strip1-moda
1 5

Abbigliamento da casa: parliamone, è doveroso

Ci sono donne che aprono la porta in tenuta da guerra, altre che la tuta ormai è la seconda pelle, alcune neanche si pettinano. Il look da casa non sarà la cosa più importante, ma diamoci un contegno. Anche senza essere Carrie Bradshaw...

adsense-foglia-300

Secondo un accurato studio statistico su un discreto campione di amiche e parenti, le donne in tenuta da casa oscillano fra i due pericolosi estremi: le tante, tantissime Bridget Jones - icona della mutandone oversize e dell'inopportunità in fatto di abbigliamento - e le rare ma ugualmente fastidiose Carrie Bradshaw (se hai dubbi su chi sei, prova il test!) Su questa poco diffusa tipologia apro una breve parentesi. Pur essendo da anni affezionata alla serie tv Sex and the City, ho sempre odiato gli outfit di Carrie in casa con la sottovestina di seta, i capelli sempre vaporosi e il tacco 12. Non è umanamente possibile, non è sano.

Nonostante ciò mi viene da dire, l'abbigliamento è importante. Non come le parole, certo. Non come i problemi del mondo e la crisi economica. Ma diavolo, è importante. Questo dovremmo tenerlo a mente anche quando restiamo in casa, perchè è domenica, perchè si pulisce, per oziare, per un film con le amiche. Perchè se è vero che la comodità è sacra, la sciatteria è diabolica. Il mio appello va allora alle tante donne che quando decidono di non uscire vengono attraversate dal demonio della pantofola, portatore di trascuratezza incapace di tollerare la luce del sole. Più che altro perchè se osate affacciarvi conciate in quel modo, potreste far venire un colpo a chi vi incontra. E se state pensando macchisenefrega del look, almeno quando si sta in casa vogliamo essere libere, vi dico che è proprio qui che vi state sbagliando. Perchè è nella nostra solitudine che dovremmo dimostarci un po' di amor proprio. E perchè con la stessa forza con cui detestiamo nostro marito in mutande e calzini - vi prego, detestiamolo! - abbiamo un po' il dovere di essere, non perfette e in tiro, ma carine sì. E per noi stesse. E per il parrucchiere a cui lasciamo ogni mese mezzo stipendio. E per l'estetista. E per chi ci ama, anche. Ecco come

1) I capelli non sono un accessorio per quando si esce

Teneteli puliti anche quando state in casa, pur risparmiandovi piastra e piega. Rinunciate ai mollettoni a fiori e tinte fluo, non mettete in testa cosa con cui vi vergognereste di uscire. Se suona il vostro vicino sexy o il latte è finito eviterete così l'effetto Medusa...(VAI ALLA PAGINA DUE)

2) La tuta over o minisize è bandita da ogni armadio

 A meno che non siate appena tornate dalla corsetta, meglio rinunciare all'orrido outfit, che di solito è composto da felpe sformate, pantaloni macchiati, fuseaux rovinati o altre diavolerie. Meglio un paio di leggins con maxi t-shirt e pull stretto in vita

3) Non si passa dalle Gucci (o aspiranti tali) alle ciabatte della nonna

Le scarpe di casa non possono essere ingombranti e pelose come un San Bernardo, e sarebbe meglio evitare lo zoccolo bianco. Meglio una ballerina da casa, ormai se ne vedono tutte e sono adorabili anche se non fanno sbellicare i vostri figli

4) Non uccidete la vostra sessualità

Non aprite quella porta era un film horror, fate in modo che resti tale. L'intimo in casa, anche se sporty, è meglio non portarlo spaiato. Mai indossare biancheria deformata, mutandoni e altre diavolerie. Un completino semplice ma carino, un maglioncino portato a pelle, una camicia da notte con le parigine. E magari un po' di rigore in fatto di depilazione. Comodità sì, ma anche l'eros vuole la sua parte

5) Il grembiule da cucina non è un costume di scena per un horror

Va bene che fra i fornelli ci si sporca, ma non esageriamo col pulp. Solo gli schizzi di cioccolato - così sexy - sono ammessi per qualche ora sul grembiule, che non può essere sempre lo stesso per anni

6) Il make up non serve, ma...

Le donne col tutone che ci tengono però alla permanente e al rossetto fucsia mentre spolverano sono ancora oggetto di studio. In casa truccarsi è abbastanza inutile, ma questo non vuol dire abbandonare il proprio viso. Un velo di crema idrante, un po' di gloss, l'antiocchiaie e il tonico vanno messi sempre. E tolgono un velo di zombie dal nostro effetto nature...