strip1-moda
1 5

Arrivano i saldi!

Ebbene si donne, arrivano i saldi per la stagione primavera estate 2013. Ecco una mini-guida all'acquisto in tempo di ribasso dei prezzi, e una mappa delle città che apriranno per prime le porte alle "saldiste"

adsense-foglia-300

 

E alla fine arrivano i saldi, quelli della primavera-estate 2013. Inizieranno a Milano, Torino, Firenze (e annesse regioni, insieme alla Sardegna) il 6 luglio. Il giorno successivo, il 7 luglio, toccherà a Roma, Napoli e a tutte le altre città aprire le porte dei negozi alle "saldiste". Per dirlo con un hashtag di Twitter, #sapevatelo
 
 
 
 
Certo, una volta cerchiate le date sul calendario, c'è un enigma da risolvere degno della moderna sfinge: cosa compro quest'anno? La stagione  degli sconti falcerà pure cartellini e renderà abbordabili diversi oggetti del desiderio, tuttavia il nostro portafogli non può contare su riserve illimitate. Ecco allora cinque must-have di questa stagione che devono necessariamente sopravvivere anche alla più strenue politica di tagli alla spesa. Non si tratta infatti di inutili sprechi ma di veri e propri investimenti: loro non andranno mai fuori moda!
 

Tubino strapless 

 
Le petit robe noir e' fondamentale per il guardaroba di ogni donna - parola di Madmoiselle Coco. Se non annoverate ancora questo capo tra quelli base del vostro guardaroba, approfittate di questi saldi ecorrete immediatamente ai ripari. Moda vuole che l'abito dell'estate sia strapless e il tubino e' stato declinato secondo ogni variante la modellistica contempli. Rinunciate alle maniche, dunque, e puntate sul colore nero. Quando lo strapless sarà fuori moda basteranno due fettucce in raso per trasformare un tubino trendy nel più classico dei pezzi da guardaroba.
 

Sandali stiletto

 
Gli anni passano, le forme delle scarpe si avvicendano ma gli aguzzi tacchi a spillo non vanno mai fuori moda. Allo scoccare dei saldi quindi niente dubbi: quei sandali a piccole strisce sottili dovranno essere tuoi. Per essere sicura che il tuo investimento in calzature sia per la vita, punta sui colori basici (nero, cuoio, oro). Lascerei perdere il bianco: la resistenza della pelle bianca è limitata. Eviterei anche plateux eccessivi: a differenza degli stiletti non resteranno ai nostri piedi per sempre.
 
 
 

It-bag 

 
Gli accessori hanno il potere di cambiare gli outfit. E la borsa giusta può regalare personalità anche al più grigio abbinamento t-shirt/pantalone. Se svariati biglietti di carta filigrana devono trasmigrare dal vostro portafogli alla volta di una tintinnante cassa, che lo facciano pure per una borsa. La redattrice consiglia di cercare di accaparrarsi una borsa in pelle, di grandezza media così che possa diventare il vostro asso nella manica per gli outfit da giorno e da sera. Qualcosa di assimilabile alla ben nota 12.55 di Chanel (per le più fortunate potrebbe essere proprio quella).
 

Il golf di filo e i jeans delavee

 
Bruno Lauzi canta la rabbia di un ritorno che verrà e una giovane Isabella Ferrari si stringe in un lungo golf di filo blu. I vecchi film sanno essere una grande fonte di ispirazione per il look. Ebbene, il golf di filo è un altro acquisto obbligato. Lungo, misura maxi-pull. Punterei sul nero o sul bianco. Nelle sere di fine estate, e in quelle di inizio autunno, potrà essere un sexy mini-dress. Potete abbinarlo a jeans delavee in tela chiara - anche loro acquistati sotto la scritta Sale.
 
 
 

La giacca di pelle

 
Il giubbotto biker in pelle è ormai un must. E che dire del chiodo: da quando il punk e' in mostra anche al Met e le borchie hanno sfilato a corredo del più classico rosso Valentino, il capospalla di John Lyndon e compagni e' assimilabile alla classica giacca Chanel. Dunque, via libera alla giacca di pelle in tempo di saldi. Certo, non potrete indossarle in spiaggia ma in autunno benedirete il giorno in cui avete deciso per questo acquisto.
 
 
 
 
Siete in possesso di tutti questi capi, o avevate altre idee in mente per questa svendita di fine stagione? Bene, ricordate la regola principe in periodo saldi: a meno che alle vostre spalle non ci sia un giovane Richard Gere, investite spudorate somme di denaro solo in capi o accessori dalla linea pulita e dalla personalità evergreen. Fateci caso, non solo i diamanti sono per sempre!