gpt skin_web-cucina-0
gpt strip1_generica-cucina
gpt strip1_gpt-cucina-0
1 5

Ricette Detto Fatto del 20 aprile: la torta primaverile, involtini di asparagi e spiedino di asparagi

/pictures/2017/04/20/ricette-detto-fatto-di-oggi-20-aprile-la-torta-primaverile-2101381594[1000]x[417]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-cucina

Il dolce del giorno a Detto Fatto ad opera del pasticcere francese Michel Paquier è una torta primaverile alla crema e alle fragole. Vedremo poi le ricette a base di asparagi viola di Pisani e Negrini

Le ricette di Detto Fatto del 20 aprile

Il frutto di stagione per eccellenza primaverile sono le fragole, e infatti oggi a Detto Fatto Michel Paquier ci propone una torta primaverile a base di fragole. Il dolce del giorno di Detto Fatto il cui tutorial ci viene esposto dal simpatico pasticcere francese è composto da una base di biscuit, un cremoso alla vaniglia e una gelatina di fragole. Il dolce è abbastanza semplice da preparare, fatta esclusione per un procedimento abbastanza particolare per montare insieme le tre parti della ricetta.

E' poi la volta di Pisani e Negrini che ci propongono la solita sfida sullo stesso ingrediente, in questo caso gli asparagi viola di Albenga.

Ecco il sommario degli articoli del giorno di Detto Fatto:

La torta primaverile di Michel Paquier

Michel Paquier ci insegna a fare una torta primaverile a base biscuit bretone con burro salato, cremoso alla vaniglia e gelée alle fragole e basilico.

Le ricette di Detto Fatto del 21 aprile

Il biscuit si può fare a mano: uniamo zucchero e tuorli di uova, un pizzico di sale, burro salato (in mancanza aggiungiamo altro sale), e mescoliamo bene con la frusta. Poi aggiungiamo farina e lievito in polvere setacciato. Una volta pronto l'impasto lo mettiamo a riposare tre ore in frigo. Quindi stendiamo la pasta con il mattarello fino a uno spessore di 3-4 centimetri. La mettiamo a cuocere a 160° per 25-30 minuti in una teglia circolare.

Passiamo a fare il cremoso alla vaniglia: scaldiamo il latte e aggiungiamo la vaniglia. A parte uniamo uova e zucchero, dentro i quali versiamo il latte bollente. Rimettiamo tutto nel pentolino e bolliamo per alcuni minuti per pastorizzare. Quindi mettiamo in frigo a riposare.

Passiamo a fare il gelée di fragole e basilico. Passiamo nel mixer le fragole e mettiamo nel pentolino la polpa così ottenuta. Facciamo bollire e mettiamo in infusione il basilico per 20 minuti, quindi togliamo il basilico e aggiungiamo la colla di pesce. Versiamo il gelée in un anello da dolci più piccolo della torta e lo mettiamo in freezer.

Passiamo a terminare il cremoso aggiungendo la panna montata e mescolando bene con la frusta. Ritiriamo fuori dal freezer la gelée congelata, mettiamola sul fondo di una teglia tonda della circonferenza del biscuit, e versiamo sopra la crema bavarese, che finirà a creare un anello intorno al gelée congelato. Rimettiamo tutto in freezer. Otterremo quindi un disco di crema e gelé congelato che possiamo mettere direttamente sopra la base del biscuit. Passiamo quindi a decorare con le fragole e la granella di nocciola. Per servirla aspettiamo che si scongeli.

Ecco il link per rivedere il video con la ricetta della torta primaverile di Michel Paquier.

Involtino di asparago croccante di Pisani

Si comincia pulendo gli asparagi e mettendoli a sbollentare in acqua (cuoce in 7 minuti). Tagliamo i pomodori secchi con mandorle, basilico e maggiorana. Bolliamo anche i gamberi per un minuto circa. Tagliamo quindi delle fette sottili e lunghe di pane e usiamole per fare l'involtino, che farciamo con i pomodori, l'asparago e il gambero. Quindi mettiamo in padella l'involtino fino a renderlo croccante.

Asparago pret a manger di Negrini

Negrini propone una sorta di spiedino di asparagi. Cominciamo bollendo gli asparagi. Quindi si fa la maionese di pistacchio: si mettono i pistacchi congelati nel frullatore, si aggiunge dell'acqua naturale e si mixa. Si ottiene una pasta grezza, che va messa in congelatore per un'ora e poi frullata di nuovo. Questo procedimento va ripetuto più volte finchè non si ottiene una pasta liquida morbida e omogenea.

Prendiamo la granella di pistacchio e la mettiamo a tostare in padella. Asciughiamo l'asparago, infiliamo dalla base uno stuzzicadenti lungo. Ricopriamo l'asparago con la maionese di pistacchi e lo rigiriamo nella granella di piastacchio e il nostro stuzzichino è pronto.

Ecco il link per rivedere il video con le ricette agli asparagi di Pisani e Negrini.

gpt native-bottom-foglia-cucina
gpt inread-cucina-0
gpt skin_mobile-cucina-0