gpt skin_web-cucina-0
gpt strip1_generica-cucina
gpt strip1_gpt-cucina-0
1 5

Finger food: tutte le ricette fondamentali

/pictures/2017/07/05/finger-food-tutte-le-ricette-fondamentali-facili-1168837490[1000]x[416]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-cucina

Troppi invitati a cena o un aperitivo da organizzare a casa? Puntiamo sul finger food: ecco tante ricette semplici da realizzare, ma sfiziose e d'effetto, tutte da gustare in punta di dita

Ricette finger food per il buffet

Come fare per invitare molti amici a cena senza impazzire in cucina con mille portate? La risposta è indubbiamente organizzare un buffet a base di finger food. Ottima soluzione non solo per cucinare più velocemente, ma anche quando gli amici sono tanti e la casa è troppo piccola per poterli mettere tutti intorno a un tavolo, o ancora per preparare antipasti sfiziosi. Ecco allora la 'moda' (assai utile, a dire il vero) dei finger food: piccole porzioni di cibo (tartine, mini panini, bocconcini di carne e verdure) da mangiare in punta di dita. Ideali per le feste estive in giardino, per gli aperitivi, e per chi ama pranzi leggeri che accontentano un po' i gusti di tutti, vegetariani compresi. Di solito si tratta di tartine, frittate, tramezzini, panini, pizze e focacce, salatini, torte salate e sfizi vari a base di carne, pesce, uova e formaggio. In questo articolo ne presentiamo una selezione utile per tutti. (E non dimenticate di preparare anche qualche cocktail per animare l'atmosfera).

Ecco tutte le ricette di finger food che trovate in questo articolo:

Cominciamo con le preparazioni base, che si possono usare come partenza per fare tartine, rustici e torte salate. Alcune di queste potete anche comprarle già pronte, mentre altre sono davvero facili e veloci da preparare.

gpt native-middle-foglia-cucina

Pasta Brisée

Ingredienti

  • 200gr farina
  • 100gr burro
  • sale
  • acqua

Procedimento

  1. Mescolare con il mixer 200 gr di farina, un pizzico di sale, 100 gr di burro ammorbidito e 2 cucchiai d'acqua fredda.
  2. Formare una palla, avvolgerla nella pellicola e metterla in frigo per un'ora a riposare.
  3. Cuocere in bianco, al forno, adagiandovi sopra della carta forno e dei fagioli o piccoli pesi.
10 stuzzichini facili da preparare per l'aperitivo

Pasta matta

Si tratta di una pasta molto simile alla pasta brisée, ma è fatta senza burro ed è quindi un po' più leggera. Si usa oltre che per le torte rustiche anche per fare lo strudel.

Ingredienti

  • 200gr farina
  • 100gr ricotta fresca
  • sale
  • latte o acqua

Preparazione

  1. Nel mixer impastare il sale, la farina e la ricotta, aggiungendo poco latte per volta, in modo da ottenere un impasto elastico e sodo.
  2. Stendere l’impasto con il mattarello: più è sottile, più in cottura diventa croccante.

Composto per torte salate

Ingredienti

  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di panna da cucina
  • 1 cucchiaio di latte
  • formaggio grattugiato
  • sale e pepe

Procedimento

  1. Mescolare con una forchetta tutti gli ingredienti, rendendo il composto soffice e spumoso.
  2. Si usa come base per farcire qualsiasi torte salate: possiamo aggiungere nell'impasto a piacere verdure, carne, formaggio, salumi. L'impasto si mette quindi nella pasta sfoglia o nella pasta brisée e si mette in forno.

Impasto tradizionale per pizza

Preparare l'impasto per la pizza è molto più semplice di quanto possiate pensare, ed è un escamotage perfetto per preparare sfizi appetitosi e che piaceranno a tutti, da guarnire con ingredienti fantasia. Vi basterà preparare qualche teglia di pizza e tagliarla in pezzi piccoli.

Ingredienti

  • 1 Kg di farina 00
  • 2 cucchiai di olio
  • 5gr di lievito di birra
  • 5dl di acqua tiepida
  • 10gr di sale

Procedimento

  1. Mettere la farina nel mixer (con le pale), insieme al lievito (fresco o secco, indifferentemente, ma con quello secco va aggiunto lo zucchero), all’olio e al sale.
  2. Poi versare l’acqua a poco a poco, finchè nel robot si forma una ‘palla’ di impasto.
  3. A quel punto tiramo fuori, impastiamo velocemente con le mani e metto a lievitare in un contenitore coperto con uno strofinaccio 
  4. La lievitazione deve durare almeno un'ora, se proprio andate di fretta. In realtà per fare una pizza a regola d'arte occorrerebbero almeno due lievitazioni, ognuna delle quali dovrebbe durare diverse ore.
  5. A questo punto siamo pronti a stendere l'impasto in teglia, condirlo con gli ingredienti che preferiamo e cuocere in forno ad almeno 200°.

Grazie a torte salate, rustici, tartini e tranci di pizza, che prepararemo sfruttando le ricette qui sopra, gran parte del buffet sarà riempita. E adesso andiamo a vedere qualche ricetta un po' più particolare che possa anche stupire gli ospiti

Tartine baguette

Si tratta di semplici tartine ottenute tagliando una baguette a fettine. Sono molto pratiche perché si mangiano agevolmente con le mani senza sporcarsi e si possono farcire in moltissimi modi. Si possono comprare le baguette già fatte, tagliarle a fettine e farle tostare leggermente in forno.

Ecco un po' di idee per le farciture:

  • caprino e fettine di avocado
  • formaggio brie, olive nere e scorza d’arancia
  • frittatine con le erbette
  • gorgonzola con fettine di pere e miele
  • insalata russa
  • involtini di bresaola, caprino e rucola
  • maionese, uova sode e cipolle di tropea a fettine
  • patè di olive
  • patè di pomodori secchi
  • prosciutto crudo, fichi e miele
  • purè di fave e scaglie di pecorino
  • robiola e semi di papavero
  • salame a fette, emmenthal e cetriolini

Tartine

Le tartine si possono preparare con pan carrè o pane in cassetta tostato a cui viene tolta la crosta, oppure con pane bianco, o ancora con crostini, crostoni e bruschette, oppure granetti e piccoli crackers salati.

Ecco allora un po' di idee per le farciture delle tartine:

  • brie e asparagi
  • caprino e fettine di lardo
  • ceci e gamberetti
  • feta, olive nere e peperoncino
  • maionese e uova di lompo
  • maionese, uova sode e acciughe
  • mozzarella, radicchio e acciughe
  • patè di olive e cetriolini sott’aceto
  • pecorino dolce e fettine di pera
  • prosciutto cotto e crema di funghi (si prepara con funghi sott’olio frullati)
  • prosciutto crudo e rucola
  • purè di fave e pecorino
  • rotolini di bresaola con philadelphia
  • senape, bresaola e mela verde
  • squacquerone e rucola
  • verdure grigliate

Finger food con la pasta sfoglia

Con la pasta sfoglia possiamo realizzare una quantità di sfizi e stuzzichini diversi: possiamo dire che la pasta sfoglia è un ingrediente fondamentale quando si parla di finger food, soprattutto per la sua enorme versatilità. Prepararla in casa non è semplicissimo, ma quella già pronta che troviamo nel banco frigo di qualsiasi supermercato va benissimo, e anzi ci fa risparmiare parecchio tempo e fatica. Andiamo a vedere i vari tipi di finger food che possiamo realizzare con la pasta sfoglia.

Per fare  le tartine si taglia la pasta sfoglia in rettangoli, con un coltello si incidono i 4 lati,a distanza di mezzo centimetro dal bordo, senza tagliarli del tutto. Il condimento si mette al centro. In cottura i lati incisi si gonfiano e impediscono al ripieno di fuoriuscire.

Per fare pacchettini o salatini si tagliano dei rettangoli di pasta sfoglia, li si farcisce e li si chiude a pacchetto, risvoltando prima i lati lungi e poi quelli corti.

Per fare le pizzette si taglia la pasta con il coppapasta rotondo, dandole la forma di piccoli cerchi.

Per fare dei mini croissant: si srotola la sfoglia circolare, si taglia a spicchi e li si arrotola su se stessi, magari inserendo nel mezzo gli ingredienti che preferiamo come formaggio o salumi.

Finger food freddi

Non dimentichiamo di preparare piatti di carne, frutta e verdura che possono essere cotti, fatti freddare e poi porzionati e serviti a quadrotti, o con spiedini, sotto forma di rotolino o girella o nei pirottini di carta. Ecco qualche esempio super goloso:

  • arancini di riso
  • barchette di sedano crudo, con gorgonzola e noci
  • bicchierini con insalata di pollo, maionese e sedano
  • bicchierini con pasta fredda
  • bicchierini di pasta e fagioli con pancetta tritata
  • bicchierini di pinzimonio
  • bocconcini di brie caldo in crosta di pasta sfoglia
  • bocconcini di petto di pollo impanato
  • bocconcini di salame con insalata russa
  • chips di patate dolci
  • dadi di polenta con lardo e rosmarino
  • frittata di cavolfiore a quadrotti
  • frittata di cipolle a quadrotti
  • grissini arrotolati, con affettati vari
  • panelle, con acqua e farina di ceci
  • polpettine con manzo, prezzemolo, aglio, uovo e pangrattato
  • polpettine di melanzane con prezzemolo, aglio, uovo e pangrattato
  • pomodorini confit
  • rotolo con pane bianco, salmone, lattuga e salsa all’aneto
  • rotolo di frittata con mascarpone e prosciutto cotto
  • rotolo di piadina, con stracchino, prosciutto crudo e rucola
  • sacchettini di crepes con funghi e fontina
  • sacchettini di crepes con ricotta e radicchio
  • spiedini con carciofini, funghetti sott’olio, dadi di parmigiano, olive e mozzarelline
  • spiedini con dadi di feta, melone e anguria
  • spiedini con mini wurstel, olive e mozzarelline
  • spiedini con uva e fontina
  • spiedini di avocado e gamberetti.

Torte salate

Le torte salate possono essere tagliate a spicchi oppure a quadrotti, e sono l’ideale come stuzzichini sostanziosi. Si preparano seguendo le ricette che vi abbiamo dato in apertura dell'articolo con la pasta brisè, con la pasta matta oppure utilizzando la pasta sfoglia pronta.

Andiamo a vedere un po' di idee per le farciture delle torte salate:

  • carciofi e salsiccia
  • prosciutto cotto, scamorza e patate
  • patate, speck e mozzarella
  • patate, fagiolini e pesto
  • insalata belga e gorgonzola
  • prosciutto cotto e fontina
  • spinaci frullati e ricotta
  • scarola, olive, capperi e acciughe
  • polpa di zucca, taleggio e amaretti
  • melanzane grigliate e pesto
  • salsiccia e ricotta
  • salame piccante e mozzarella tritata

Altre ricette di finger food per tutte le occasioni

gpt native-bottom-foglia-cucina
gpt inread-cucina-0
gpt skin_mobile-cucina-0