gpt skin_web-notizie-0
gpt strip1_generica-notizie
gpt strip1_gpt-notizie-0
1 5

Oscar 2018: i super favoriti della 90esima edizione dei Premi

/pictures/2017/09/12/oscar-2018-i-super-favoriti-della-90esima-edizione-dei-premi-4027953162[2965]x[1233]780x325.jpeg Ufficio Stampa
gpt native-top-foglia-notizie

Chi sono i favoriti agli Oscar 2018? I film e gli attori in corsa per conquistare i Premi Oscar la notte della cerimonia, il 4 marzo 2018

Favoriti Oscar 2018

La corsa agli Oscar 2018 è cominciata, la stagione cinematografica è ripresa e comincia il toto favoriti per le statuette d'oro. Chi esulterà all'ormai mitica frase :"and the winner is..." alla 90esima edizione degli Oscar? Chi saranno dunque i vincitori dei Premi Oscar 2018? Ci sono film e registi che sembrano avere già il proprio nome sulla statuetta, ma come certamente saprete se avete seguito almeno una cerimonia degli Oscar le sorprese non mancano mai. C'è sempre l'outsider che alla fine ce la fa, il divo che resta deluso, il film su cui tutti avevano scommesso che torna a casa con le pive nel sacco. Vediamo quindi insieme chi sono i favoriti al momento, quali film potrebbero ottenere candidatura e nomination e chi invece presumibilmente resterà a bocca asciutta.

Film candidati agli Oscar 2018

Vincitori annunciati agli Oscar 2018? Non proprio, ma bisogna comunque ammettere che ci sono un buon numero di film, alcuni addirittura non ancora usciti in sala, che quasi certamente si accaparreranno una o più nomination ai Premi Oscar di quest'anno. Grandi produzioni, grandi registi, grandi attori: questi tre ingredienti fanno sì che l'hype attorno al film cresca e si attenda queste pellicole come sicuri successi. Spesso questa formula magica funziona ed effettevamente i film che si pensa partano come favoriti agli Oscar già diversi mesi prima della premiazione conquistano nomination e statuette, ecco perché non è esercizio futile divertirsi a "giocare" con i favoriti e provare a indovinare chi ricorderemo degli Oscar 2018. Noi speriamo sempre di vedere i film italiani agli Oscar 2018, ma intanto ecco chi gioca in casa.

Dunkirk. Il primo film fra i favoriti agli Oscar è senza dubbio Dunkirk che ha ricevuto un'accoglienza a dir poco trionfale da parte del pubblico e della critica. Le nomination per cui parte come favorito sono senza dubbio Miglior Film, Miglior Regista (Christopher Nolan), Miglior Montaggio e Miglior Sonoro. Difficile invece che conquisti nomination per gli attori, al massimo si potrebbe ipotizzare un Miglior Attore non protagonista per Mark Ryland, ma non è affatto scontato.

Blade Runner 2049. L'attesissimo sequel di Blade Runner (1982) è un altro dei film favoriti agli Oscar 2018. E' difficile dire se questa previsione si avvererà, dato che il film arriverà in sala solo in autunno, ma i famosi ingredienti per il successo ci sono tutti. E' molto probabile una candidatura per Miglior Film (del resto ricordiamoci che le nomination per questa categoria sono 10 e non 5), Miglior regista (Denis Villeneuve), Migliori effetti speciali. E chissà che proprio il cast non ci stupisca con qualche candidatura, non sarebbe male vedere Harrison Ford o Ryan Gosling sul palco del Dolby Theatre.

Suburbicon. Presentato a Venezia 74 ha ricevuto commenti molto positivi, del resto è stato scritto dai geniali fratelli Coen, quindi è un successo abbastanza atteso. Soprattutto il cast potrebbe avere qualche soddisfazione, una candidatura per Matt Damon come Migliore attore sembrerebbe quasi certa, ma anche il regista George Clooney parte favorito per la sua categoria.

Detroit. E' il nuovo film di Kathryn Bigelow, è stato presentato con successo in diversi festival e arriverà anche alla Festa del Cinema di Roma. Dalla sua ha una regista che ha già conquistato un Oscar, l'unica donna ad esserci mai riuscita, una storia molto forte e un cast che ha fatto ricredere anche i più scettici sulla bravura di John Boyega, finora famoso solo per via della sua partecipazione a Star Wars. La pellicola racconta le sommosse in seguito a episodi di razzismo perpetrati dalla polizia di Detroit, un tema caldissimo anche negli Stati Uniti d'America di oggi che anche per questo potrebbe conquistare i giurati dell'Academy. Miglior Film, Miglior regista e Miglior Attore non protagonista (Will Poulter) non sono assolutamente candidature out of reach.

Mother! Chiamatelo pure Madre! dato che da noi il film esce con questo titolo. E' una pellicola che ha spaccato Venezia, c'è chi grida al capolavoro metaforico e chi invece ride e basta, ma è senza dubbio uno di quei titoli che proprio perché così controversi possono trovare spazio fra i favoriti per l'Oscar 2018. Possibile candidatura come Miglior Regista per Aronofsky, Migliore Attrice Protagonista per Jennifer Lawrence e Migliore Attrice non protagonista per Michelle Pfeiffer: ce la faranno?

L'inganno. E' il film con cui Sofia Coppola ha conquistato il premio per la miglior regia al Festival di Cannes e vanta un cast veramente super, da Nicole Kidman a Kirsten Dunst, passando per un ottimo Colin Farrel. In questo caso tanto la Coppola quanto le sue geniali attrici potrebbero a buon diritto conquistare la nomination agli Oscar 2018.

The shape of water. Ha trionfato (meritatamente) a Venezia 74 questo film di Guillermo Del Toro che ha conquistato anche i critici dal cuore granitoco, quindi perché non attendere anche delle nomination agli Oscar 2018? Sicuramente tanto il regista quanto il cast sono fra i favoriti.

Le nomination agli Oscar 2018

  1. Miglior Film
  2. Miglior Attore protagonista
  3. Migliore Attrice protagonista
  4. Miglior Attore non protagonista
  5. Migliore Attrice non protagonista
  6. Miglior regista
  7. Miglior Film straniero
  8. Miglior sceneggiatura
  9. Miglior Film d'animazione
  10. Miglior sceneggiatura non originale
  11. Miglior Canzone originale
  12. Miglior Colonna sonora
  13. Miglior fotografia
  14. Migliori effetti speciali
  15. Miglior montaggio
  16. Miglior documentario
  17. Migliori costumi
  18. Miglior cortometraggio
  19. Migliore scenografia
  20. Miglior sonoro
  21. Miglior Montaggio sonoro
  22. Miglior trucco e acconciatura
  23. Miglior cortometraggio d'animazione
  24. Miglior cortometraggio documentario

Queste sono le categorie principali dei Premi Oscar che ritroveremo anche nella 90esima edizione del 4 marzo 2018. Chiaramente alcune nomination sono più attese di altre e parliamo naturalmente di tutte quelle relative ai cast e gli attori dei film e alla regia, rispetto invece alle Nomination più tecniche come Miglior sonoro di cui molto difficilmente il pubblico conosce tutti i candidati. L'annuncio delle Nomination è fissato per il 23 gennaio 2017, data in cui in due diversi "tempi" scopriremo chi è riuscito ad entrare in cinquina.

Si può dire che le siano anche rivelatorie le Nomination, che a volte premiano outsider totali o attori che si sono distinti in film che non necessariamente sono in corsa per la statuetta agli Oscar 2018.

Le date degli Oscar 2018

La corsa agli Oscar 2018 è lunga e passa per alcune date chiave che è bene tenere a mente per non perdersi nemmeno un'emozione di questa 90esima edizione dei Premi. La Notte degli Oscar è fissata per il 4 marzo 2018, abbastanza tardi (in genere è fine febbraio) per evitare possibili sovrapposizioni con le Olimpiadi Invernale. Comunque già a partire dal 23 gennaio 2018 conosceremo le Nomination e le votazioni, alle quali partecipano solo i membri dell'Academy, si aprono il 5 gennaio per chiudersi il 12 dello stesso mese.

I film italiani agli Oscar 2018

Per noi italiani una categoria particolarmente interessante è senza dubbio quella dedicata al Miglior Film Straniero in cui, tra le altre cose, abbiamo trionfato diverse volte. Per gli Oscar 2018 ci sono buone possibilità di entrare in cinquina, perché questo è stato senza dubbio un anno ricco per il cinema di casa nostra. Un titolo in lizza potrebbe essere senza dubbio Fortunata di Castellitto, per il quale Jasmine Trinca è stata premiata come Migliore attrice al Festival del Cinema di Cannes. Potrebbe andare in Nomination anche Sicilian Ghost Story, senza dubbio uno dei titoli più interessanti di quest'anno. E che dire invece dell'ultimo film di Virzì Ella&John? Possibile anche la candidatura di Call my by your name di Luca Guadagnino, anche se potrebbe addirittura finire candidato in altre categorie. Infine, una piccola sorpresa potrebbe regalarcela anche Gatta Cenerentola entrando nella cinquina per il Miglior Film d'animazione, noi facciamo certamente il tifo!

Oscar 2018, le possibili sorprese

Veniamo ora alle sorprese degli Oscar 2018. Anche in questo caso si tratta di scommettere su alcuni titoli, ma perché non farlo in vista della 90esima edizione dei Premi Oscar? Primo interessantissimo titolo della categoria sorprese è senza dubbio Maria Maddalena con Rooney Mara, Joaquin Phoenix e la regia di Garth Davis (già candidato per Lion - La strada verso casa). Poche le notizie trapelate sul film, ma grandissima l'attesa. Stessa situazione per Annientamento, pellicola con Natalie Portman tratta dalla trilogia dell'Area X di Jeff VanderMeer. Infine, chiude la sezione sorprese l'ultimo film di Daniel Day-Lewis con Paul Thomas Anderson dal titolo Phantom Thread che dovrebbe uscire a fine anno.

I link utili per seguire gli Oscar 2017

gpt native-bottom-foglia-notizie
gpt inread-notizie-0
gpt skin_mobile-notizie-0