NAVIGA IL SITO

Per lo shopping di Natale non tutte le carte sono in regola

Il Natale si avvicina e si scatena la corsa agli acquisti. Se la carta di credito è lo strumento migliore per spendere in sicurezza, è meglio evitare però le carte revolving. Ecco una guida agli acquisti natalizi senza sorprese.

Regali per le amiche che hanno tutto

Tutte le foto < 1 >

Vedi foto di: Regali per le amiche che hanno tutto

    Dolce set da cupcake per l'amica golosa
    Redazione Pianetadonna
    A cura di Giacomo Saver

    Mano a mano che il Natale si avvicina, si scatena la corsa agli acquisti. Se la carta di credito è lo strumento migliore per spendere in sicurezza, è meglio evitare le carte revolving.
    Pagare con carta di credito presenta numerosi vantaggi. In primo luogo si tratta di uno strumento di pagamento estremamente sicuro. Forse non lo sai, ma se non sei soddisfatta del tuo acquisto o il bene non ti è arrivato integro (immagina agli acquisti su ebay o su qualche altro negozio elettronico) potrai aprire una disputa e contestare il pagamento. In questo modo otterrai con tutta probabilità addirittura il rimborso totale della somma pagata. Poi non devi viaggiare con parecchi soldi in tasca e, infine, potrai posticipare il pagamento dei tuoi regali di Natale al mese successivo.

    Questa è la caratteristica principale della carta di credito, che differenzia questo strumento dalla tessera bancomat che prevede l'addebito immediato in conto corrente.

    Se non hai ancora una carta di credito, al termine di questo articolo ti suggerirò come ottenerne una gratuitamente. Ma se la tua banca te ne propone una, fai attenzione a quello che stai per leggere.

    Le carte di credito (siano esse aderenti al circuito Visa o Mastercard) si distinguono in due categorie:

    - quelle a rimborso a saldo

    - quelle revolving, ovvero a rimborso rateale

    Le prime sono quelle meno 'comode' poiché ti costringono a saldare gli acquisti del mese in un'unica soluzione con un solo addebito sul tuo conto corrente. Questa operazione avviene di norma a fine mese oppure nei primi giorni del mese successivo a quello in cui hai effettuato gli acquisti. Le seconde, invece, ti permettono di dilazionare il saldo.

    APPROFONDISCI SU: Segreti Bancari.com


    In pratica è come se pagassi a rate tutti gli acquisti fatti durante il mese: la pettinatrice, l'estetista, la spesa e i regali di Natale. Questo è molto comodo, perché puoi ottenere la rateizzazione di spese che di solito non possono essere dilazionate. E' imbarazzante andare al salone di bellezza e chiedere di pagare a rate il trattamento, non credi?


    Caricamento in corso: attendere qualche istante...

    0
    Commenti

    Chiudi
    Aggiungi un commento a Per lo shopping di Natale non tutte le carte sono in regola...
    • * Nome:
    • Indirizzo E-Mail:
    • Notifica automatica:
    • Sito personale:
    • * Titolo:
    • * Avatar:
    • * Commento:
    • * Trascrivi questo codice:
    * campi obbligatori