gpt skin_web-ros-0
gpt strip1_generica-ros
gpt strip1_gpt-ros-0
1 5

Idee e tutorial per braccialetti fai da te

/pictures/2017/05/11/idee-e-tutorial-per-braccialetti-fai-da-te-2095478500[5162]x[2150]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-ros

I braccialetti fai da te sono l'accessorio perfetto per l'estate, ma non solo: ecco come creare fantastici bracciali da regalare all'amica o al partner oppure da indossare per rendere il look perfetto

Braccialetti fai da te

Colorati e fantasiosi, i braccialetti fai da te sono l’accessorio perfetto per l’estate: si prestano a mille interpretazioni e possono essere abbinati tra loro creando combinazioni uniche, adatte a completare ogni tipo di look. Cimentarsi nel realizzare con le proprie mani questi splendidi accessori può inoltre rivelarsi molto divertente, senza contare che possono trasformarsi nel regalo perfetto per amiche e non solo... un braccialetto fai da te può ad esempio diventare un romantico pensiero per il nostro partner, o un oggetto carico di significato da donare a nostra figlia o alla nipotina del cuore.

Merletti e centrini da riciclare per accessori e gioielli in pizzo

Ecco dunque tante idee per realizzare braccialetti handmade per lui e per lei. Uno dei bracciali estivi per definizione, nonché tra i più in voga in questo momento, è certamente il cosiddetto bracciale Wrap, tanto apprezzato perché rappresenta un buon compromesso tra casual e ricercato. Adatto sia per le ragazze che per i maschietti, questo è sostanzialmente costituito da una bordura di cotone cerato (o cordino in cuoio, pelle, ecc.) e perline di vario colore incastonate al centro. A seconda dei gusti e del modello che intendiamo realizzare, l’occorrente per questo progetto consiste in: cordino per la bordura, bottone (o se preferite chiusura metallica), ago, filo da cucito robusto e perline/borchiette di media dimensione.

La variante più amata di questo bracciale è tuttavia il cosiddetto modello Chan Luu (ideato da una giovane stilista vietnamita) che ha la caratteristica di essere molto versatile poiché, essendo piuttosto lungo, può all’occorrenza trasformarsi in cintura o collana. Anch’esso è realizzato in spago/cuoio e perline di media grandezza, ma a differenza del primo può essere "avvolto" intorno al polso anche diverse volte.

Bellissimi braccialetti da uomo sono invece realizzabili sfruttando svariati articoli da ferramenta: se avete un po' di pratica con la tecnica del macramè, procuratevi un cordino di cuoio o dello spago e alcuni dadi di piccole dimensioni. Ricavate a questo punto 4 cordini (magari utilizzando due diverse tonalità) e iniziate ad intrecciare i due laterali. Man mano che procedete, infilate i dadi sui due spaghi centrali, alternando intreccio e inserti. Il risultato finale è davvero sorprendente e assolutamente indicato per far bella mostra di sé al polso di un uomo.

Sempre con il nodo piatto macramè detto ‘shamballa’ (da cui i cosiddetti bracciali Shamballa) si possono realizzare infinite varianti giocando con colori e inserti di ogni tipo. Basta prenderci un po’ la mano e il gioco è fatto. Vi renderete presto conto che non esistono limiti alla fantasia.

Torniamo quindi agli articoli da ferramenta e procuriamoci questa volta delle rondelle: tagliamo due cordoncini colorati di 35/40 cm di lunghezza l’uno e fissiamoli alla rondella con nodi bocca di lupo; sul retro del braccialetto andiamo invece a realizzare due nodi scorrevoli, così da ottenere una chiusura che si possa stringere ed allargare all’occorrenza. Avremo in questo modo ottenuto un modello unisex, facile però da impreziosire con colla e glitter, nel caso si desideri rendere una semplice rondellina d’acciaio un punto luce scintillante per la sera. Con lo stesso procedimento possiamo inoltre realizzare varianti che prevedono inserti più ricercati, facilmente reperibili nei negozi che trattano articoli per il fai da te, come ancorette, cerchi, cuori, farfalline e persino scritte.

Molto apprezzati dal genere femminile sono anche i Bangles, classici bracciali rigidi di legno o osso, rivestiti e decorati con fantasia. E’ possibile utilizzare perline, tessuti, pizzi, raso, ma tra le infinite possibilità di decorazione, particolarmente raffinato risulta l’effetto dato dalla tecnica del decoupage. Per questo progetto avremo quindi bisogno di: bracciale bangle di legno o plastica, carta (rivista, giornale, velina), forbici, colla vinilica, pennello e vernice lucida all'acqua per rifinire.

Super freschi e adatti all’estate sono infine i braccialetti fai da te realizzati intrecciando ad arte i fili da ricamo. Via via che si acquisisce esperienza, questo tipo di lavorazione permette di ottenere bracciali sempre più particolari e lavorati, giocando con forme e combinazioni di colori sempre nuovi e sorprendenti, dai classici braccialetti dell’amicizia fino ad arrivare a bijoux che fanno pensare a vere e proprie opere d’arte.

gpt native-bottom-foglia-ros
gpt inread-ros-0
gpt skin_mobile-ros-0