gpt skin_web-ros-0
gpt strip1_generica-ros
gpt strip1_gpt-ros-0
1 5

Come stampare immagini sulle magliette

/pictures/2016/11/15/come-stampare-immagini-sulle-magliette-329938879[2637]x[1098]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-ros

Se volete rendere uniche le vostre t-shirt, ecco il procedimento completo per stampare immagini sulle magliette e creare dei capi di abbigliamento personalizzati ed originali

Come stampare immagini su magliette

Originali e soprattutto uniche, le T-shirt personalizzate sono un capo irrinunciabile per tutte le amanti del fai da te: con poche e semplici dritte è infatti possibile imparare a stampare scritte, immagini e disegni, così da realizzare bellissime magliette da sfoggiare in ogni occasione, o da regalare a chi si ama. Per le principianti, meglio iniziare con T-shirt bianche ed in puro cotone.

Cucito: minicorso per principianti

Occorrente:

  • carta per stampa su tessuto (carta transfer)
  • computer e stampante
  • forbici
  • ferro da stiro
  • maglietta in cotone

Procedimento:

  1. Iniziamo inserendo nella stampante il foglio di carta transfer. Fate attenzione in questo passaggio a posizionarlo correttamente, potreste infatti dover orientare il foglio in un senso o nell’altro a seconda del modello (aiutatevi leggendo bene le istruzioni).
  2. Possiamo a questo punto creare l’immagine desiderata con un programma di editing, oppure aprire un disegno già esistente (purché sia ad alta risoluzione). Consiglio inizialmente di evitare grafiche con scritte. Queste andranno infatti rovesciate (in maniera speculare) prima della stampa, così che tornino leggibili da sinistra verso destra una volta che trasferiremo l’immagine sulla maglietta. Stampare scritte comporta un coefficiente di difficoltà maggiore, di conseguenza il consiglio è di iniziare dalle cose semplici e passare a quelle più difficili solo dopo aver sperimentato un po’ ed essere ormai divenute perfettamente padrone della tecnica. Impostate dunque “qualità alta” e premete invio per far partire la stampa.
  3. Lasciato raffreddare il foglio, procediamo ritagliando con cura l’immagine: ricordate che tutto ciò che rimane verrà trasferito sulla maglietta. Per questo motivo si comincia con magliette bianche, così che eventuali bordi o ‘imprecisioni’ nel ritaglio saranno poco visibili. Nel frattempo facciamo preriscaldare il ferro da stiro.
  4. Posizioniamo la maglietta sull’asse da stiro (meglio ancora su una superficie rigida come quella di un tavolo) ed eliminiamo qualsiasi piega.
  5. Quando sarà perfettamente stirata, posizioniamo l’immagine nel punto esatto in cui dovrà comparire la stampa (facciamo attenzione che la parte stampata sia rivolta verso il tessuto). Appoggiamoci sopra un canovaccio da cucina pulito e iniziamo a stirare compiendo con movimenti circolari, dal centro dell’immagine verso l’esterno. Le istruzioni riportate sulla carta transfer ci daranno indicazioni circa il tempo impiegato dall’immagine per trasferirsi completamente sulla nostra T-shirt. Non usate il vapore e fate sempre attenzione che la carta non si bruci durante il processo di trasferimento, altrimenti l’immagine risulterà irrimediabilmente rovinata.
  6. Spegniamo il ferro da stiro e lasciamo raffreddare completamente prima di iniziare a rimuovere con delicatezza il foglio di carta, partendo da un angolo.

Ecco pronta la nostra meravigliosa T-shirt personalizzata! Per non rovinarla è importante ricordarsi di rovesciare la maglietta prima di lavarla e, se si è solite utilizzare l’asciugatrice, mantenere temperature basse. Per quanto riguarda la carta transfer, è facilmente reperibile nei negozi specializzati in materiali da ufficio, nelle cartolerie più fornite oppure online, a prezzi modici. In commercio esistono inoltre fogli per tessuti scuri e tessuti chiari, quindi fate sempre molta attenzione al momento dell’acquisto.

gpt native-bottom-foglia-ros
gpt inread-ros-0
gpt skin_mobile-ros-0