gpt skin_web-coppia-0
gpt strip1_generica-coppia
gpt strip1_gpt-coppia-0
1 5

Sexting: come divertirsi evitando i rischi!

Decisamente utile per dare un brivido alla quotidianità, il sexting presenta però alcuni inconvenienti, se non addirittura dei veri e propri rischi. Eccone alcuni

Vi è mai capitato di inviare al vostro partner una vostra foto ammiccante scattata nel camerino di un negozio, mentre stavate provando della lingerie super sexy? Oppure di ricevere da lui un messaggio che vi ha fatto avvampare per l'altissimo contenuto erotico? Se la risposta è sì, allora avete sperimentato il sexting. Neologismo nato dalla fusione tra le parole sex etexting, include proprio tutti quegli scambi di messaggi di testo, foto o video attraverso cellulare o internet dal contenuto piccante. Decisamente utile per dare un brivido alla quotidianità e innescare nel bel mezzo di una giornata lavorativa un desiderio che potrà essere saziato solo al rientro a casa, il sexting presenta però alcuni inconvenienti, se non addirittura dei veri e propri rischi. Eccone alcuni (e il modo per evitarli).
Guida erotica alla lingerie sexy per principianti

Sexting con un partner occasionale

State uscendo con il ragazzo dei vostri sogni da qualche settimana, e l'idea di eccitarlo con una vostra foto succinta vi manda in visibilio? Cercate di non agire d'impulso. Certo, non bisogna vivere con la fissazione che ogni persona che incontriamo nasconda un lato oscuro, ma quando si tratta di condividere "dati" tanto sensibili un po' di prudenza non guasta. Fino a quando non potrete essere certe al 100% che ogni fotografia o video sexy che vi ritragga rimarrà al sicuro solo nelle mani del destinatario da voi designato, allora meglio non sbilanciarsi troppo. Il "sextortion", ovvero il ricatto che ha come mezzo (o scopo) il possesso di materiale sessuale compromettente è purtroppo una realtà sempre più importante e dalle conseguenze difficilmente prevedibili, specialmente tra i giovani e giovanissimi ma anche tra gli "adulti e vaccinati". Incappare nel meschino che, per "vendicarsi" di essere stato scaricato, decide di rendere di pubblico dominio il vostro didietro non è, purtroppo, così improbabile.

Sexting con sconosciuti

Già la saggezza popolare ci insegnava, da piccole, a non accettare caramelle dagli sconosciuti, e da adulte dovrebbe ricordarci di non fare sexting con loro. Conoscere uomini o donne in chat o attraverso social network (che si tratti di Facebook o di Tinder) può essere molto divertente e invogliare a scoprire e a "scoprirsi" di più, ma attenzione: sapere chi c'è dall'altra parte dello schermo è davvero difficile, se non impossibile. Colui che vi scrive come il più galante dei cavalieri o come il più intrigante dei seduttori potrebbe essere, ahinoi, il più spregevole dei groomers: in poche parole, un adescatore mosso dalla sete di sesso o di ricatto (vedi qualche riga sopra). Perciò via libera al flirt, ma prima di spedire vostre foto in topless pensateci davvero bene: potrebbero finire nelle mani di chiunque e, peggio ancora, essere condivise con chiunque altro e con qualsiasi scopo.
I 7 (nuovi) tipi di uomini che tutte abbiamo su Facebook

Sexting con il partner abituale

Veniamo ora alla tipologia di sexting più innocua ed eccitante, dal rischio decisamente più contenuto: quello che coinvolge voi e il vostro partner abituale. Sapere che il vostro fidanzato o marito leggerà i messaggio con la vostra fantasia erotica quotidiana mentre è in riunione con i suoi responsabili alimenta quel gusto del proibito che è alla base di ogni piccola trasgressione sessuale. Il rischio massimo, in questo caso, è che il messaggio arrivi in un momento davvero inopportuno, o finisca per errore sotto gli occhi sbagliati: quelli di un collega o del capo che passa dietro la scrivania in quel momento.
O ancora, che per un banale errore di digitazione finisca al destinatario sbagliato; ecco quindi che il vostro striptease casalingo potrebbe finire nelle grinfie della suocera al posto del video con gli auguri di Natale.

Come godersi un po' di sano e libidinoso sexting senza paranoie? Usando tanta attenzione (controllando bene i destinatari prima di premere "invio" e magari sondando il terreno con il partner prima di inviargli una nota vocale con le vostre urla di piacere) oppure, soprattutto se vivete una relazione a distanza e il sexting è uno dei modi per fare l'amore in remoto, utilizzando una piattaforma sicura come quella messa a disposizione per chi utilizza il dildo e il masturbatore uomo Onyx & Pearl di Kiiro: una connessione sicura e condivisa solo dai due partecipanti, per un piacere davvero hot, fatto di parole e immagini (e in questo caso anche di sensazioni tattili…).
gpt native-bottom-foglia-coppia
gpt inread-coppia-0
gpt skin_mobile-coppia-0