gpt
gpt
gpt strip1_gpt-ros-0-0
1 5

Settimana della moda di Milano: ecco cosa fare durante la fashion week di Settembre 2017

gpt native-top-foglia-ros-0
/pictures/2016/02/15/milano-fashion-week-ecco-cosa-fare-durante-la-settimana-della-moda-890646072[4314]x[1795]1200x500.jpeg

Cosa fare a Milano durante la Milano Fashion Week di Settembre 2017: tante mostre ed eventi da scoprire e visitare nel capoluogo lombardo

Cosa fare a Milano durante la Fashion Week Settembre 2017

La Milano Fashion Week è un appuntamento attesissimo per addetti ai lavori, fashion blogger, vip e tutto il variegato mondo che gravita attorno al sistema moda. Ma come sfruttare al massimo la trasferta milanese durante la Fashion Week per godersi anche la città, se capita di avere un po' di tempo libero tra una sfilata, una presentazione e un cocktail party? Ci sono tantissimi posti da godersi, sperando nel bel tempo, ma anche in giornate uggiose Milano ha cose da offrire. Ecco cosa vi consigliamo di fare, fra eventi e mostre, durante Milano Moda Donna e Settembre, o se vi capita di andare nel capoluogo lombardo, anche senza essere invitati alle sfilate in calendario della fashion week.

Lucio Fontana - Ambienti/Environments

All’Hangar Bicocca arriva Ambienti/Environments, dedicata a Lucio Fontana, teorico e fondatore dello Spazialismo. La mostra mette a fuoco uno degli aspetti meno noti del lavoro dell’artista, la creazione di veri e propri ambienti spaziali: ne verranno ricostruiti dieci . "L’ambiente spaziale è la soluzione più ovvia per l’introduzione di un cambiamento: non ci può essere nessuna evoluzione in un’arte che utilizza ancora la pietra e il colore, ma sarà possibile fare una nuova arte con la luce (neon, ecc), la televisione, la proiezione", raccontava Fontana, profetizzando quello che poi sarebbe accaduto dopo.

Nietzsche, Rilke, Lou Salomé. Il dicibile e l’indicibile

Ad aspettare i visitatori un'ampia collezione di fotografie d'epoca, documenti, video e testi letterari di tre figure chiave del Novecento, il filosofo Friedrich Nietzsche, il poeta Rainer Maria Rilke e la scrittrice psicanalista Lou von Salomé. Ed è proprio la figura femminile il fil rouge; lei che fu amata da entrambi, in momenti diversi, e ne influenzò il pensiero.  Tra immagini e parole, brani di diari, epistolari e poesie l'esposizione sarà arricchita anche da un fitto calendario di incontri, letture, spettacoli e conferenze. Appuntamento alla Fabbrica del Vapore Eventi,  Via Giulio Cesare Procaccini, 4.

Social Acrobatics

Sculture e dipinti con soggetti in posa che parlano di una società in costante movimento "acrobatico" sono al centro della mostra dedicata a Rod Dudley, artista australiano dotato di "realismo magico" e dalla grande sensibilità per il colore. Le sculture realizzate in legno di cedro libanese e le pitture, iniziate negli anni della Pop Art potranno essere ammirate nel nuovo Spazio Gerini nel cuore di Milano, un luogo singolare, affascinante e tutto da scoprire.

Fondazione Prada

Fate un giro in questo moderno spazio culturale e approfittatene per visitare la mostra TV70: Francesco Vezzoli guarda la Rai, fino al 23 settembre 2017. La Fondazione Prada ospita una serie di incontri serali al Cinema del Museo, che propongono programmi Rai di circa quarant'anni fa, tra varietà, teatro d'avanguardia e documentari d'autore. Da segnalare il 22 e il 23 l’imperdibile Fenomenologia di Raffaella Carrà sull’evoluzione dell'icona pop. Obbligatoria poi è una pausa al Bar Luce della Fondazione, raffinato e colorato luogo progettato dal regista Wes Anderson. Tra un caffè, una mostra e un dolcetto vi sembrerà di vivere nel suo mondo immaginifico e cinematografico.

Lady Gaga | Concerto al Mediolanum Forum di Assago

Il 26 settembre Lady Gaga, nome d'arte di Stefani Joanne Angelina Germanotta, si esibirà a Milano con il suo Joanne World Tour 2017, dedicato alla zia scomparsa a soli 19 anni. Sarà l’unica data italiana della eclettica artista che ha venduto 30 milioni di album in tutto il mondo e 150 milioni di singoli. Il concerto a Milano si preannuncia come un grandissimo spettacolo. Nel frattempo, tra una tappa e l’altra del Tour, Lady Gaga ha già iniziato a lavorare al suo prossimo album, e non vediamo l’ora di ascoltarlo.

Mini tour |Cenacolo, quartiere cinese con Fondazione Feltrinelli e piazza Gae Aulenti

Come disse Dan Brown: “il Cenacolo è da vedere almeno una volta nella vita”. Seguendo il suggerimento dello scrittore, andante ad ammirare il famoso dipinto parietale di Leonardo Da Vinci, nel refettorio di Santa Maria delle Grazie. Poi, se volete respirare l’anima cosmopolita, della città passeggiate nella zona di Paolo Sarpi, la China-town meneghina vicinissima al parco Sempione, e fate un salto alla fondazione Feltrinelli disegnata da Herzog & de Meuron. E visto che la zona non è distante dalla movida di Corso Como e corso Garibaldi, si può raggiungere a piedi piazza Gae Aulenti con i suoi moderni grattacieli. Qui c’è anche il Bosco Verticale, ovvero il pluri-premiato palazzo residenziale (progettato dallo Studio Boeri) che ricorda i giardini pensili di Babilonia.

La Rinascente - Palazzo Reale

Una mostra davvero interessante per chi ama la moda e la sua storia, dedicata ai grandi magazzini che festeggiano i loro primi 100 anni. Fu Gabriele D'Annunzio a proporre il nome La Rinascente e in questa esposizione ospitata a Palazzo Reale scopriremo in quali modi il grande magazzino all'italiana ha influenzato fashion, usi e costumi.

Klimt Experience - Mudec

Chi ama il pittore austriaco non può proprio perdersi questa meravigliosa mostra ospitata presso il Mudec. Le opere di Klimt vengono proposte al pubblico in maniera inedita per permettere non solo di conoscerle meglio, ma anche di immergersi nell'ambiente in cui i pittore viveva, la Vienna di inizio '900. Oltre alla riproduzione dei quadri più famosi, la mostra è accompagnata da proiettori, suoni e musica, tutto per vivere un'esperienza davvero immersiva nella propria arte.

Egitto - Mudec

Una bellissima mostra dedicata ai fasti dell'antico Egitto e in particolare al regno di Amenofi II. Attraverso l'esposizione di tanti reperti è possibile indagare lungo il percorso mostra la vita dell'Egitto di 3500 anni fa. Arte, cultura, usi, costumi, credenze sono ricostruite con cura e attenzione e chiunque abbia voglia di approfondire la conoscenza di questa civiltà non rimarrà certo deluso.

Segui PianetaDonna sui social

Link utili Milano Moda Donna

gpt native-bottom-foglia-ros-0
gpt skin_mobile-ros-0-0