NAVIGA IL SITO

Come vivere in 40 metri quadri

Vivere in una casa piccola non vuol dire necessariemente essere svantaggiati: l'importante è saper arredare in modo funzionale sfruttando ogni centimetro, per creare un ambiente davvero vivibile e confortevole

A cura di Martina Braganti

 

casa_piccola_1E’ possibile vivere comodamente anche in 40 metri quadrati a patto di seguire qualche semplice regola. Anzitutto: sarebbe opportuno che ai lati dell’ingresso si trovasse da una parte il bagno (vicino alla camera da letto) e dall’altra l’angolo cucina, possibilmente di fronte alla zona giorno e separato da essa da una porta scorrevole. Per dare un senso di maggiore profondità inoltre potreste dipingere le pareti di un colore chiaro. Se ciò non dovesse essere sufficiente potete mettere uno specchio posizionato nella parete più lontana. 

Importantissimo sarà l’acquisto dei mobili: optate sempre per oggetti che possono muoversi e ruotare. Sono molto comodi e li potrete spostare con estrema facilità. Anche i mobili, così come le pareti dovranno essere chiari. Le tende ideali sono quelle “a pacchetto” mentre per il colore vi suggerisco un arancio che dona luminosità (no a quelle di fantasia) 

casa_piccola_2Camera da letto 

Per quanto riguarda la scelta del letto, il mio consiglio è di optare per uno dalla misura di 160 x 200 cm. In alternativa, in commercio esistono i cosiddetti “letti francesi” le cui dimensioni sono di 140 x 200 cm. La scelta del comodino dovrà necessariamente cadere su un tipo di piccole dimensioni e possibilmente di forma rotonda. L’armadio dovrà essere ad ante scorrevoli e se siete dei particolari amanti della televisione potete lasciare un ripiano vuoto su cui farete alloggiare il vostro televisore. Sì a tappeti e piccoli complementi. 

casa_piccola_4casa_piccola_5Bagno 

Oltre ai sanitari potete aggiungere qualche mensola appesa a parete meglio se di alluminio (per contrastare l’umidità). Di docce ne esistono tantissime per tutti i gusti e per tutte le tasche ed anche con idromassaggio 

Zona cucina 

casa_piccola_6Anche qui tutto sarà proporzionato allo spazio a disposizione ma vi posso assicurare che riuscirete ad inserire tutto il necessario, compresa una lavastoviglie da 45 cm e la lavatrice da 60, che inserirete sotto il piano della cucina. Sì a pensili molto alti in modo tale da contenere un numero maggiore di utensili. 


Per quanto riguarda il tavolo vi consiglio quelli “alto-bassi”: l’altezza è regolabile in base alle vostre esigenze e quindi lo potrete usare sia nella zona cucina sia nella zona giorno. 

Zona giorno 

Pratico e molto utile il divano letto nel caso in cui doveste ricevere visite. Viste le ridotte dimensioni della stanza vi consiglio un mobile a parete con spazi aperti e chiusi dove potrete alloggiare anche un televisore. 

Qualche altro consiglio pratico

Scegliete un asse da stiro che si possa appendere alla parete. Stesso discorso per le scope. 
Esistono anche dei carrelli ideati per trasportare le sedie: ottima soluzione nel caso di arrivo di ospiti inattesi. 
Potete anche creare un piccolo soppalco e usare lo spazio sottostante come zona lavoro. 
Per i porta rifiuti differenziati scegliete quelli di dimensioni piccole. 
Per quello che riguarda le lampada, a me piacciono molto le plafoniere; potreste comperarne un tot fino a formare una composizione a formare un gioco di luci. 

Anche se di dimensioni ridotte anche una casa più piccola può avere gli stessi comfort di una grande.


Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Come vivere in 40 metri quadri...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori