strip1-ros
1 5

The Artist: il fascino degli anni 20

Tornano di moda gli anni 20, al cinema e nella moda. E arriva in sala The Artist, il film muto con un personaggio che farebbe innamorare tutte noi e una musica strepitosa! Partecipa al give away per avere la colonna sonora!

Il vero fascino resiste al tempo e ai grandi cambiamenti. Questo lo abbiamo imparato inseguendo immagini e pose delle icone di stile che ancora ci fanno sognare, le Audrey e le Greta del glorioso passato. Sarà poi che in tempo di crisi viene più facile guardarsi indietro e la fantasia corre fino al punto in cui tutto sembrava più bello e faceva sognare. E così tornano sotto i riflettori del desiderio i romantici tumultuosi anni 20, gli anni del charleston, di Cole Porter che cantava al piano I've Got You Under My Skin, delle feste nei salotti parigini, dei vestiti frange lustrini e sensualità, di acconciature fantastiche e cambiamenti epocali. Gli anni che hanno visto esplodere i miti dei nostri tempi, da Chanel - di cui oggi sognamo ancora la grazie, i tubini e scarpe bicolore - a Hemingway, senza dimenticare geni e artisti, Hollywood e la vita sui boulevard del mondo...

GUARDA ANCHE: TUTTI I FILM PIU' BELLI DI DICEMBRE


In questo clima romantico - rievocato dallo stesso Woody Allen, nel suo delizioso Midnight in Paris, e sulla bocca di tutti per l'atteso Grande Gatsby con DiCaprio - ci arriva una storia preziosa e ben riuscita firmata dal egista francese Michel Hazanavicius. E noi vi assicuriamo che dopo averla vista, resterete con le labbra protese in attesa di un bacio del suo ammaliante protagonista. Ma perchè un uomo dal fascino retrò solletica così tanto la nostra fantasia? Forse perchè il personaggio interpretato da Jean Dujardin per The Artist, ha veramente tutte le caratteristiche che in fondo sognamo in un  compagno di vita: affascinante, sicuro di sé, divertente, scanzonato e sognatore, pronto a difendere il suo sogno, di divo del muto, mentre l'universo va in un altra direzione. Come non perdere la testa per il fascinoso George Valentin, quando appare sul grande schermo accompagnato da una musica eccezionale?

SCOPRI ANCHE: L'ULTIMO PIACERE DEL GIORNO, LA COLONNA SONORA DI THE ARTIST



La colonna sonora di The Artist, composta da Ludovic Bource, è infatti il secondo elemento che ci fa sognare e ci fa venir voglia di tornare nei burrascosi poetici anni 20. Vincitrice di un premio di rilievo agli European Film Award, questa raccolta di brani, che rappresenta l'audio del film muto, è una delle più belle colonne sonore del momento. E le lettrici di Pianetadonna potranno riceverne una copia a casa! Ecco come:
dopo aver risposto alle 10 domande del nostro romantico quiz, dedicato alla storia fra i due protagonisti:

FAI IL QUIZ: COSA SEI DISPOSTA A FARE PER AMORE?


basterà inviare una mail a pianetadonna@banzai.it, specificando nell'oggetto contest The Artist. Nella mail dovrete solo svelare il risultato dal quiz, accompagnato da poche righe su cosa amate degli anni 20. Fra tutte le mail che riceveremo sceglieremo le 8 utenti che avranno diritto a una copia del cd, perfetta per scaldare l'atmosfera delle feste o come dono per qualcuno speciale e dai gusti molto... chic! C'è tempo fino al 14 Dicembre per riuscire ad avere questo dono! E poi non vi resta che andare al cinema per vedere The Artist! Il film, ambientato nel 1927, racconta del momento di passaggio dal cinema muto all'introduzione dell'audio. Ci troviamo così immersi in una storia di gloria e caduta, piena di trovate geniali, emozioni, passioni, abiti bellissimi, acconciature, trucco e atmosfere retrò in cui perdersi. The Artist di Michel Hazanavicius con Jean Dujardin, premio come migliore attore a Cannes, per la sua interpretazione, uscirà al cinema il prossimo 9 dicembre (con l'eccezione di Roma, dove lo vedremo già dal 7), distribuito da BIM