gpt skin_web-moda-0
gpt strip1_generica-moda
gpt strip1_gpt-moda-0
1 5

Guida per sole donne alla sopravvivenza agli Europei

/pictures/20160609/guida-per-sole-donne-alla-sopravvivenza-agli-europei-3431384525[2025]x[846]780x325.jpeg
gpt native-top-foglia-moda

Il 10 giugno ci sono le partite degli Europei di calcio già sappiamo che per un mese non solo non vedremo più il nostro lui, ma saremo circondate da palloni e trombette. Ecco come affrontare l'evento più maschio dell'estate senza soccombere

Nella vita di ogni donna ci sono due tipologie di eventi ineluttabili che tornano ciclicamente a rannuvolare la serenità: ormonali e calcistici. Se per i primi ci vengono in aiuto la scienza, l'erboristeria o la cioccolata, per i secondi c'è davvero poco da fare. La donna italiana sa benissimo che ogni 2 anni non basterà attendere la fine del campionato per riavere il proprio partner al 100%.

gpt native-middle-foglia-moda

Perché parte dei mesi estivi sarà monopolizzata da un manipolo di maschi in calzoncini, ululanti verso il tubo catodico. Diciamocelo chiaro e tondo: la verità é che dai Mondiali e dagli Europei non si fugge. Tanto vale arrangiarsi. 

Naturalmente ci sono donne che di questo evento sportivo e mediatico sono vere protagoniste. E non parliamo solo delle belle mogli dei calciatori impegnate a supportare i compagni in campo, ma anche di tutta quella schiera di fanciulle che per sincero interesse o per compiacere il partner, si piazzano sul divano con tanto di sciarpetta per tifare per la squadra del cuore.

Dopo le accanite fan del pallone si collocano poi le partecipi, quelle per cui il calcio è un'occasione per trascorrere una serata fra amici, organizzare cenette e fare public relation. A costoro non possiamo che augurare: buoni Europei!

Se invece voi fate parte della popolazione femminile per cui la regola del fuorigioco è un'oscura perifrasi in ostrogoto, e inni, urla,  supplementari e rigori sono un supplizio pari alla ceretta, ecco 7 consigli alternativi per sopravvivere al mese in cui ogni essere umano maschile abdica tutto il resto della sua vita in virtù di una sola primordiale esigenza: piazzarsi sul divano a tifare la sua nazionale.
 

1) Fingi interesse

Certo, sopravvivere è importante, ma anche tenersi il proprio uomo senza abbandonarlo al Dio del calcio in tv è importante, anche perché si rischia di non vederlo mai più: le partite degli Europei sono decine, e oltretutto vanno anche in replica. Cosa fare in questo caso?

Quello che farebbero i camaleonti per sopravvivere: mimetizzati. Fingi interesse. Domanda "chi è quel giocatore?", oppure "perché l'arbitro ha fischiato?". Non solo stupirai positivamente il tuo partner, ma lo stresserai con le tue domande al punto che eviterà di vedere la replica di Irlanda-Portogallo pur di non sentirtele fare nuovamente. 

 

2) Approfittane per guardare bene i calciatori

Se tuo malgrado sei costretta sul divano, fai il gioco di Pollyanna e guardala dal lato giusto: non è poi un dramma trascorrere qualche ora a guardare uomini molto in forma agitarsi e togliersi la maglietta quando segnano un gol. Potresti persino fartelo piacere. E anche se ormai i grandi calciatori di un tempo, da David Beckham a Luca Toni, non giocano più, ci sono sempre valide alternative, te lo assicuriamo: basta tenere gli occhi aperti e saperle cercare.



 

3) Dedicati alla prova costume

Non tutto il male vien per nuocere: mentre il tuo lui è distratto, approfittane per regalarti un'ora in più di crossfit o pilates. Quando si riavrà dal suo torpore calcistico, ne sarà più che felice. E tu ne guadagnerai in Ego in vista delle vacanze d'agosto.

 

4) Regalati qualche coccola 

Se la palestra non è il tuo forte non temere. Potrai approfittare di questo tempo libero per regalarti qualche coccola beauty: una di quelle maschere che non fai mai quando il tuo lui è in giro per casa perché ti vergogni dell'effetto "faccia verde", per esempio. Oppure una seduta in più dall'estetista, quel massaggio rilassante che desideravi da tempo ma non sapevi mai quando farti fare, o una bella manicure. 

5) Fai shopping (rigorosamente in azzurro!)


La frase di rito è: "Ciao tesoro, sì che bellissima idea che ti metti sul divano a guardare Ucraina - Svezia! Io esco un minuto a comprarmi una cosina eh? Lo faccio per i nostri ragazzi!!!!"

Game, set, match.

6) Copia lo stile di mogli e fidanzate dei calciatori!

 Se non puoi batterle unisciti a loro, almeno mentalmente. Saranno ovunque, sugli spalti, seguile e cerca di carpire i loro segreti fashion. Ecco le più stratosferiche:

 

7) Diventa una decoratrice di dolci

Chiuditi in cucina e mettiti a creare con la pasta di zucchero. Non ti capiterà più un'altra occasione di avere così tanto tempo libero prima dei prossimi mondiali

 





 

gpt native-bottom-foglia-moda
gpt inread-moda-0
gpt skin_mobile-moda-0