PianetaDonna

Cura del prato, tutte le malattie estive<

Fortunato chi, a casa, ha a disposizione un bel giardino. Attenzione però: sono necessarie in estate delle cure specifiche, oltre ad una corretta irrigazione, per via di alcune malattie che possono colpire il prato e rovinarlo.

Con la bella stagione il manto erboso è attaccato soprattutto dalle malattie fungine che trovano nelle condizioni climatiche caldo-umide. Per cercare di evitarne la propagazione, si dovranno evitare troppe innaffiature e le ore più calde per l’irrigazione, considerando che è proprio l’acqua è uno dei mezzi con i quali le spore dei patogeni si propagano.

Tra le patologie del prato c’è la Sclerotinia Homeocarpa o Dollar spot, un fungo che colpisce il manto erboso il quale si presenta con macchie gialle che aumentano intensità di colore e che ricoprono l’area.

Questo fungo si sviluppa con temperatura comprese tra i 10 e i 32°C e si diffonde durante le operazioni di taglio e irrigazione del prato e con il vento; può essere tenuta sotto controllo ricorrendo a fitofarmaci specifici.

LEGGI ANCHE: IL PRATO CI PROTEGGE DAL CALDO: ECCO PERCHÈ

Di base, occorre fare semrpe attenzione a eventuali ingiallimenti o imbrunimenti localizzati per intervenite subito con dei prodotti specifici ad ampio spettro.

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici su Facebook!

1 Commento

Articoli Correlati

Una risposta a “Cura del prato, tutte le malattie estive”

  1. leather sleeper sofa dice:

    31 lug 2012 alle 09:35

    Hello
    The content article has actually peak my interest. I appreciate your post for actually opening my mind.


Lascia un commento