gpt
gpt
gpt
1 5

Le ricette di Natale senza glutine

/pictures/20161116/le-ricette-di-natale-senza-glutine-3354607566[1000]x[417]780x325.jpeg
gpt

Pensare un menu di Natale gluten free diventa fondamentale quando in famiglia o tra gli amici ci sono persone intolleranti al glutine: fortunatamente sono numerosissime le ricette natalizie senza glutine che possiamo proporre, ed eccone alcune

Ricette di Natale senza glutine

Il cenone o il pranzo di Natale possono essere ottimi anche senza glutine! L'intolleranza al glutine è un problema estremamente diffuso, con il quale si può convivere solo mangiando in maniera corretta ed evitando attentamente gli alimenti contenenti glutine. Per questo se qualcuno in famiglia soffre di questa intolleranza, o se un ospite ci ha già avvertito in tal senso, è il caso di prevedere qualche piatto alternativo in base a queste esigenze. O ancora meglio, è il caso mettere a punto un menu di Natale gluten free, in modo tale da non impazzire nel preparare troppe pietanze diverse, e soprattutto non facendo sentire il nostro ospite celiaco una sorta di "emarginato" (lo stesso discorso vale per il menu vegetariano o senza lattosio).

A ben vedere infatti la cucina senza glutine non è poi così proibitiva, se consideriamo che molti cibi comuni sono naturalmente senza glutine: è il caso di riso, patate, carne, pesce, uova, frutta, verdura e legumi. Possiamo quindi portare in tavola una gran quantità di piatti utilizzando questi ingredienti, magari facendo attenzione a non farli entrare in contatto - soprattutto in cucina - con alimenti che contengono glutine.

Drink di Natale

Se avete qualche dubbio su uno o più ingredienti che vorreste utilizzare potete consultare le indicazioni dell'Associazione Italiana Celiaci, che offre un elenco molto completo e attendibile di alimenti a rischio presenza di glutine.

Ma veniamo a noi: ecco una carrellata di ricette di Natale senza glutine, dagli antipasti al dolce, per un gustosissimo menù natalizio rigorosamente gluten free.

gpt

Antipasti senza glutine

Quando bisogna evitare il glutine la cosa migliore da fare è semplificare il più possibile le preparazioni, specialmente se siamo alle prime armi con la cucina senza glutine. E a maggior ragione se siamo assorbite dall'organizzazione di cenoni della Vigilia, pranzi di Natale e party natalizi vari.

Per l'antipasto potremmo quindi sul semplice offrendo un bel tagliere di salumi e formaggi. Per quanto riguarda i formaggi via libera totale, perchè sia quelli freschi che stagionati non contengono glutine. Per quanto riguarda invece i salumi l'unico permesso è il prosciutto crudo, perchè sia il prosciutto cotto che i salumi insaccati e le salsicce contengono in genere glutine. Un'altra soluzione interessante può essere il finger food: basterà fare dei semplici spiedini di formaggi e frutta (entrambi naturalmente privi di glutine)

Cosa portare a pranzi e cene di Natale se si è ospiti

Se invece il vostro menu è a base di pesce (come è di solito il menu per la Vigilia di Natale) avrete più libertà d'azione: tutti i tipi di pesce infatti sono naturalmente senza glutine, a patto che non li cuciniate con intingoli che prevedono l'uso di farina o simili. Per andare sul sicuro potete preparare come antipasto una gustosa insalata di mare, che ha anche il pregio di essere molto semplice da preparare: è sufficiente cuocere i frutti di mare in acqua bollente e condire. L'unica accortezza da non dimenticare è di far riposare l'insalata almeno due ore prima di servirla in tavola perchè si insaporisca: ecco la ricetta dettagliata.

Pane senza glutine

Il pane fatto con normali farine è off limits per gli intolleranti al glutine, ma è possibile fare il pane con ricette alternative e soprattutto con farine alternative. Noi vi proponiamo uno sfiziosissimo pane alle noci fatto con un mix di farina di riso integrale, farina di grano saraceno e farina di mais. L'uso di queste farine naturalmente saporite permette anche di non utilizzare il sale. Preparare il pane in casa poi è molto più semplice di quanto si pensi (potete usare anche la macchina del pane). Inoltre il pane può essere fatto con largo anticipo e congelato - soluzione ottima in caso di overload organizzativo sotto le feste. Ecco la ricetta del pane alle noci senza glutine.

Primi di Natale senza Glutine

Passiamo ai primi di Natale gluten free: ovviamente la pasta è assolutamente bandita, anche se in commercio esiste anche la pasta senza glutine che in questo caso potete adottare. Un'ottima idea è anche optare per il riso, che offre la possibilità di preparare piatti squisiti. Ecco due ricette che vi faranno dimenticare qualsiasi limitazione dovuta a intolleranze:

  • Riso alla pescatora: ricetta super tradizionale e perfetta da proporre per il cenone della vigilia e non solo. Dentro potete metterci cozze, vongole, gamberi, seppioline, calamari, mazzancolle e la preparazione è anche piuttosto semplice. Ecco la ricetta, che non deluderà i vostri ospiti.
  • Timballo di riso: ecco a voi una ricetta decisamente sontuosa, e anche piuttosto impegnativa, ma Natale è indubbiamente un buon momento per stupire gli ospiti specie se siete appassionati di cucina. Questo particolare timballo, che non ha nulla da invidiare a un timballo di pasta, prevede la preparazione di un ragù con piselli e l'uso di melanzane fritte, come nella parmigiana. Il timballo va "costruito" sovrapponendo strati di melanzane, riso condito con il ragù, uova sode e mozzarella: qui la ricetta dettagliata.

Secondi piatti di Natale senza glutine

Con i secondi piatti gluten free natalizi abbiamo gioco decisamente più facile: con moltissimi piatti tradizionali possiamo andare sul sicuro essendo essi a base di carne o pesce. Via libera anche per i contorni: verdure e patate infatti sono naturalmente gluten free. Vediamo allora alcune ricette senza glutine:

  • Salmone piastrato con finocchi arance e olive: un secondo di pesce gustosissimo e apparentemente elaborato, in realtà piuttosto semplice da realizzare. Basterà preparare un'insalata con finocchi, olive e arancia sulla quale andrà adagiato il salmone: ecco il procedimento nel dettaglio.
  • Carrè di vitello con patate e cipolline: un arrosto davvero gustoso e in tutto e per tutto natalizio. La preparazione è piuttosto semplice seppur lunga. Fondamentale la scelta del pezzo di carne, da fare in prima persona dal macellaio. Il contorno di patate novelle e cipolline poi è assolutamente gustoso e a prova di celiaco. Ecco la ricetta del carrè di vitello.
  • Cappone arrosto al mandarino: vi proponiamo un altro arrosto molto particolare, ma anche molto natalizio. In questa ricetta il cappone va farcito con il frutto di stagione per eccellenza, cioè il mandarino, che darà alla carne un sapore inimitabile e particolarissimo. Anche in questo caso l'esecuzione è molto semplice: ecco tutta la ricetta.

Contorni di Natale senza glutine

Come già accennato con i contorni ci si può sbizzarrire, specie se sono unicamente a base di patate o altre verdure. Per accompagnare i sostanziosi secondi di Natale, in particolar modo gli arrosti, meglio attenersi alla tradizione e proporre una bella teglia di patate al forno, che non hanno alcuna controindicazioni per i celiaci: ecco la ricetta delle patate al forno con tutti i segreti per ottenere un risultato da ristorante.

Non può poi mancare una bella insalata per proporre anche qualcosa di più leggero. Potete utilizzare qualsiasi tipo di insalata e di ortaggio. Se poi volete preparare un'insalata più particolare vi proponiamo questa sfiziosa ricetta dell'insalata di arance.

Dolci di Natale senza glutine

Chiudiamo la nostra carrellata con due proposte di dolci di Natale gluten free. Il reparto dolci è senz'altro quello più spinoso quando si parla di intolleranza al glutine, ma ciò non vuol dire che si tratti di una missione impossibile.

  • Ciambella marmorizzata senza glutine: il ciambellone marmorizzato è uno dei più classici dolci casalinghi, senza troppe pretese, facilissimo da fare, ma sempre apprezzato da tutta la famiglia. E allora perchè non proporlo anche nella versione senza glutine? Ecco la ricetta di Giallozafferano.
  • Torta pere e cioccolato senza glutine: un dolce un po' più elaborato il cui sapore giova dell'accostamento tra i pezzi di cioccolato (rigorosamente fondente) e le pere. Ecco la ricetta passo passo.
  • Pan di spagna senza glutine: il pan di Spagna è una base su cui possiamo montare tantissimi dolci diversi. Per questo il pan di spagna senza glutine è una preparazione fondamentale, che ci permetterà di spaziare, e che potremo guarnire con crema pasticcera (quella senza glutine va fatta con l'amido di mais) e con frutta di stagione. Ecco come si prepara il pan di Spagna senza glutine
/var/www/orion/src/Orion/FrontendBundle/Resources/views/Templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-blocco-seo-pd-natale.html.php
gpt
gpt skin_mobile-cucina-0-0