strip1-societa
1 5

Dirsi addio non è mai stato così facile!

Se prima divorziare voleva dire passare per un iter che poteva durare anni e anni, ora le cose stanno per cambiare!

adsense-foglia-300

Ricordate quando ci volevano anni e anni prima di ottenere il divorzio? Possiamo ormai parlare al passato di queste lunghe attese, perchè la commissione Giustizia della Camera, presieduta dall'avvocato Giulia Bongiorno, ha finalmente detto sì al divorzio breve. Esultano sia la destra che la sinistra, per una volta d'accordo almeno su questo provvedimento.

GUARDA LA FOTOSTORIA: 10 MODI STRANI DI CHIUDERE UNA STORIA

Ma cosa cambierà in sostanza? Molto, anzi moltissimo. Chi decidesse si sciogliere il proprio matrimonio dovrà d'ora in poi aspettare solo un anno invece che tre prima di ottenere il divorzio (LEGGI). Si sale a due anni solo in caso in cui la coppia abbia figli ancora minorenni. Questo è stato l'unico punto sul quale si è discusso: la Lega era infatti decisa a inserire questa differenziazione per le coppie con o senza figli, mentre i Radicali avrebbero voluto tempi ugualmente brevi.

LEGGI ANCHE: ARRIVEDERCI AMORE CIAO, LA GUIDA AL DIVORZIO

Sostanzialmente comunque tutti coloro che hanno lavorato all'elaborazione del testo unificato concordano sul fatto che i 3 anni di separazione previsti in precedenza non erano funzionali alla riconciliazione fra i coniugi. L'unico vero risultato era di far spendere tanti soldi agli aspiranti divorziati e costringerli a lungaggini inutili, ma da adesso sarà tutto più semplice.