gpt skin_web-coppia-0
gpt strip1_generica-coppia
gpt strip1_gpt-coppia-0
1 5

Sei l'amante? Ecco i momenti dell'anno migliori per te (e quelli peggiori)

Sei l'amante? I momenti dell'anno migliori e peggiori per la tua relazione - La vita dell'amante non è sempre rose e fiori, ma abbiamo catalogato per voi i migliori e i peggiori momenti della vita dell'altra

Sei l'amante? I momenti dell'anno migliori e peggiori per la tua relazione

Il rientro dalle vacanze è un momento traumatico per tutti… o quasi. Già, perché esiste un numero di persone, non quantificabile perché nascosto e certamente sottostimato, che dalla ripresa della routine quotidiana non può che trarre giovamento: le amanti. Donne portate, dalla volontà o dalle circostanze, e con minor o maggior rassegnazione, a vivere nell'ombra e a far capolino nei momenti ordinari, rinunciando a tutta la straordinarietà di momenti come Natale, Capodanno, compleanni e, per l'appunto, vacanze. Se sei "l'altra", ecco i momenti in cui puoi quasi avere l'illusione che lui sia tuo e solo tuo e quelli, invece, in cui lui rientra sotto il dominio esclusivo della moglie. E a te, nemmeno una telefonata hot con le vibranti coccole in remoto di un vibratore wireless.
Storie: "Ecco come sono diventata l'amante di un uomo impegnato"

Momenti dell'anno peggiori per un'amante

Essere l'amante non è mai facile, lo sa bene chi lo è stata o chi lo è. Ma ci sono momenti in cui diventa ancora più difficile, in cui anche ritagliarsi lo spazio per una telefonata piccante è praticamente impossibile. E questi momenti corrispondono inevitabilmente con quegli spazi normalmente condivisi dal fedifrago con la fidanzata o moglie e con l'eventuale prole. In pole position nella classifica dei momenti no per le amanti ci sono perciò le feste comandate, come Natale e Capodanno, e i compleanni.
Ma anche le vacanze non sono da meno: se viene a mancare la scusa evergreen della cena di lavoro, o addirittura della trasferta o del corso di formazione all'estero, e il suo tempo è condiviso ventiquattr'ore su ventiquattro con la legittima consorte, per l'amante non c'è proprio spazio. Seguono poi tutte quelle occasioni, felici o meno, in cui il lui di turno è circondato dall'affetto dei cari: dalla promozione sul lavoro alla perdita di una persona cara. Voi non potete esserci e stargli vicino. Del resto non esistete, ricordatevelo!
Non vuole più fare l'amore con me e le ragioni sono solo tre

Momenti dell'anno migliori per un'amante

Dai, non volevamo buttarvi giù, ma del resto lo sapete anche voi in quale ginepraio siete andate a infilarvi, no? Per risollevarvi un po' il morale, comunque, vi facciamo presente che ci sono anche dei momenti dell'anno in cui essere l'altra può non essere poi così male. Per esempio, per citare il celebre film di Billy Wilder con protagonista la divina Marilyn, "quando la moglie è in vacanza". Se il vostro lui è di quelli la cui moglie trascorre i mesi estivi in villeggiatura con i figli, luglio e agosto possono essere per voi mesi caldi in tutti i sensi. Stesso discorso vale per quegli uomini portati a frequenti viaggi in Italia e all'estero per lavoro: se voi siete pronte, valigia in mano, a seguirlo fedelmente, la vostra infedeltà potrà avere le sembianze di una fuga d'amore da coppietta innamorata. Ma anche se non avete per amante un abbiente uomo in carriera, non disperate: la vita di tutti i giorni, con la sua routine-azzera-libido, fornirà alla fervida furbizia maschile numerosi spunti per cercare (e trovare) momenti da condividere con voi. Almeno finché la moglie non se ne accorge!
gpt native-bottom-foglia-coppia
gpt inread-coppia-0
gpt skin_mobile-coppia-0