PianetaDonna

Maltrattamenti su minori: come denunciarli?

Egregio Avvocato, nel mio condominio vive una madre separata sola con il figlio adolescente minorenne. Da alcuni anni si susseguono violenti litigi in famiglia. Tutti noi condomini temiamo però che adesso il figlio sia stato anche percosso violentemente e reiteratamente da entrambi i genitori. Questo in base a ciò che si può udire (non permettono di entrare in casa ed il figlio abita per la maggior parte del tempo con il padre o altri parenti, rifiuta di parlare con altre persone). Visto il nuovo sospetto, qual’è il modo migliore di muoversi? Sporgere denuncia? Chiamare le forze dell’ordine se dovesse ricapitare un lite? Grazie della disponibilità.

Valentina L.

Gentile Sig.ra Valentina,

l’argomento che trattiamo è molto delicato: stiamo parlando di maltrattamenti e abusi su un ragazzo minorenne.

Al riguardo, mi preme ricordarle che in caso di fondato sospetto di abuso e maltrattamento a danno di bambini e minori, la legge prevede l’obbligatorietà della denuncia.

Tuttavia, alla denuncia è auspicabile arrivare solo dopo aver chiesto una consulenza al servizio sociale per un supporto nella verifica della fondatezza dei propri sospetti.

Se i propri sospetti sono verificati è necessario:

- segnalare al servizio sociale una situazione di pregiudizio per il minore;

- denunciare al Tribunale per i minorenni o alla Procura della Repubblica quanto verificato.

Nel caso da lei prospettato, vi consiglio di non attendere il verificarsi di un nuovo evento e di chiedere immediatamente la consulenza sopra citata.

Saranno i servizi sociali ad indicarvi il miglior modo di procedere, fornendovi gli strumenti per provare quanto da voi temuto.

Spero per il ragazzo che riusciate ad aiutarlo.

Cordiali saluti

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici su Facebook!

VN:F [1.8.6_1065]
Gradimento: 10.0/10 (1 voto)
Maltrattamenti su minori: come denunciarli?10.0101
6 Commenti

Articoli Correlati

6 risposte a “Maltrattamenti su minori: come denunciarli?”

  1. Liti tra vicini, come difendersi? | Consulenza legale dice:

    19 gen 2012 alle 09:52

    [...] per l’attenzione in attesa di una vs  cordiale risposta vi porgo distinti saluti LEGGI ANCHE: Come denunciare i maltrattamenti sui minori Gent.ma Sig.ra,  considerato l’atteggiamento  ostile e rancoroso da parte della sua vicina [...]

  2. Antonio dice:

    09 feb 2012 alle 17:25

    Gent.mo Avvocato
    nel mio paese vive una madre separata con due bimbi piccoli (2 e 4 anni). Nel paese tutti sanno che lei lascia il bimbo più piccolo solo in macchina mentre va a prendere il bimbo più grande ma nessuno parla per paura di ripercussioni da parte di questa donna. Lei non rinuncia alle sue uscite con le amiche nemmeno quando i bimbi hanno la febbre alta e li porta dalla nonna (dove questi bambini passano la maggior parte delle giornata) nelle condizioni di salute in cui vertono. Questi bambini ricevono costantemente anche delle percosse fisiche anche per motivazioni futili. Inoltre lei vive con il padre anziano che maltratta costantemente obbligandolo anche a fare le classiche pulizie domestiche. Vorrei sapere come poter agire perchè questa madre sarebbe capacissima di negare tutto ricattando le persone che sono intorno a lei e che conoscono la situazione. Grazie per la disponibilità.

  3. mahmoud dice:

    27 mar 2012 alle 20:30

    sono in egitto e mi sta maltrattando mio padre e non vuole darmi i documenti per ritornare in Italia aiutatemi

  4. eleonora dice:

    22 giu 2012 alle 08:38

    purtroppo mia nipote si sa separando e ha 4 figli ( il piu grande 5 anni e ilpiu piccolo 18 mesi) sta maltrattando i bambini perche non gli cucina,non li lava,non pulisce casa è un’incubo. E separata da poco ed era ilmarito a fare tutto in casa, anche occuparsi dei bambini. Adesso quei bimbi alle 18.30 li sbatte a letto vestiti e il mattino dopo li porta a scuola senza neanche lavarli…come posso fare per far intervenire i servizi sociali senza farle sapere che sono stata io? L’unica cosa che posso fare e far finta di niente e cercare di preparare da mangiare per i bambini, lavarli ogni tanto, quando riesco con una scusa…..se scopre che vorrei far intervenire gli assistenti sociali mi allontanerà e sarà peggio!! come posso fare?

  5. Alessandra dice:

    27 ago 2012 alle 07:45

    La sorella di mio marito ha un figlio di 14 anni, lei è ragazza madre dopo tanti sforzi, il bambino è stato riconosciuto dal padre che però ora ha una nuova famiglia e altri 2 figli, una volta al mese quando si ricorda lo va a trovare ma la compagna di lui non lo vuole dentro casa e di conseguenza non conosce i fratelli che hanno 4 e 2 anni. Tutto questo ha pesato tanto sul lato psicologico del ragazzo che si è chiuso in se stesso specialmente quando si è sentito dire dal padre che per lui non è un figlio ma un conoscente. Oltre a tutto questo la madre di mio nipote 2 anni fa ha trovato un compagno mia suocera viveva con loro finchè non si è scoperto che lui è alcolizzato, mio nipote ha visto tanti litigi ed anche la nonna che veniva cacciata di casa…queste sono solo alcune delle vicende che sta sopportando questo ragazzo sarebbe troppo lungo da scrivere. io e mio marito è da gennaio che non parliamo più con loro perchè hanno cacciato via di casa mia suocera che ora vive con noi, ma giustamente lei è la madre e c’è un nipote di mezzo che è stato cresciuto da mio marito e da mia suocera quindi i contatti con il ragazzo naturalmente sono stati sempre mantenuti per sapere se tutto andava bene…piano piano mia suocera ha ripreso i contatti con la figlia o meglio la figlia ha iniziato a chiamarla perche doveva subire un operazione da li ha iniziato a rifrequentare casa loro, il compagno va e viene torna a casa ubriaco strilla e spesso mette le mani addosso a mia cognata, che non è una santa visto che sta con lui per comodo, lui è ricco di famiglia e lei riesce ad arrivare a fine mese quindi passa sopra all’alcool e gli schiaffi…una settimana fa mia suocera è riuscita a far venire mio nipote a casa nostra e ci ha fatto una sorpresona io ho un figlio di 3 anni che se ne muore per il cugino, noi erano mesi che non lo vedevamo di persona quindi eravamo felicissimi…ieri mattina mia suocera mi ha detto che la figlia doveva passare a portare dei vestiti a mio nipote, e visto che lei ci aveva mandato il figlio per una settimana magari io potevo far vedere mio figlio a lei cosa che mio marito non voleva assolutamente perchè per lui la sorella è morta il giorno in cui ha messo per strada la madre, io ho pensato che poteva essere un modo per farli riavvicinare, per poter seguire meglio mio nipote quindi ho detto va bene andiamo…io mia suocera e mio figlio di 3 anni siamo usciti fuori casa e lei è arrivata con il compagno, hanno visto mio figlio ci hanno parlato e giocherellato, prima che andassero via io ho voluto dare un cosiglio a mia cognata, per farle aprire gli occhi ho detto testuali parole “hai visto che bello rivedere un nipote, cerca di parlare con tuo fratello così magari ce ne potranno essere altre io non voglio nascondergli nulla” io ero per mano con mio figlio e lei davanti a lui si è permessa di alzarmi le mani, io sono rimasta di sasso cercavo di proteggere mio figlio da lei che scalciava come una matta…ho chiamato mio marito che è subito arrivato insieme a mio padre visto che lavorano insieme a 2 passi da casa mia mio nipote era con loro e ha visto tutto quello che ha continuato a fare la madre e non voleva andare via con lei ha iniziato a piangere ed è scappato dentro casa mia… possibile che un ragazzo di 14 anni debba sopportare tutto questo?? mia suocera e mio marito hanno paura contattare assistenti sociali e carabinieri perchè lei minaccia di uccidere il figlio e poi di suicidarsi però io non posso stare ferma ad aspettare che succeda qualcosa di irreparabile!!! ho bisogno di aiuto sono veramente disperata!

  6. payday loans dice:

    27 set 2012 alle 19:40

    Ahaa, its fastidious conversation concerning this piece of writing at
    this place at this website, I have read all that, so at this time me also commenting
    at this place.[url=http://fish4payday.co.uk]payday loans[/url]

    payday loans


Lascia un commento