gpt
gpt
gpt
1 5

Decorazioni natalizie con materiali di riciclo

/pictures/20151027/per-natale-decora-riciclando-583778242[2692]x[1125]780x325.jpeg
gpt

Decorazioni natalizie con materiali di riciclo | Quest'anno volete festeggiare rispettando la natura e senza mettere mano al portafogli? La casa è una miniera di tesori da usare e riciclare per realizzare bellissimi addobbi natalizi

Decorazioni natalizie con materiali di riciclo

Volete delle feste ecologiche e colorate? Siete stanche di lasciare il portafogli appeso all'albero di Natale per comprare costose decorazioni? Basta un po' di fantasia per realizzare bellissimi addobbi usando materiale riciclato. Avanzi di stoffa, carta, cartoncino, bottoni, rotoli di scottex, un tricotin fatto in casa, lampadine, nastro adesivo washi, vetro, addirittura le pigne o un'arancia e tutto quello che vi viene in mente può essere riutilizzato per creare simpatici oggetti con cui rendere caldo, pulito e divertente il vostro Natale. E dopo aver letto le idee che vi proponiamo non perdete la colorata eco-gallery con tante idee da realizzare direttamente dai migliori blog!

Accendete quel pinguino!

Prendete una vecchia lampadina che non funziona più. Incollateci sopra striscioline di carta di giornale. Quando la colla sarà secca dipingete il bulbo con della tempera bianca. Dipingete una parte della lampadina di nero, lasciando scoperta la zona della pancia. Realizzate un piccolo cappello di lana o feltro o carta crespa e completate l'opera decorando il pupazzo con occhi, becco e zampe: il vostro eco-pinguino di Natale é pronto! Con la forma della lampadina potete realizzare anche un simpatico Babbo Natale o un pupazzo di neve!

gpt

Un dolce coro di Natale di...cartone!

Una delle cose più dolci del Natale è la musica. Se anche voi volete il vostro coro natalizio in casa perché non creare queste simpatiche decorazioni? La base dei pupazzi, da dipingere, é costituita da ciò che resta di rotoli di scottex e carta igienica. Dopo averli dipinti con delle semplici tempere, magari aiutandovi con degli stencil, realizzate il viso (con pittura o cartoncino) le mani e i piccoli libretti musicali di carta riciclata. Sulla testa non possono mancare dei deliziosi cappellini. Se non siete capaci create dei coni in feltro e aggiungete un pom pom, oppure usate la tecnica dello scrapbooking. Che la musica inizi!

Altre idee da realizzare con gli scottex

Ecco altre tre idee natalizie e facilissime da realizzare col cilindro di cartone: segmentandolo in piccole parti, che restano unite al centro, dipingendolo di bianco e incollandoci sopra della porporina potete ottenere delle romantiche stelle di natale, se invece lo impacchettate con la vecchia carta da regalo o con i resti di quella nuova e con del filo di lana avrete delle dolci caramelle. Porporina verde, animaletti del bosco da incollare e dolcetti oppure tempera marrone, pigne e foglie secche per creare un finto tronco pieno di dolcetti che faranno tutti felici

Ghirlande di Natale: idee con il feltro

Decori con foto, carta e stampini dei biscotti

Vecchia carta da regalo, foto ingiallite, pezzi di stoffa: se li ritagliate e li incollate con del silicone caldo sul fondo di stampini di metallo per biscotti si trasformeranno nei più dolci dei decori per l'albero. Non vi resta che infilare un nastrino per appenderli all'albero
 

Colora e decora i tappi dei barattoli di latta

Su Frog Riding Bike trovate le spiegazioni, (in inglese ma con immagini), per realizzare degli addobbi colorando e decorando i tappi delle lattine di fagioli, piselli e pomodori. Staccatele avendo cura di mantenere la linguetta, decoratele come illustra il sito e appendetele al vostro bellissimo eco-albero, naturalmente finto o ben piantato al suolo, per rispettare la natura anche a Natale.

Come fare biglietto auguri di Natale con le formine di gesso

W gli omini di zenzero

Gli omini di zenzero sono un must del Natale felice! Per realizzarli senza passare per la cucina vi basta ritagliare, con la sagoma del cartamodello che vi avevamo lasciato per il cucito creativo, degli scatoloni o delle buste di carta come quelle per la frutta: il colore é proprio quello dei veri gingerbread! Se invece avete i pezzi grandi di un vecchio puzzle che il vostro bimbo non usa più dipingeteli con della tempera marrone, scegliendo quelli che sembrano avere le braccia e le gambe, fate gli occhietti e lasciate asciugare! I vostri puzzle-gingerbread saranno pronti in un baleno!

Decorazioni di Natale in pannolenci

Presepe di spolette

Per realizzare questo delizioso presepe vi servono solo delle vecchie spolette di filo (senza filo, ovviamente) e un pennarello indelebile, più del feltro o della stoffa per realizzare le decorazioni. Trovate il tutorial dei personaggi principali e anche quello dei personaggi secondari sul blog HoleSinMyShinyVeneer .

Come fare un albero di Natale di carta

Tutte le istruzioni per un vero albero di Natale ecologico qui

Ghirlanda di vecchi bottoni

Le ghirlande sono una delle decorazioni più belle del Natale. Per lasciare in pace le povere piante di agrifoglio meglio inventarne alcune ecologiche. Nella gallery le troverete di pop corn, di pezzetti di stoffa annodati e di pigne, ma questa da realizzare con dei bottoni é veramente carina! I bottoni potete infilarli in una cerchio di fil di ferro o rame. Se non ne avete verdi potete usarli di altri colori e dipingerli. La ghirlanda di bottoni è piccolina, va appesa all'albero o alla porta

Pallina patckwork con scarti di stoffa

Comprate una pallina di polistirolo di qualsiasi dimensione e incollateci sopra striscioline di stoffa e avanzi delle vostre creazioni. Per tenere su la stoffa potete usare anche solo delle spille. L'effetto sarà veramente carino e potrete sfoggiare il vostro albero craft senza aver sprecato un centimentro di tessuto

Riciclare la carta da regalo

Dopo il Natale riponete la carta che non é rovinata assieme alle coccarde, ai nastri, alle scatole e alle buste: il prossimo anno vi torneranno utili per nuovi doni. Carte a tema natalizio saranno perfette per decorazioni di Natale: potete rivestirci palline di polistirolo con la tecnica del decoupage, ritagliando piccoli soggetti; potete usarne delle parti per creare bellissimi biglietti di auguri (magari usando la tecnica dello scrapbooking che mescola cartoncini, nastri, vecchie foto, stoffa e carta); potete usarla per creare un bellissimo murales di carta nella stanza dei bimbi o per rivestire: interni di cassetti, interni di cornici, cartoncini rettangolari che diventeranno segnalibri;

Come fare pacchetti regalo originali

potete realizzarci dei segnaposto per le feste. Se si tratta di carta velina (magari trovata dentro a qualche regalo fragile, come imballaggio) potere farci dei fiori finti per i vasi di primavera. Carte con pupazzi andranno benissimo per realizzare dei festoni per qualche compleanno. La tradizionale carta da pacco marrone può essere dipinta e ritagliata per creare ghirlande e decorazioni per San Valentino o Pasqua o usata come imbottitura per cuscini eco. La carta più carina e particolare sarà perfetta per rivestire matite, paralumi, vasetti , quaderni, libri e tutto quello che vi viene in mente

Riciclare le scatole

Una scatola è sempre un tesoro, chi fa crafting lo sa bene. Se è una scatola a tema natalizio nessuno vi impedisce di tagliarne una parte, dipingerla o rivestirla con della carta (incollata con lucido per decoupage e fatta essiccare) per creare dei colorati porta-documenti per la scrivania. Scatole in cartone, con una bella etichetta colorata, una scritta o una foto (deliziose le polaroid) usata come "pro-memoria" del contenuto sarà perfetta per sistemare praticamente qualsiasi cosa. Scatole molto grandi sono perfette con i bambini: per ritagliare pupazzi e giocattoli, per fare qualche maschera per il carnevale, per ricavare finti elettrodomestici per giocare

Riciclare i nastri

I nastri di raso possono essere usati in mille modi, e buttarli sarebbe davvero un peccato, in attesa di infiocchettarci l'albero di Natale che verrà.

Ghirlande di Natale in feltro

Quelli dai colori meno natalizi adranno benissimo per confezionarci bijoux (bracciali e collane) o perfino cinturini per gli orologi! I nastri di carta e le coccarde si prestano benissimo per decorare bigliettini o inventare dei segnaposto come quelli che vi mostriamo nella gallery, e naturalmente per essere riutilizzati per altri doni

Riciclare biglietti, candele e altro

Durante le feste avanzano tantissime altre cose che potete riciclare. Avete ancora sacchetti di frutta secca in scadenza? Dipingetela di rosso per una romantica ghirlanda di San Valentino. Vi restano avanzi di candele colorate? Scioglietela e riversatela in stampi (vi spieghiamo alcune tecniche qui) a forma di cuore, di uovo, o in tazze e bicchierini per crearne delle nuove, vi basterà inserire uno stoppino nuovo. I biglietti di auguri usati possono essere ritagliati per farne di nuovi, per creare delle decorazioni per l'albero, per fare dei segnaposto o degli album con le foto delle feste in stile scrap. Pezzi di pigne avanzati a qualche centrotavola possono essere staccati e usati come fiori di legno, per decorare biglietti di auguri in stile primaverile

/var/www/orion/src/Orion/FrontendBundle/Resources/views/Templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-blocco-seo-pd-natale.html.php
gpt
gpt skin_mobile-cucina-0-0