gpt skin_web-ros-0
gpt strip1_generica-ros
gpt strip1_gpt-ros-0
1 5

Dipingere sulla stoffa

/pictures/2015/08/06/dipingere-sulla-stoffa-2406336953[594]x[248]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-ros

T-shirt e abitini, ma anche tovaglie o lampade. Con un po' di pratica, i materiali giusti e qualche trucchetto decora con fantasia ogni tessuto!

Dipingere sulla stoffa

Con l'arrivo dell'estate viene subito voglia di t-shirt e abiti leggeri. Se state pensando di rinnovare un pezzo del vostro guardaroba, se volete rendere più allegro un capo di cotone, per voi, per i bambini, per le vostre amiche o se quella tovaglia bianca vi ha proprio stancato, una soluzione creativa, che può diventare una divertente e colarata passione, é quella di dipingere la stoffa. Con disegni unici e originali inventati da voi, o con l'aiuto di stampini o modelli, scegliando la tecnica e i colori preferiti, potrete decorare vestiti, borse, federe di cuscini, sciarpe, lampade e tessuti di ogni tipo. Ecco cosa occorre e come fare per iniziare a dipingere sulla stoffa

Materiali per iniziare

un pennello con punta arrotondata per definire meglio i dettagli del disegno
carta velina per riportare il disegno dal foglio al tessuto
una matita per disegni su stoffa
ferro da stiro, per fissare i colori (quelli che lo richiedono)
colori per specifici per la stoffa (si trovano a partire da 3 €) di differenti tipi; si trovano anche nella versione a pennarello, ma danno risultati meno pregiati:

- coprenti (hanno una formula piu densa e non lasciano intravedere il tessuto sottostante)
- trasparenti (sono meno densi e lasciano trasparire i colori del tessuto)

I colori appositi, venduti anche nei supermercati più forniti, permettono di lavare tranquillamente i capi in lavatrice, fino a 60°. Esistono poi colori per stoffa in tubetto, che si spremono direttamente e lasciano delle tracce in rilievo, perfetti per decorazioni soft su jeans o tessuti pesanti. Possono essere usate poi delle mascherine per lo stencil (vedi l'argomento), con colori a olio in pastello, che vanno fatti asciugare perfettamente.


 

Tecniche e trucchi per dipingere sul tessuto

Per prima cosa dovete lavare il capo da dipingere, soprattutto se nuovo, per permettere ai colori di "attaccare" alla perfezione. Stirate bene poi la parte che avete intenzione di dipingere. Usate un pezzo di cartone (se non avete l'apposito tamburello con ghiera che ferma la stoffa) dietro la parte di tessuto da decorare. Procedete con il disegno a matita, direttamente sulla stoffa. Per decorare stoffe chiare, potete anche usare disegni da ricalcare sotto. Procedete riempendo le varie zone: dipingete nel verso della scrittura per evitare di strusciare sul colore già steso. Diluite il colore con pochissima acqua. Si farà un po' di fatica a stenderlo, ma non correrete il rischio di macchie, soprattutto per trame leggere. Per finire, se si tratta di un disegno ripassate i contorni con un colore di una tonalità più scura della zona interna. Lasciate asciugare completamente e poi stirate a rovescio con il ferro caldo (se lo richiede il colore usato). Per chi non ha grande abilità manuale si possono usare anche degli stampini in spugna e degli stencil appositi per decorazioni particolari. Per decorare la seta richiedete i colori appositi, che sono più liquidi, brillanti e trasparenti.

gpt native-bottom-foglia-ros
gpt inread-ros-0
gpt skin_mobile-ros-0