gpt
gpt
gpt strip1-gpt-ros-0-0
1 5

Come fare la zucca di Halloween per la Notte delle Streghe

/pictures/2015/10/07/il-tutorial-per-realizzare-le-bellissime-zucche-di-halloween-542729255[4218]x[1761]780x325.jpeg Shutterstock
gpt

Come fare la zucca di Halloween per decorare la nostra casa il 31 ottobre, la Notte delle Streghe: scopri grazie a questo semplice tutorial come scavare e intagliare una vera Jack-'o-Lantern

Come fare la zucca di Halloween

La decorazione tipica di Halloween è la zucca intagliata. Scavare, svotare e intagliare le zucche in occasione della Notte delle Streghe è una tradizione che si tramanda ormai da molto tempo e che ha raggiunto anche il nostro paese da qualche anno. Le zucche intagliate al loro interno hanno una candelina, in modo da illuminare con una luce calda e carica di atmosfera il giardino o il balcone davanti ai quali sono poste. Naturalmente possiamo decorare la nostra zucca di Halloween anche in maniera diversa rispetto alla versione classica, possiamo dipingerla, rivestirla, abbellirla con degli stickers: le vie della zucca perfetta per il 31 ottobre sono quasi infinite!

Tuttavia vi suggeriamo di provare almeno una volta la versione tradizionale, quella che abbiamo visto tante volte in film e fumetti di culto perché, inutile nergarlo, fa davvero una splendida figura se riusciamo a fare un lavoro pulito. Come si fa la zucca di Halloween? Indispensabile avere una bella zucca arancione, abbastanza dura e dalla forma regolare. Questa zucca è commestibile a tutti gli effetti, quindi pensiamo a predisporre un contenitore dove sistemeremo la polpa tolta per riutilizzarla in cucina.

Non è importante saper disegnare bene, se vogliamo realizzare una zucca di Halloween possiamo stampare da internet un template con occhi e bocca, ritagliarli e disegnarne il profilo sul corpo del nostro ortaggio e solo in seguito passare all'intaglio vero e proprio. Il "viso" che andiamo a disegnare è quello di Jack-'o-lantern, personaggio simbolo della festa di Halloween. Oltre alla classica zucca di Halloween con una vera cucurbitacea, si possono creare una deliziosa zucca di Halloween amigurumi, una zucca di Halloween all'uncinetto e una morbida zucca in lana cotta.

Zucca di Halloween commestibile

La zucca di Halloween è commestibile? Come accennavamo prima nell'introduzione, la polpa della zucca va estratta prima che questa si trasformi nella decorazione di Halloween più famosa ed è assolutamente deliziosa. Con la polpa commestibile della zucca di Halloween si possono realizzare ottimi piatti proprio per la nostra festa del 31 ottobre, creando un menù golosissimo. Torte rustiche, dolcetti, antipasti, contorni come la zucca tagliata a dadini e messa in forno, sono proposte assolutamente ghiotte. Vi diremo di più, persino i semini della zucca sono commestibili, basta pulirli accuratamente da ogni residuo e quindi stenderli su un foglio di carta forno e farli tostare per bene: uno snack sano e buonissimo. Ciò che non bisogna fare è tentare di recuperare della polpa da una zucca ormai utilizzata, perché ecco, dopo che l'abbiamo manipolata per bene con i vari strumenti necessari per fare la zucca di Halloween non è proprio il caso di servirla come pietanza né per noi né per gli ospiti. Quindi alla domanda di qualcuno se le zucche di Halloween si possono mangiare la risposta è sì, ma prima che la trasformazione in Jack-'o-Lantern sia avvenuta.

La coltivazione della zucca di Halloween

Se abbiamo un piccolo orto in giardino o su un grande terrazzo possiamo prendere in considerazione l'idea di coltivare da sole la nostra zucca di Halloween per poi decorarla alla vigilia del party che organizzeremo (mangiando il ripieno, naturalmente). Sappiamo bene che coltivare non è affatto semplice e che per far crescere un ortaggio come la zucca sono necessarie alcune condizioni base, ma vogliamo darvi qualche indicazione di massima per permettervi di capire se nel vostro caso è fattibile ed eventualmente approfondire l'argomento. La zucca va seminata ad aprile, così l'avremo pronta per ottobre, deve stare in un ambiente caldo o tiepido, comunque mai in situazione di grande freddo e mai a temperature al di sotto dei 10 gradi. Attente anche alle temperature troppo alte, persino i 30 gradi possono danneggiarla. La mettiamo direttamente nell'orto o facciamo crescere la piantina della zucca in casa? Entrambe le strade sono percorribili, seguite quella con cui vi trovate maggiormente a vostro agio. Ricordate comunque è la zucca è un ortaggio che ha bisogno di acqua e che quella ideale per il nostro Halloween è della varietà grande delle cucurbitacee.

Come non far marcire la zucca di Halloween

La zucca di Halloween va curata se non vogliamo che la muffa la rovini, rovinando di conseguenza anche la festa che abbiamo organizzato. Cominciamo col dire che solo le zucche di piccola dimensione si possono conservare da un anno all'altro grazie alla procedura dell'essiccazione. Le zucche di dimensioni maggiori invece finiranno inevitabilmente per essere eliminate una volta passata la Notte delle Streghe.  C'è un'altra precisazione da fare: le zucche piccole da seccare non vanno intagliate, ma possono essere dipinte e decorate una volta pronte. L'ideale è avere una cantina o uno stanzino ventilato in cui appendere le nostre zucche per il picciolo, stando bene attente che questo non si stacchi. Organizzatevi con un certo anticipo se le volete belle secche per Halloween, perché ci vuole almeno un mese per prepararle. La muffa è la vostra nemica, è possibile che malgrado tutte le vostre attenzioni vada ugualmente a rivestire la vostra zucca appesa. In quel caso dovete toglierla aiutandovi con uno spazzolino o simile e quindi riappendere la zucca. Per quanto riguarda la zucca intagliata invece, non si può far altro che cercare di ritardare il sopraggiungere della muffa. Un piccolo segreto è prelevare dalla parte posteriore della zucca un ampio tassello di buccia, in modo da consentire all'aria di circolare sfavorendo così il manifestarsi degli spiacevoli funghetti; un altro trucco è fare una soluzione di acqua e candeggina e quindi nebulizzarla sulla zucca, dovrebbe contrastare il formarsi della muffa.

Il disegno per la zucca di Halloween

Come si disegna e successivamente intaglia la zucca di Halloween? Il nostro consiglio, soprattutto se non siete delle vere esperte del pennarello, è di preparare il disegno della faccia di Jack-'o-Lantern su un foglio di carta e poi ritagliare le parti interne del disegno in modo che appiccicando il foglio sulla zucca vi basterà seguire con il pennarello i contorni delle sagome ritagliate di occhi e bocca senza alcuna fatica. Il disegno per la zucca di Halloween è estremamente semplice: due ovali per gli occhi, una bocca ghignante (ma se è troppo complicato potete anche limitarvi a disegnare il classico sorriso a fetta di cocomero) e un triangolino per il naso. Se proprio non vi trovate a vostro agio con la matita in mano, vi consigliamo di cercare il template per la zucca di Halloween in rete, ne troverete moltissimi gratis.

Come intagliare le zucche di Halloween

Intagliare le zucche di Halloween non è affatto difficile, basta avere a disposizione un po' di tempo e gli attrezzi giusti. Cosa ci serve? Un coltello grande e una sgorbia sono i due utensili indispensabili per intagliare la nostra zucca, oltre naturalmente al cucchiaio che ci permette di rimuovere la polpa che si trova all'interno della cucurbitacea. Con il coltello grande dobbiamo tagliare e successivamente togliere la parte del picciolo verde. Cerchiamo di fare un lavoro accurato perché il cerchio che toglieremo ci servirà anche come cappello della nostra Jack-'o-Lantern. Ora è il momento di lavorare con il cucchiaio e togliere tutta la polpa contenuta all'interno della zucca. Una volta che l'avremo estratta tutta separiamola dai semi, quelli potremo cucinarli a parte. Prendiamo il nostro disegno e riportiamo sulla zucca come vi abbiamo spiegato nel paragrafo precedente. E' venuto il momento di usare la sgorbia per intagliare davvero la nostra zucca di Halloween! Con grande attenzione togliamo occhi, naso e bocca, lavoriamo con finezza e precisione e il risultato ci ripagherà dello sforzo.

Come decorare zucca di Halloween

  • Lavare la zucca -  per prima cosa pulisci per bene la zucca e asciugala accuratamente;
  • Scoperchiare la zucca -  con il coltello taglia via una porzione circolare di zucca, quella intorno al picciolo verde (considera che il buco deve essere grande abbastanza per poterci infilare le mani dentro);
  • Estrarre la polpa - con un cucchiaio comincia a levare tutta la polpa della zucca in modo da pulirla a fondo e non lasciare più nemmeno un semino (la zucca deve avere uno spessore di 1,5 cm oppure 2);
  • Prendere il disegno -  scegli un template o disegna tu stessa il volto della tua zucca su un foglio di carta;
  • Disegnare -  appiccica il disegno sulla zucca con lo scotch, poi prendi uno stuzzicadenti e usalo come punteruolo lungo le linee del tuo disegno, così disegnerai delle linee precise per intagliare la tua zucca senza sporcarla di inchiostro;
  • Intagliare con la sgorbia -  prendi una sgorbia non troppo grande e comincia intagliando le parti più minute del disegno, questo vi darà un controllo maggiore, e poi passate alle parti medie e infine alle grandi
  • Lavare la zucca -  pulisci la zucca una volta per tutte e asciugala perfettamente
  • Illuminare la zucca -  non utilizzare delle candele lunghe, usa quelle piccoline con la base in stagno e sistemane una nel centro
  • Tagliare la zucca - veglia sulla tua zucca per 5 - 10 minuti (non abbandonarla mai quando la candela è accesa), dopo 10 minuti solleva il tappo e guarda in tutta la parte superiore della zucca per individuare un punto annerito: quello è il camino, dovete tagliarlo e lasciare l'apertura libera in modo che il fumo esca;
  • Conservare la zucca - per conservare la zucca per più giorni potete serenamente usare il frigo e tenerla il più pulita possibile.

Il significato della zucca di Halloween

Qual è il significato della zucca di Halloween e perché da secoli si sistema davanti casa il volto illuminato di una zucca intagliata? Secondo la leggenda la zucca di Halloween aiuta chi la espone a tenere lontani gli spiriti maligni e ad esorcizzare le paure piccole e grandi. Il nome della zucca di Halloween è Jack-'o-Lantern, un personaggio mitico da cui avrebbe avuto origine proprio questa tradizione. Si racconta che Jack fosse un contadino irlandese, bevitore e indisponente. Una notte sulla sua strada Jack incontro niente meno che il Diavolo che, senza neanche rendersene conto, cadde nella trappola tesa dall'uomo e fu costretto a regalargli altri 10 anni di vita. Da questo episodio deriverebbero tutte le leggende e le storie relative non solo alla Notte delle Streghe e al significato di Halloween, ma anche al potere delle zucche di Halloween di tenere lontano e farsi beffe del maligno.

Zucche di Halloween di Cartapesta

Se non volete ricorrere all'utilizzo di una zucca di Halloween vera, potete realizzare delle zucche di Halloween di cartapesta. Il tutorial per creare queste splendide e leggerissime zucche è molto semplice. Bisogna procurarsi un palloncino di plastica abbastanza resistente, della carta di giornale per fare la carta pesta con acqua e colla vinilica, un pennello. Si deve per prima cosa preparare la carta pesta tagliando la carta di giornale a strisce e lasciandola a mollo nell'acqua. Gonfiamo quindi il palloncino e stendiamo la colla vinilica sulla sua superficie, quindi andiamo a stendere le varie strisce di carta ormai ben bagnate. Prendiamo uno spago per appendere il palloncino e permettere alla carta di seccarsi. Una volta che la carta sarà diventata dura faremo scoppiare il pallonicino all'interno pungendolo con un ago. Decoreremo quindi la nostra zucca di cartapesta colorandola con della tempera arancione e aggiungendo i classici attributi di Jack-o-Lantern: occhi, naso e bocca.

Le zucche di Halloween scolpite

C'è un altro modo originale per decorare le zucche di Halloween senza svuotarle, ovvero scolpendone la buccia spessa. Per fare questo lavoro e creare delle bellissime zucche scolpite serve però una grande abilità manuale, non si tratta quindi di una decorazione facile o veloce. Basta poco per rovinare una zucca promettente, ecco perché nel caso delle zucche scolpite bisogna armarsi di santa pazienza e fare tutto con calma. Scolpire le zucche non è così insolito, soprattutto perché in generale intagliare le verdure in maniera creativa è un'usanza che risale a moltissimi anni fa.

/var/www/orion/src/Orion/FrontendBundle/Resources/views/Templates/pianetadonna/advblocks/adv-block-blocco-seo-1colonna.html.php
gpt
gpt skin-mobile-ros-0-0