PianetaDonna

Sergio Assisi torna su Rai 1 con Il Commissario Nardone



E’ uno dei prodotti più attesi della prossima stagione, nella ricca offerta della fiction programmata da Rai 1. Parliamo de ‘Il commissario Nardone’ che in realtà era già pronto da diversi mesi, ma che la direzione della rete aveva deciso di tenere in ghiaccio sino a momento migliori. Sei puntate che ripercorrono le vicende reali di Mario Tardone, poliziotto avellinese nell’Italia degli anni ’50 che per aver denunciato alcuni colleghi che si erano comportati in maniera dubbia venne trasferito a Milano.

Leggi anche: Al via questa sera Ballando con le stelle, Pistorius ballerino per una notte

Ad interpretarlo sarà l’attore napoletano Sergio Assisi, già visto in diverse fiction Rai e anche nell’ultima edizione di ‘Ballando con le stelle’. Un personaggio che sembra ritagliato su di lui, determinato ma anche ironico, anche se in una città nella quale all’inizio farà fatica ad ambientarsi e a sopportare. Nel cast si segnalano Giorgia Surina, lanciata da Mtv ma ormai decisamente dedicatasi alla recitazione, che sarà la moglie del commissario, ma anche Anna Safroncik, reduce dal successo con Le tre rise di Eva su Canale 5, e Margot Sikabonyi, la binda Maria di Un medico in famiglia, oltre a Giuseppe Soleri e Stefano Dionisi.

 

 


2 Commenti

2 risposte a “Sergio Assisi torna su Rai 1 con Il Commissario Nardone”

  1. Louis Vuitton Outlet dice:

    25 lug 2012 alle 07:05

    A handbag whose shape is the opposite of your body type suits you best. Louis Vuitton Outlet If you’re petite and curvy, get one that’s long and slim.

  2. Coach Outlet dice:

    03 ago 2012 alle 08:01

    If you want to stand out with a unique yet affordable handbag, check out an online shop like Siam Sensibilities. They sell beautiful handmade handbags made from Thailand’s indigenous materials at budget-friendly prices. You can’t easily find them in stores so you won’t have to worry about going to a party and seeing five other women toting the same handbag as yours.


Lascia un commento