strip1-ros
1 5

MFW pe 2012, i commenti alla sesta giornata

I commenti della redazione di Pianetadonna alla sesta giornata di sfilate milanesi per la primavera estate 2012 che ha visto sfilare tra gli altri Giorgio Armani, Dsquared2, Roberto Cavalli e Ferrè

adsense-foglia-300
A cura di Laura Cappelli ed Emanuela Cerri

La fashion week milanese si avvia alla conclusione dopo averci mostrato collezioni stupefacenti, e noi continuiamo a tenere gli occhi puntati sulle tendenze della primavera estate 2012. Tutte le sfilate, le modelle, i vip presenti agli eventi più cool o nel parterre vi aspettano nel nostro Speciale Milano Moda Donna collezioni pe 2012. La sesta giornata milanese ha visto sfilare grandissimi nomi e outfit spettacolari, come quelli - eleganti, sognanti - proposti nell'attesa collezione di Giorgio Armani che ci aveva già incantate con le sue dive anni 20 scese in passerella per Emporio Armani. A seguire: le creazioni rock & glam di Dsquared2 che ha scelto di proporre una collezione da perfetta amazzone metropolitana, la nuova sfilata di Roberto Cavalli che ci ha stupite in nero e oro per la sera dopo il defilè di Just Cavalli e la collezione davvero di classe di Gianfranco Ferrè


DSquared2


La passerella diventa Woodstock o é il ritorno dal Vietnam? In ogni caso la folla acclama le icone che sfilano! Dsquared2 porta in scena - è il caso di dirlo - una collezione aggressiva, dove amazzoni metropolitane si mescolano a new hippie e

MILANO MODA DONNA 2014, CALENDARIO SFILATE

new groupie. Maxi gonne in stile gitana dai colori accesi, pezzi easy mescolati con strategia, short e t-shirt stampate, bandiere usate come cinte o nei gilet, frange e dettagli in pelliccia, berretti, giacche in pelle e stivali ultra glam, coloratissimi, sfoggiati su gambe nude e maxi calze. Tanto denim - per shorts, mini e giubetti - tantissimi accessori e un inno ironico all'America, rievocata in forme, stampe e motivi yankee



Giorgio Armani


Armani toglie il fiato. Lo stilista, dopo le bellissime creazioni viste per la sfilata di Emporio Armani, ci regala un defilè di sirene appena uscite da un sogno marino. Tessuti lucidi a tinta unita o leggermente stampati in oro sono la materia prima di abiti da sera che indosserebbero le dee greche, resi preziosi da una linea di accessori speciali: bracciali rigidi, borsette, cappelli. Mistero, colori tenui e modelli raffinati. Un must have irrinunciabile per la donna Armani: i pantaloni neri con spacchi laterali,

MILANO MODA DONNA 2014, LE COLLEZIONI

indossati come leggings sotto bluse raffinate o vestiti che lasciano le spalle scoperte, con giacche dai tagli austeri o come accessorio sotto maxi maglie. Per la sera giacche preziose o tubini in lungo, con motivi che ricordano per colori e forme le onde del mare



Roberto Cavalli

La sfilata di Cavalli, dopo le creazioni dello stilista per la linea Just Cavalli ci mostra un'eleganza barocca, linee pulite ma complesse ed estrema ricercatezza dei dettagli. Gli abiti da sera, in lungo o corto, sono pezzi unici fatti di intrecci, sovrapposizioni, strisce e intarsi, in un perfetto mix. Si va dal total black - alleggerito da trasparenze e pizzo - all'oro puro, e tutto risplende



Gianfranco Ferrè

La prestigiosa collezione di Ferrè conclude la sesta importante giornata della MFW. Il defilè del grande stilista conferma una delle tendenze più chiare per l'estate 2012: la femminilità va esaltata in tutte le sue forme. Sì quindi ad abiti eleganti, completi che preferiscono la gonna, mini dress effetto kimono o tubini stretch con spalle nude look, dettagli iper femminili: cinte strette in vita, piume all over, giochi di incroci e scollature "pericolose", il vero dress code è la sensualità. L'accessorio cult: la cintura. Nerissima e alta sul bianco, o ton sur ton, accarezza il girovita e spezza la tinta unita che Ferrè ci propone nelle tre varianti: total black, viola strong, bianco