strip1-gossip
1 5

Nicole non ha paura del sesso, nemmeno a Cannes!

La Kidman spiazza tutti con un film ricco di scene cariche di sensualità, provocanti e decisamente scabrose

adsense-foglia-300
A cura di Andrea D'Addio

Quando un film vanta nel proprio cast sex symbol di generi (LEGGI), generazioni e anche tipologie diverse come Matthew McConaughey (GUARDA LE FOTO: MATTHEW MCCONAUGHEY, UN CORPO DA URLO), Zac Efron, John Cusack (GUARDA LE FOTO: JOHN CUSACK, SEXY E MISTERIOSO) e Nicole Kidman si può star sicuri che un po’ di rumore mediatico lo si farà comunque, a prescindere dalla qualità del film. Ed è questo ciò che probabilmente si augurano i produttori di The Paperboy, pellicola firmata da Lee Daniels (già regista di Precious), presentata ieri in concorso a Cannes (LEGGI) senza riscuotere grandi apprezzamenti da parte della critica.

I VIP PIU' EROTICI A CANNES 65

NICOLE KIDMAN (GUARDA LE FOTO: NICOLE, PERVERSIONE HOT)
ZAC EFRON (GUARDA LE FOTO: GIOVANE, CARINO E...SEXY)
KRISTEN STEWART (GUARDA LE FOTO: KRISTEN SENZA PUDORI)
GARRETT HEDLUND (GUARDA LE FOTO: L'UOMO CHE TUTTE LE DONNE DESIDERANO)
ASIA ARGENTO (GUARDA LE FOTO: ASIA ARGENTO, IL LATO OSCURO DELL'EROTISMO)

LEGGI ANCHE: SCANDALOSA KIRSTEN A CANNES 65


Vi si racconta la storia di una coppia di reporter che si recano in Florida, per scagionare un uomo condannato a morte per l’uccisione dello sceriffo della contea. Parallelamente al giallo si segue la morbosa attrazione del fratellino di uno dei due giornalisti per l’amante del condannato, una provocante donna che si è innamorata del priogioniero solo attraverso un lungo scambo epistolare, e rapporto conflittuale tra i due reporter.

GUARDA LE FOTO: CANNES VIETATO AI MINORI


Tante le scene cult, dalla pipì di Nicole Kidman sul visino di Zac Efron alla masturbazione di John Cusack, detenuto che non resiste davanti ad una Nicole Kidman che si tocca le parti intime a pochi metri di distanza.



In conferenza stampa la Kidman, vestita con un bellissimo abito rosso, ha dichiarato: “Non mi sono sentita a disagio a girare quelle scene, sono un’attrice, devo fare alcune cose. E poi in verità ancora non ho visto il film montato, forse da spettatrice la cosa cambia”.

Stessa energia l’ha mostrata Zac Efron: “Mi piace spingermi ai limiti e conoscere fin dove posso arrivare”, mentre Matthew McConaughey ha rivelato come il fatto che il suo personaggio sia gay (in una scena appare con le natiche al vento) non lo abbia spinto ad indagarlo più di altri personaggi interpretati in precedenza.