gpt skin_web-cucina-0
gpt strip1_generica-cucina
gpt strip1_gpt-cucina-0
1 5

Il brunch in casa: tante ricette e idee

/pictures/2017/03/13/il-brunch-in-casa-tante-ricette-e-idee-3827500720[1000]x[417]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-cucina

A metà fra colazione e pranzo, l'incontro fra dolce e salato che rende speciali le lunghe mattinate di primavera. Organizza in casa tua il perfetto brunch. Ricette, idee, foto

Come organizzare un brunch: ricette e idee

Cosa è il brunch? Il significato della parola brunch è in realtà una crasi tra le parole breakfast (colazione) e pranzo (lunch). E infatti il brunch è proprio un incrocio tra le due cose: a metà tra la colazione e il pranzo, è passato dall'essere una stravaganza di ispirazione americana a un'ormai consolidata consuetudine anche dalle nostre parti. Il concetto è semplice: le ricette per il brunch spaziano dalla colazione al pranzo, e quindi si possono proporre idee sia dolci che salate, e anche vegetariane.

gpt native-middle-foglia-cucina

L'unico obbligo? Orario e mood devono essere rilassati, e infatti il brunch si fa rigorosamente nel finesettimana. Svegliarsi tardi, apparecchiare la tavola, chiamare qualche amico e mangiucchiare insieme cibi dolci e salati, mescolati con allegria e semplicità. Vediamo quindi come fare un brunch in casa, cosa cucinare per il brunch e tutti i segreti per organizzare il perfetto brunch, le idee per le ricette da mettere in tavola e molto altro.

Ecco tutti i consigli per il brunch in casa che troverai in questo articolo:

Come preparare la tavola per il brunch

Una bella tovaglia, magari a quadretti o fiorellini, stoviglie di legno e ceramica, tovagliette, cestini in vimini da riempire di pane croccante e mug, le tazze larghe e colorate perfette per tè e caffè lungo. Un vaso con fiori freschi, un po' di musica allegra di sottofondo, un tavolo più basso circondato di cuscini più un ripiano grande dove servire il buffet! Basta davvero poco per organizzare un brunch perfetto in casa. L'importante è che tutto sia fresco - soprattutto gli ingredienti - e che l'aria sappia di buono. Ora non vi resta che chiamare 4 o 5 amici da invitare o radunare la famiglia dalle 12 alle 15 di una bella domenica: é l'ora del brunch!

Brunch cosa cucinare

Il brunch è un mix speciale di cibi semplici dolci e salati. Non devono mai mancare diversi tipi di pane, servito caldo in un cestino (al latte, ai cereali, crakers, grissini, ma anche croissant) che potete preparare con le vostre mani e il nostro aiuto. Assieme bisogna servire un'ampia scelta di confetture e marmellate (almeno 4 diverse), meglio se casalinghe, servite semplicemente lasciando barattoli e barattolini a disposizione degli invitati. Non dimenticate poi il burro da spalmare sul pane, magari lasciato ad ammorbidire a temperatura ambiente almeno un'ora prima.



Si può scegliere poi per qualche piatto veloce da preparare (un tagliere di formaggi con miele e frutta secca, per esempio) e non bisogna dimenticarsi di chi eventualmente è vegetariano, mettendo in conto piatti senza carne. Inoltre un buon menù per il brunch deve prevedere: frutta fresca già tagliata da accompagnare con yogurt, pancakes da preparare con la nostra ricetta e da servire con sciroppo o confettura, muffin golosi, una torta salata, delle frittate di vario tipo. Non fate mancare un'insalata ricca, con noci e pere, verdure a dadini, formaggio o salmone e crostini, del finger food sfizioso e un piatto più importante, come una pasta fredda o tiepida (con verdure o pesto) o del cous cous o una zuppa. Non dimenticate poi di accompagnare il vostro brunch con bevande invitanti: tanti tè aromatizzati (almeno 4 gusti diversi) serviti in bustine in un cestino con bollitore a portata di mano, spremute fresche in una caraffa, latte semi scremato ancora in bottiglia, caffè all'americana e ristretto, cappuccino e cioccolata aromatizzata se è inverno, acqua e succhi. Non dimenticate poi birra e vino per il proseguire del brunch per chi dei vostri ospiti desiderasse un alcolico.

Ricette per il brunch dolci e salate

E ora dalla teoria alla pratica qualche ricetta per il vostro brunch, che deve prevedere anche qualche portata più consistente, cose veloci da preparare e ottime a temperatura ambiente.

Ecco quattro ricette prefette per il brunch da riadattare in più modi:

Insalata di farro e orzo

Ecco un'idea tendenzialmente estiva ma che possiamo proporre tutto l'anno a base di due cereali super healthy ma che possono diventare molto gustosi se cucinati nel modo giusto, cioè il farro e l'orzo. I due cereali possono essere lessati anche insieme (di solito hanno tempi di cottura simili, ma controllate comunque i tempi di cottura sulla confezione). Una volta cotti si può procedere a condirli nel modo che preferiamo.

Si può fare un'insalata con pomodorini, rucola e mozzarella, oppure aggiungere ingredienti salati a piacimento, seguendo anche l'ispirazione del momento, o banalmente a seconda di cosa abbiamo in frigo.

Un'altra idea super originale oltre che gustosa? Utilizzare la frutta di stagione per creare un piatto a metà strada tra la macedonia e l'insalata. Provare per credere!

Plumcake salato

Facilissimo da preparare: vi basterà procurarvi un o stampo per plumcake e della pasta di brisée (potete prepararla con le vostre mani o comprarla già pronta). Per il ripieno avete totale libertà, ma l'ideale è accostare verdure e ingredienti più salati come salumi o pancetta. Preparate un composto fatto di verdure cotte a piacere, uova, parmigiano, sale e un filo d'olio d'oliva, arricchito con prosciutto cotto a dadini e pancetta e versatelo nello stampo da plumcake rivestito di pasta brisée. Questo tipo di pasta deve cuocere per circa 25-30 minuti in forno a 180-200° (regolatevi come sempre in base alla potenza del forno). L'ideale è preparare questa torta salata in anticipo, anche il giorno prima, per poi poterla affettare quando è ben fredda e quindi compatta.

Pasticcini con marmellata e amarena

Come abbiamo premesso per il brunch è obbligatorio proporre anche qualche sfizio dolce. Scatenate allora la fantasia con ciambelloni e torte semplici. Se poia vete più tempo a disposizione provate a preparare questi facilissimi pasticcini con marmellata e amarena. Si tratta di veri e propri scrigni di pastafrolla che racchiudono marmellata di albicocche a marene: ecco la ricetta spiegata passo passo.

Mini tortini di patate

L'ideale per il brunch è preparare una sorta di gateau di patate in versione monodose: a tale scopo potete utilizzare gli stampini per i cupcake, ottimi per creare una porzione singola di gateau. Procedete quindi a lessare bene le patate, che andranno poi schiacciate con la forchetta e unite a uova, latte quanto basta, sale e pepe fino a formare un composto uniforme. Procedete a disporre questa sorta di purè negli stampini andando a formare due strati, tra i quali mettere mazzarella e cubetti di prosciutto cotto. Completato l'opera spolverizzando del pangrattato sulla sommità dei tortini e cuocete in forno a 200° per almeno 20 minuti (controllate il colorito della parte superiore).

Muffin salati video ricetta

Ecco un'altra idea che mescola il concetto di dolce con quello di salato. Con gli stampini da muffin infatti possiamo realizzare moltissime ricette salate sfiziosissime, come ad esempio questi muffin salati con zucchine e provola. La ricetta è semplicissima e pratica, e gli ingredienti li avete probabilmente già in casa. Ecco la video ricetta illustrata da Benedetta del canale Youtube Fatto in casa da Benedetta:

 

 

 

gpt native-bottom-foglia-cucina
gpt inread-cucina-0
gpt skin_mobile-cucina-0