PianetaDonna

Come coltivare la candida Calla<

Chi di voi avrà partecipato come invitato a qualche matrimonio estivo (non mancano mai!!) avrà notato, sicuramente, nei bouquet fiori bianchi e candidi dalla forma armoniosa. Si chiamano calle e, se volete, potrete coltivarle nel vostro giardino. Simboleggiano la bellezza e sono ideali anche per realizzare dei romantici centrotavola.

Le calle sono piante bulbose che possono essere piantate sia in vaso che in giardino, oppure sulle sponde di un bacino d’acqua. Hanno bisogno di una temperatura mite e temono il freddo invernale. I bulbi devono essere piantati a primavera e richiedono un terreno molto ricco di nutrienti. Inoltre sono necessarie frequenti innaffiature soprattutto dalla nascita alla fioritura.

Successivamente dovranno diminuire fino ad essere totalmente interrotte durante il periodo invernale. E’ essenziale concimarle ogni due settimane da aprile a settembre.

Tenete a portata di mano a un insetticida-acaricida perchè la calla teme gli attacchi di ragnetto rosso ma anche dei funghi parassiti sulle foglie che invece possono essere osteggiati con un anticrittogamico.

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici su Facebook!

Non ci sono commenti

Articoli Correlati

  • Nessun articolo correlato

Lascia un commento