gpt skin_web-ros-0
gpt strip1_generica-ros
gpt strip1_gpt-ros-0
1 5

Borse fai da te: le migliori tecniche per cucirle da sola

/pictures/2017/01/05/borse-fai-da-te-le-migliori-tecniche-per-cucirle-da-sola-2339752048[1886]x[786]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-ros

Le borse sono da sempre la passione di noi donne: ecco le tecniche migliori per imparare a realizzare borse fai da te, dalle clutch alle pochette

Borse fai da te

Inutile negarlo, le borse sono la passione di noi donne. Non ne abbiamo mai abbastanza! Minuscole o oversize, sono l’accessorio irrinunciabile per completare ogni outfit: dal casual al business, ciascun look richiede la sua borsa. Ecco perché, per le amanti della moda e del fai da te, l’idea di imparare a realizzare con le proprie mani modelli unici e originali è una tentazione irresistibile.

Chi è alla prime armi con ago e filo potrà certamente iniziare a sperimentare confezionando semplicissime (ma di gran tendenza) maxi clutch. Si tratta infatti di un modello senza impugnatura né tracolla, da portare a mano o sotto il braccio, quindi facile da realizzare, ma molto versatile, perfetto sia per il giorno che per eventi mondani.

Borsa di cotone fai da te, il tutorial

Occorrente per realizzare una maxi clutch

  • stoffa
  • cerniera
  • filo da cucito dello stesso colore della stoffa
  • spilli
  • forbici

Procedimento per realizzare una maxi clutch

  1. Iniziamo piegando a metà la stoffa al rovescio e tagliandola delle dimensioni che preferiamo (ad esempio 25x25 cm). Operiamo sui 3 lati che abbiamo accoppiato, senza tagliare il fondo, ove abbiamo ripiegato la stoffa.
  2. Con un gessetto (o una penna) creiamo un tratteggio lungo i lati della stoffa, a circa 1 cm dal bordo. Per essere certe di andare dritte aiutiamoci con un righello.
  3. Con degli spilli fissiamo la cerniera al bordo superiore della stoffa (che costituirà l’apertura della borsa); quindi imbastiamo il tutto con ago e filo, sempre mantenendo la stoffa al rovescio.
  4. Ripassiamo infine le cuciture con la macchina da cucire e il gioco è fatto. Una volta risvoltata, la nostra maxi clutch è pronta per essere sfoggiata.

Se si desidera invece realizzare un modello adatto ad un look minimal e glamour, perfetto per la sera, la pochette è sicuramente l’accessorio che fa il caso nostro. Si tratta di una borsa molto piccola, da portare a mano, estremamente femminile e pensata per contenere lo stretto indispensabile.

Occorrente per realizzare una bellissima pochette a busta

  • stoffa
  • forbici
  • spilli
  • ago e filo
  • bottoni automatici

Procedimento per realizzare una pochette a busta

  1. Per un borsa adatta ad occasioni formali/eleganti meglio optare per la tinta unita, magari in nero, avorio o beige. Scelta la stoffa che desideriamo utilizzare, la prima operazione consiste nel taglio: dovremo ricavare due rettangoli della stessa dimensione, sormontati da un triangolo isoscele. Consigliamo di realizzare la sagoma su di un cartoncino, quindi di appoggiarla sulla stoffa e riportare i contorni con una penna. Tagliare infine seguendo le linee tracciate.
  2. Avremo così ottenuto due ritagli di stoffa che assomigliano ad una ‘casetta stilizzata’, di quelle che disegnerebbero i bambini, composta da una base stretta, due lati lunghi e un tetto appuntito.
  3. Risvoltiamo ora di un centimetro tutti i bordi e con ago e filo andiamo ad imbastire velocemente un piccolo orlo.
  4. Ripetiamo l’operazione su entrambi i pezzi di stoffa; quindi accoppiamoli rovescio contro rovescio.
  5. Fissiamoli insieme con qualche spillo (posizioniamoli sulla parte alta, quella a forma triangolare per intenderci).
  6. Pieghiamo ora a metà la parte inferiore (quella rettangolare) e blocchiamola con un altro paio di spilli.
  7. Con la macchina da cucire andiamo infine a chiudere i laterali con una cucitura, che dovrà distare mezzo centimetro dal bordo; quindi fissiamo per bene anche la parte alta della pochette.
  8. Aiutandoci con le forbici rimuoviamo l’imbastitura precedentemente fatta e andiamo a piegare verso il basso la parte triangolare, così da stabilire a che altezza inserire la chiusura della borsetta.
  9. Segniamo il punto esatto con una penna e applichiamo un bottone automatico. La nostra pochette a busta è ora finita e pronta per essere utilizzata, oppure personalizzata ulteriormente con paillettes, punti luce, roselline di stoffa e ciò che più vi piace.

Per le occasioni informali e il tempo libero, possiamo infine realizzare bellissime borse fai da te con materiale riciclato. Le vecchie t-shirt, da esempio, possono trasformarsi in borse creative in pochissimi passaggi: il risultato sarà una comoda borsa a sacco utile per la spesa, per andare in spiaggia o a fare scorte di libri in biblioteca.

Procedimento per creare una borsa a sacco

  1. Rivoltiamo la maglietta, così da lavorare sul rovescio e disponiamola su un piano da lavoro.
  2. Con le forbici tagliamo via le maniche ed ‘allarghiamo’ la scollatura (se è la prima volta che si esegue questa operazione, può risultare utile tracciare con un pennarello le linee su cui andremo a tagliare).
  3. La parte superiore della borsa è completata. Passiamo dunque a realizzare il fondo: nella parte inferiore della maglietta tracciamo una linea leggermente arrotondata con una penna.
  4. Con ago e filo realizziamo una veloce imbastitura, quindi cuciamo con cura con la macchina da cucire.
  5. Tagliamo la stoffa in eccesso; risvoltiamo il tutto e la nostra T-Bag è pronta per essere sfoggiata (attenzione però a non appesantirla troppo, dato che il tessuto è piuttosto leggero e rischia di strapparsi).
gpt native-bottom-foglia-ros
gpt inread-ros-0
gpt skin_mobile-ros-0