quindi procedere al condimento e conservare in frigo.

Insalata di pollo: tutti i modi in cui puoi farla

Insalata di riso con o senza maionese?

In tantissime case la tradizione vuole che l'insalata di riso venga condita rigorosamente con la maionese. Ma si tratta davvero di una scelta così sensata?

In realtà la maionese presenta un certo numero di contro: innanzitutto ne occorre davvero tanta per condire il riso (leggi alla voce calorie), inoltre questo ingredienti copre tutti i sapori rendeno l'insalata di riso banale e piatta al gusto. E, cosa ancora più importante, la maionese rende la nostra insalata di riso molto più deperibile, e ci impone di consumarla al massimo nel giro di un giorno, mentre al contrario uno dei vantaggi di questo piatto è proprio il poterla conservare per qualche giorno.

Morale: meglio evitare la maionese, e se proprio uno dei nostri invitati non può farne a meno meglio mettere la maionese a tavola a parte in modo che ognuno possa aggiungerla solo se desidera.

Insalata di riso ricetta originale semplice

Ingredienti:

  • 250 gr di riso per insalate
  • 1 barattolo piccolo di preparato per insalata di riso (circa 280 gr)
  • 1 pomodoro
  • 1 uovo sodo
  • 4-5 foglie di basilico
  •  tonno
  • olive nere
  • wurstel
  • cubetti di prosciutto cotto

Con questi ingredienti si riescono a fare circa 3 porzioni abbondanti di insalata. La procedura è molto semplice: si cuoce il riso e si condisce con il preparato a cui si aggiungono gli ingredienti freschi: pomodoro e uovo sodo tagliati a pezzettini piccoli e le foglie di basilico spezzettate grossolanamente.

Pasta fredda: tante ricette estive

Insalata di riso con il riso venere

Il riso venere, conosciuto anche come riso nero, si contraddistingue proprio per il suo particolarissimo colore. Se fino a qualche anno fa era considerato decisamente esotico, ad oggi è abbastanza facile da trovare anche al supermercato. Oltre al colore il riso venere ha anche un sapore abbastanza forte e particolare, e di sicuro non viene troppo valorizzato dai soliti ingredienti da insalata di riso.

E allora come condire il riso nero in versione estiva? L'ideale è abbinare il pesce. Due idee vincenti? Salmone e avocado, oppure gamberetti cotti velocemente in padella con vino bianco. Aggiungete poi a piacere pomodorini, rucola e altri ingredienti a piacere.

Insalata di riso vegetariana

Se siete vegetariani, ma anche solo se desiderate un'insalata di riso molto leggera, optate per una bella insalata di riso vegetariana, fresca e poco calorica. Qualche idea sulle verdure da usare? Provate con i peperoni (anche crudi ma in piccole quantità), le zucchine grigliate, i sempre perfetti pomodorini, striscioline di insalata, cetrioli, carote, olive e capperi. Se poi la desiderate un po' più sostanziosa aggiungete delle uova soda e qualche formaggio fresco (meglio evitare la mozzarella).

Insalata di riso light

Volete fare un'insalata di riso light a tutti i costi? Prima regola: evitate la maionese, le uova sode e i formaggi. Possono andar bene invece i cubetti di prosciutto cotto senza esagerare.

Per il resto potete seguire la ricetta base dell'insalata di riso, stando sempre attenti a non esagerare con i condimenti.

Insalata di mare: tutte le ricette

Insalata di riso con il riso basmati

Dalla tipica forma allungata e sapore e aroma inconfondibili, il riso basmati è ormai comunissimo sulle nostre tavole. E non dovete per forza innaffiarlo con la salsa di soia! L'insalata di riso fatta con questa ottima qualità di riso deve riuscire a indovinare l'abbinamento con gli ingredienti giusti, che non ne sovrastino troppo il sapore. Ecco qualche idea:

  • con salmone e verdure tagliate a cubetti
  • classica con pomodorini, olive e capperi, e ovviamente basilico
  • dolce, con cipolla cruda e verdure miste

Il tocco di classe? Completate questa insalata di riso con un poco di succo di limone.

Insalata di riso con il riso rosso

Ma veniamo a un'altra varietà di riso che sta diventando sempre più comune dalle nostre parti: il riso rosso detto anche thai. Proprio come il riso nero (dal qualche comunque si differenzia parecchio) il riso rosso si abbina particolarmente bene al pesce, e potete qundi riadattarvi le ide per l'insalata di riso nere: via libera a ingredienti come salmone affumicato, gamberetti, o anche filetto di tonno fresco saltato in padella. Perfetta anche l'accoppiata con i legumi (soprattutto ceci) e le verdure.

Insalata di riso con le verdure

Chi ha detto che l'insalata di riso a base di verdure sia solo da dieta? In realtà basta selezionare tanti tipi di verdure sfiziose e condirle nel modo giusto per realizzare un'insalata davvero golosa e soprattutto fresca ed estiva. Vi proponiamo due idee:

  • Insalata di riso con verdure crude: fate una vera e propria insalata avendo cura di tagliare in piccoli pezzi tutti gli ingredienti. Vanno benissimo pomodori, insalata, germogli di soia, carote, cetrioli, peperoni (si, anche crudi), ravanelli, spinaci baby.
  • Insalata di riso con verdure cotte: melanzane e zucchine grigliate, patate lesse fatte a piccolissimi cubetti, peperoni arrostiti freddi, fagiolini e anche spinaci fatti appena "ammosciare" in padella e tagliati sottilmente.

Insalata di riso integrale

Il riso integrale, rispetto a quello bianco, non viene privato del rivestimento esterno. E' perfetto durante la dieta perchè, pur essendo poco calorico è molto nutriente ed ha proprietà disintossicanti. E ovviamente è ottimo anche per insalate di riso. Un abbinamento perfetto? Preparatelo seguendo la ricetta dell'insalata di riso con verdure cotte qui sopra!

Se invece desiderate preparare una insalata di riso leggera ma nutriente ecco un'idea da sperimentare assolutamente: provate con i legumi. Sono perfetti i piselli o soprattutto i ceci, e se siete nel periodo anche le fave. Abbinateli a funghetti champignon, pomodorini secchi (ovviamente non sott'olio), e spinaci baby lasciati crudi e tagliati molto sottili.

gpt native-bottom-foglia-cucina
gpt inread-cucina-0
gpt skin_mobile-cucina-0