PianetaDonna

Clean Eating, la dieta che spopola tra le star

Arriva dall’America la dieta del momento, scelta da molte star, come Angelina Jolie, Jennifer Aniston e Gwynet Paltrow. Si chiama Clean Eating stata creata dalla guru di Hollywood Tosca Reno e consiste nel frullare insime il cibo dividendolo in porzioni da ingerire durante il corso della giornata.

Leggi anche: Un energy drink naturale e piante dalle proprietà lassative dietro la forma perfetta di Madonna

Il bibitone, che contiene determinate quantità di cibo, non vanno bevuti a cena, momento in cui è permesso mangiare un pasto leggero ma comunque non liquido. La perdita di peso, secondo le attrici che l’hanno provata, c’è ma ad un patto:che vengano eliminati cibi come cioccolato, insaccati e grassi saturi, considerati ‘tossici’.

Come suggerito dal nome, la  dieta Clean Eating prevede di ‘mangiare pulito’ e può essere seguita anche senza frullare il cibo. Le regole di base consistono invece nel mangiare ogni due ore e mezzo un mini-pasto per mantenere il livello di zuccheri nel sangue. Vanno inoltre eliminati i cibi raffinati ed elaborati, soprattutto zucchero, riso e farina bianca, aboliti i grassi saturi e le bevande zuccherate e è necessario bere almeno due litri di acqua al giorno.

Riassumendo, bisogna mangiare 6 piccoli pasti al giorno, fare colazione tutti i giorni entro un’ora dal risveglio, abbinare proteine magre e carboidrati complessi ad ogni pasto, consumare due o tre porzioni di grassi sani tutti i giorni e bere dai due ai tre litri di acqua al giorno. E’ importante soddisfate il fammisogno di fibre, vitamine e sostanze nutritve ed enzimi mangiando frutta e verdura fresca ed evitare le porzioni troppo grandi.

Il menu di una giornata tipo prevede una colazione con 25 fiocchi d’avena con 250 mil di acqua, 2 cucchiai di semi di lino, germe di grano e polline d’api e 35 gr di frutti di bosco misti. Oppure 4 albumi e un tuorlo strapazzati o sodi, una tazza di caffè nero o di tè verde e un litro d’acqua. A pranzo potreste scegliere un’insalata con 150 gr di tonno al naturale e 60 gr di foglie di spinaci, una carota grattuggiata, mezzo peperone e un pomodoro. Il tutto condito conun cucchiaio di olio di avogado, due cucchiai di succo di limone e due di semi di lino tritati. Ricordando di bere almeno 500 ml di acqua.

A cena invece potreste optare per 150 gr di salmone alla griglia, mezza patata dolce al forno condita con erba cipollina e un cucchiaio di olio di semi di zucca, 250 gr di verdure miste al vapore e bere 500 ml di acqua. Per gli spuntini è consigliabile farne uno a metà mattina con una mela e una manciata di mandorle salate (500 ml d’acqua), uno a metà pomeriggio con 150 gr di petto di pollo alla griglia senza pelle e 200 gr di verdure miste al vapore (500 ml d’acqua) e uno dopo cena con 75 gr di frutti rossi di bosco misti e mezza mela con 125 gr di kefir (una bevanda ottenuta dalla fermentazione del latte ricca di fermenti lattici e probiotici) oppure una mela con una manciata di frutta secca e 500 ml di acqua o una tisana alle erbe.

Praticamente, come in quasi ogni dieta, vanno rigorosamente eliminate le tentazioni.

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici su Facebook!

5 Commenti

5 risposte a “Clean Eating, la dieta che spopola tra le star”

  1. Bev dice:

    18 ago 2012 alle 9:52 PM

    When I initially left a comment I seem to have clicked the -Notify me when new comments are added- checkbox and from now on
    every time a comment is added I recieve four emails with the same comment.

    Perhaps there is a way you can remove me from that service?
    Thank you!

  2. foods high in fiber dice:

    02 set 2012 alle 10:56 AM

    Hi there! This post couldn’t be written any better! Reading this post reminds me of my previous room mate! He always kept talking about this. I will forward this article to him. Fairly certain he will have a good read. Many thanks for sharing!

  3. How To Become A Millionaire By 40 dice:

    02 set 2012 alle 4:06 PM

    Excellent beat ! I would like to apprentice while you amend your
    web site, how could i subscribe for a blog site?
    The account helped me a acceptable deal. I had been tiny bit acquainted of this your broadcast
    offered bright clear concept

  4. bookmarking demon 6 dice:

    12 set 2012 alle 7:50 PM

    Hi friends, good post and fastidious arguments
    commented here, I am truly enjoying by these.

  5. fast weight loss diets for diabetics dice:

    26 nov 2013 alle 9:52 PM

    Green coffee will be the outcome of brewing unroasted coffee bean or exactly what is also known as coffee fruit. As everyone knows, the bitterness of your coffee we enjoy today is a product of brewing dark coffee bean. To start with they become similar to this they needed to be roasted to perfection. In 1100AD, the technique of roasting wasn’t yet practiced so people brewed green coffees to produce a tea-like beverage. The item of brewing green pinto beans is still accustomed to generate forms of Arabic coffee today.


Lascia un commento