strip1-ros
1 5

Casalinghe disperate, le italiane sono al top!

Ebbene sì, fra le casalinghe d'Europa le italiane sono al top...ma della disperazione! Da cosa nasce questa insoddisfazione?

adsense-foglia-300
Wisteria Lane non è mai stata così vicina! La casalinghe disperate sembrano aver attraversato l'oceano ed essersi venute a trasferire qui in Italia, mai così grande è stata infatti l'insoddisfazione di chi sceglie di lavorare in casa. Dimenticate gli anni '60 e il modello perfetto di moglie-madre-amica-confidente e calatevi nella dura realtà dei giorni nostri: fare la casalinga non è mai stato così difficile!

Il nuovo ritratto della casalinga italiana la vuole annoiata, stanca di tutto e in totale dipendenza dai vari gratta e vinci, lotterie, e altri giochi simili. Secondo uno studio il motivo di questo desiderio di evasione, per non dire di fuga, è che le casalinghe italiane percepiscono che dovrebbero somigliare a Wonder Woman più che alla Betty di Mad Man (che poi non se la passava tanto bene neanche lei...).

Bambini, anziani, pulizia e organizzazione della casa, tutto sulle spalle di una sola donna! Forse i superpoteri non sono davvero necessari, ma un po' di aiuto certamente. Ad esempio sarebbe bello svegliarsi al mattino e sapere che i bambini sono al nido e che voi non state erodendo i risparmi di una vita per mandarceli, vi pare? Nell'attesa che si realizzi quello che sembra un sogno impossibile non ci resta che giocare al lotto!