gpt strip-gpt-moda-0
1 5

MFW pe 2012, i commenti alla terza giornata

I commenti della redazione di Pianetadonna alla terza giornata di sfilate milanesi per la primavera estate 2012 che ha visto sfilare tra gli altri Moschino, Etro, Iceberg e Versace

adsense-foglia-300
A cura di Laura Cappelli ed Emanuela Cerri

La fashion week milanese continua e noi continuiamo a tenere gli occhi puntati sulle tendenze dell'estate 2012. Tutte le sfilate, le modelle, i vip presenti agli eventi più cool o nel parterre vi aspettano nel nostro Speciale Milano Moda Donna collezioni pe 2012. La terza giornata milanese ha visto sfilare grandissimi nomi e capi originali e ricercati che preannunciano un'estate a tinte accese. Dalle donne pronte a sfidarsi a colpi di giallo e nero di Moschino alle bellezze senza schemi e molto sexy di Iceberg, dal romanticismo bon ton e inedito di Marras ai bagliori etnici di Etro. Scopri queste e altre sfilate nel nostro speciale, sfoglia le foto, leggi i commenti, vivi la moda della MFW

Moschino

La donna di Moschino resta irresistibilmente ironica. Che sia un torero che sfida il glam con bagliori d'oro e dettagli ricercati o slogan hippie anni 70, una cow-girl con maxi cappello, frange o pizzo, che sfida la moda con sguardo sicuro, un'incantevole dea abbagliante con bizzarri accessori per capelli e croci in oro che ricordano la spagna più superstiziosa, la protagonista dello stile Moschino per la stagione calda ha le idee chiare in fatto di look. I colori che sceglie sono il giallo e il nero, total o spezzato. Il bianco è deciso nelle mise da torero o leggero, traforato e impalpabile per gli abiti da sera o i body effetto lingerie e gli accessori raccontano storie bellissime: dai cerchietti-scultura con maxi fiori ai cappelli da signore dei tori, dalle mini pochette pitonate agli orecchini a cerchio giganti. Bagliori d'oro per ricordare chi è che comanda: la femminilità, ma con divertimento



Antonio Marras

Una collezione romantica e bon ton ma senza perdere la sensualità, quella di Marras per l'estate 2012. Abiti svolazzanti, fantasie floreali, azzurri e rosa decisi o toni pastello. Fiori stampati ma anche dettagli maculati e più aggrevvisi. La femminilità gioca a mostrarsi sotto abiti leggeri e gonnelline impalpabili o esplode in dettagli sexy come le scollature lingerie o i mini abiti con bustino effetto guepierre o negli abiti superfascianti. Gli accessori - scarpe con pelliccia, cinturini e dettagli animailier - rendono ogni outfit più intrigante




Etro

La donna di Etro è sofisticata nelle forme, senza perdere quel carattere selvaggio che è la linea guida della collezione estiva per il 2012. I colori sono accesi, i ricami etnici rievocano bellezze misteriose, le stampe si alternano ai ricami o ai dettagli preziosi. Incroci ricercati, stampe sgrargianti e geometriche, tessuti brillanti o importanti, linee morbide che si rincorrono sul corpo delle modelle senza costringerlo: la libertà è uno dei segni distintivi degli outfit Etro



C'N'C Costume National

Una collezione ideale per donne dinamiche, che amano unire il glam alla praticità. Gilet e bluse con cappuccio in tessuti lucidi, giacche corte su short e microabiti in pelle, trasparenze e top a vista su completi quasi maschili, tagli decisi per i pantaloni - capo raro in questi primi giorni alla MFW - o curve esibite in tubini a spalle scoperte e dai colori accesi. Verde smeraldo, nero e giallo sono le sfumature scelte per la parte strong della collezione, e si alternano a rosa cipria o carne. Cade la distinzione fra giorno e sera, fra sportivo e chic, in una collezione dal carattere deciso e senza schemi



Iceberg

Iceberg propone una donna versatile che sceglie stili e proposte molto diverse, in cui l'unico filo conduttore è la femminilità. Sì alle stampe pop art che ritraggono il viso sensuale di Valentina, icona eros dei fumetti, sì al mix giallo&nero, vero accostamento cult della prossima stagione, visto praticamente in ogni collezione, si al nero scintillante e trasparente, alle maxi paillettes che decorano abiti di taglio maschile, ai micro top svelati sotto bluse impalpabili. Per chi cercasse note di colore, l'arancio caldo di vestiti che accarezzano le curve e lasciano le spalle nude (trend alert: le spalle sono le regine di questi giorni di sfilate!) o degli inediti e leggeri mix di stampe floreali, simil-maculate o rigate


Blumarine

Tempo di fiori sulla coloratissima passerella Blumarine per la prossima primavera estate. Colori fluo abbinati al nido, e fiori di tessuto che sbocciano dappertutto, dai sandali alle borse ai bracciali e soprattutto sulle stampe dei vestiti. Arancio abbiannato al viola ma anche tanto bianco per una collezione davvero frizzante. Enormi fiori pop anche su base di pailletes.. wow!



Versace

La sfilata di Versace è una di quelle attese come un vero e proprio evento.. e non delude le attese questa collezione ispirata alle trasparenze e ai colori eterei dell'acqua e dei fondali marini. A dispetto di questo per la collezione apre in nero, per poi proseguire in bianco ed ecco finalmente arrivare i colori e le fantasie che narrano di stelle marine e conchiglie. Piccole borchie dorate sottolineano i tagli degli abiti e imperlano le borse di bagliori lussuosi. Corte le proporzioni anche i tailleur scelgono la minigonna e gli shorts. Ai piedi impressionanti zeppe trasparenti e borchiate e per gli abiti tessuti leggerissimi e lievemente plissettati



Trussardi

Anche qui si comincia tra le morbidezze del blu, ma l'atmosfera è molto più minimale che nelle altre sfilate, i sandali bassi, quasi francescani, le borse come quelle di Mary Poppins. Vediamo il color ruggine, tipico dell'estate ma poco visto finora sulle passerelle. Rigore e tanta vestibilità, nessun vestito da sera ma tanta splendida pelletteria com'è nella tradizione Trussardi