PianetaDonna

A tavola con fantasia: ecco il Pane… in vaso!

Questo è un modo insolito per portare il pane in tavola. Perfetto come centrotavola, ideale anche come segnaposto nella versione monoporzione!

Io ho usato un preparato per pane ai mirtilli (Ikea), fantastico per chi ha poco tempo….ma ovviamente chi vuole cimentarsi in un pane tradizionale puo’ farlo!

Tutto quello che serve è un vaso (nuovo, ovviamente) di terracotta. Io ne ho usto uno con base da 8 cm  per l’impasto con un  1 kg di farina. L’ho lavato con acqua e pochissimo detersivo per piatti, l’ho fatto asciugare all’aria per bene e poi l’ho messo nel forno caldo qualche minuto per farlo seccare ed asciugare meglio.

vasoNel frattempo ho preparato l’impasto, l’ho fatto lievitare una mezzora, poi l’ho reimpastato leggermente. Ho tappato il fondo del vaso con una pallina di alluminio e messo all’interno la carta forno bagnata e strizzata (per non fare entrare in contatto il pane con il vaso) e vi ho messo l’impasto.

Ho fatto lievitare ancora fino al raddoppio del volume. Alla fine ho infornato a 250 ° per 30 minuti circa. Una volta cotto , l’ho sfornato e dopo 5 minuti l’ho tolto dal vaso per farlo raffreddare (altrimenti la condensa del raffreddamento inumidisce il pane). Al momento di servirlo in tavola si puo’ rimettere nel vaso per la parte “scenografica”.

vaso

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici su Facebook!

Non ci sono commenti

Articoli Correlati

    frittelle-dolci-salate1
    Frittelle dolci di pane

    Un'altro dolcetto per Carnevale: buonissime frittelle  da preparare con il pane raffermo.. Ingredienti: 300 gr di pane raffermo 70 gr di...


    frittelle
    Torrijas: budini di pane spagnoli per Carnevale

    Le torrijas sono dei budini di pane fritti, da preparare per Carnevale, conosciuti anche come tortillas de leche o rebandas de...


    torta di pane (1)[1]
    Torta di pane al cacao

    [caption id="attachment_3685" align="alignleft" width="300" caption="foto tratta da cioccogala.blogspot.com"][/caption]Ecco una ricetta per utilizzare...


Lascia un commento