gpt skin_web-ros-0
gpt strip1_generica-ros
gpt strip1_gpt-ros-0
1 5

Il corredino del neonato fatto a mano: dieci idee

/pictures/2017/05/26/il-corredino-del-neonato-fatto-a-mano-dieci-idee-3653172849[5223]x[2182]780x325.jpeg Shutterstock
gpt native-top-foglia-ros

Dieci splendide idee per preparare il corredino del neonato fatto a mano, dalle scarpette ai bavaglini, dai lenzuolini ai cappellini: tanti accessori utili per prepararsi nel modo migliore all'arrivo del bebè

Corredino del neonato fatto a mano

La preparazione del corredino del neonato è un rito di passaggio che tutte le future mamme affrontano con grande emozione ed entusiasmo. E’ infatti un modo per iniziare a prendersi cura del proprio piccino prima ancora che sia venuto alla luce ed allo stesso tempo un’ottima maniera per tenersi occupate durante gli ultimi mesi di gravidanza. Tutto il necessario è naturalmente reperibile presso i negozi specializzati in articoli per bambini, ma se si ha un po’ di dimestichezza con il fai da te, confezionare i vari elementi del corredino del neonato con le proprie mani acquista tutto un altro sapore.

Questi racchiuderanno infatti tempo, amore e coccole speciali; saranno realizzati con le migliori stoffe e saranno pieni di cura per i particolari. Ogni elemento potrà essere personalizzato con il nome del bambino o della bambina in arrivo e coordinato agli altri accessori per quanto riguarda colori e motivi decorativi.

Come fare un cappello da coniglio per neonato all'uncinetto

Ecco allora 10 idee fai da te per realizzare il perfetto corredino del neonato:

  1. Berretto: tra i capi di abbigliamento che meglio si prestano ad essere realizzati a mano, certamente il berretto occupa un posto rilievo. Oltre ad essere abbastanza semplice da realizzare, qualsiasi sia la stagione prevista per la nascita, il berretto è infatti un accessorio che si rivela sempre utile. Può essere fatto a maglia, in morbidissima lana, o all’uncinetto, e poi personalizzato con decorazioni varie, come fiori, orecchiette, fiocchi, stelline, ecc. Sulle riviste specializzate, come anche sul web, troverete numerosissimi tutorial che vi guideranno passo passo nella sua realizzazione.
  2. Scarpine: in coordinato con il cappellino, sempre all’uncinetto o ai ferri è inoltre possibile confezionare meravigliose scarpine per bebè (anche in questo caso, numerosissimi sono gli schemi disponibili sul web). Estive o invernali, le scarpine possono poi essere realizzate in stoffa o pannolenci, cotone o lana, a tinta unita o fantasia, c’è davvero da sbizzarrirsi: basta un po’ di fantasia e un buon tutorial che ci guidi step by step.
  3. Bavaglini: non sono mai troppi e costituiscono un pezzo assolutamente irrinunciabile per il perfetto corredino. Anche in questo caso, spazio alla fantasia, perché le possibilità di personalizzazione sono davvero infinite: si parte dal classico bavaglino a punto croce (necessiterete in questo caso di tela Aida), passando per simpaticissimi bavagli realizzati all’uncinetto, bavaglini ‘bandana’ (da realizzare con avanzi di stoffa colorata) e bavagli realizzati con spugna e ritagli di vecchie camicie, perfetti per i maschietti.
  4. Lenzuolini a punto croce: anche le meno esperte possono personalizzare i lenzuolini per il futuro bebè semplicemente acquistandone alcuni modelli già provvisti di bordo in tela aida. Una volta procurati tanti fili da ricamo colorati e qualche ago, non resta che seguire passo passo gli schemi che si trovano sulle riviste specializzate o in rete. Qualsiasi sia il tema o la scritta da voi desiderata, state certe che troverete il tutorial che fa per voi. Se invece siete indecise, con il nome del nascituro o la scritta ‘nanna’ di certo non sbaglierete. Se infine vi volete imbarcare in un’impresa un po’ più complessa, potete scegliere il tema marinaro, con fari, ancore e pesciolini, oppure realizzare un bordo di orsetti, coniglietti o paperelle.
  5. Copertine per culla e carrozzina: la copertina è un elemento importante del corredino. Può essere realizzata a maglia, all’uncinetto ma anche in stoffa. Per quanto riguarda i lavori a maglia, lo stile patchwork (presine rettangolari unite tra di loro) è di certo un grande classico, tuttavia chi non ama questo pattern può optare per la semplice maglia rasata, magari con cuore colorato al centro e bellissimi bordi a treccia. Se si dispone di una macchina da cucire, si possono invece realizzare morbide copertine double face in flanella, oppure giocare con il patchwork. Per la mezza stagione, molto indicata è infine la copertina in cotone realizzata all’uncinetto.
  6. Sacco nanna: si tratta di un accessorio meno legato alla tradizione, ma sicuramente utilissimo, in quanto permette al bambino di muoversi nel sonno senza scoprirsi. Anche in questo caso, materiali e modelli possono essere i più svariati: è possibile realizzare sacchi nanna in caldo cotone, pile o morbido tessuto, provvisti di cerniera sul davanti, oppure lavorati all’uncinetto, realizzando un semplice rettangolo che andrà poi piegato e abbottonato sui lati.
  7. Il maglione si trasforma in sacco nanna: per le amanti del riciclo creativo, un’idea davvero originale è quella di utilizzare un nostro vecchio maglione di lana, al quale basterà tagliare le maniche e applicare qualche cucitura qua e là, ma che avrà il grande vantaggio di avere il nostro odore, facendoci così sentire sempre vicine al nostro bebè.
  8. Sacchettina per l’ospedale: accessorio comodissimo per riporre tutto il necessario per l'ospedale. Esistono mille modi differenti per realizzare la sacchetta per il corredino, come infinite possono essere le decorazioni. Anche in questo caso il web è una fonte inesauribile di idee: lasciatevi ispirare e date libero sfogo alla fantasia. Il risultato è garantito.
  9. Camiciola della fortuna: si tratta del primo vestito che il neonato indosserà, regalato in segno di augurio di fortuna e di felicità. Generalmente è di colore bianco o rosso e prevede una scritta benaugurale ricamata.
  10. Grucce per neonati: utilissime per appendere i vestitini del bebè, si possono realizzare a maglia o all’uncinetto. Un progetto originale e davvero semplice da realizzare.
gpt native-bottom-foglia-ros
gpt inread-ros-0
gpt skin_mobile-ros-0