gpt skin_web-moda-0
gpt strip1_generica-moda
gpt strip1_gpt-moda-0
1 5

Maria De Filippi veste Riccardo Tisci al Festival di Sanremo 2017 | Look | Outfit

gpt native-top-foglia-moda
/pictures/20170111/maria-de-filippi-veste-riccardo-tisci-al-festival-di-sanremo-2017-2720567612[1898]x[790]1200x500.jpeg

Annunciato direttamente da Maria De Filippi in conferenza stampa, a vestirla per tutte le puntate di Sanremo sarà lo stilista pugliese Riccardo Tisci, direttore creativo del brand Givenchy. Siamo curiosi di scoprire i look di "queen Mary"

Maria De Filippi veste Riccardo Tisci a Sanremo 2017

Forse non vedremo i meravigliosi cambi d'abito delle vallette, che non sono state annunciate durante la conferenza stampa, ma sappiamo che Maria De Filippi al Festival di Sanremo 2017 sfigurerà indossando abiti firmati Riccardo Tisci. Ad annunciare questa curiosità in anteprima la stessa Maria De Filippi che ha confermato di aver scelto lo stilista pugliese anche in quest'occasione.

Tutti i look di Sanremo e le pagelle con i voti

Il sodalizio stilistico tra i due dura già da diverso tempo e Maria, che ha reso un momento toccante anche solo raccontare il perché abbia scelto Riccardo, non  ha nascosto di provare una profonda stima per la storia di questo stilista di talento trapiantato all'estero, ma con il cuore in Italia.

Sebbene non ci sia ancora nessun nome in ballo per valletti e vallette, potrebbe esserci all'ultimo minuto qualche annuncio e magari potremo raccontarvi di ulteriori abiti meravigliosi visti sul palco dell'Ariston di Sanremo.

Marica Pellegrinelli ospite a Sanremo, la moglie di Eros Ramazzotti: curiosità

Chi è Riccardo Tisci, lo stilista che vestirà Maria De Filippi

Nato a Taranto il primo agosto del 1974. È cresciuto in Puglia, fino a quando rimasto orfano di padre a 9 anni, con la mamma si è trasferito in Lombardia, precisamente a Cermenate, in provincia di Como. Ben presto, però si trasferisce a Londra e si diploma alla Central Saint Martin, una delle scuole più prestigiose per quanto riguarda la moda. Nel 2004 presenta la sua prima collezione omonima alla settimana della moda di Milano.  

Lo strano caso dei maglioni di Francesco Gabbani a Sanremo

A notarlo c'è Givenchy che lo mette subito al timone della collezione pret-a-porter, haute couture e accessori. Il suo stile lineare e pulito, dall'animo gotico, è amato da tantissime celebrities e sebbene la pressione di dover succedere a nomi e talenti come Alexander McQueen e J.P. Gaultier, all'inizio ha dovuto lottare con un po' di insicurezza, prima di lasciarsi andare completamente. Un sodalizio quello con Givenchy che in realtà non conosce crisi e che ha da poco festeggiato il decimo anniversario a New York

Una famiglia numerosa quella di Riccardo che ha ben 8 sorelle, abituato sin da piccolo a condividere e a dividere ogni cosa, anche un pezzo di pane in dieci. Le sue origini umili, la provenienza di una famiglia onesta, lo hanno reso quello che è anche dopo il successo, sempre pronto a tenere i piedi per terra. "L'onestà - ha dichiarato in un'intervista - è quello che cerco negli altri". Sarà per questo che frequenta poco il fashion system.

Guarda la video intervista di Riccardo Tisci per Vogue

gpt native-bottom-foglia-moda
gpt inread-moda-0
gpt skin_mobile-moda-0