1 5

Come portare i capelli a 50 anni: dal taglio al colore, tutto quello che devi sapere

gpt
/pictures/2017/12/12/come-portare-i-capelli-a-50-anni-241064658[5661]x[2361]1200x500.jpeg Shutterstock
Hai raggiunto i 50 e non sai come portare i capelli? Ecco tutti i consigli che potrebbero fare al caso tuo

Come portare i capelli a 50 anni

La maggior parte delle donne che raggiungono i 50 desiderano un taglio o un colore di capelli che le valorizzi e le faccia sembrare più giovani. In molte, infatti, si chiedono quale sia la tinta più adatta alla loro età e se possano ancora portare i capelli medio lunghi come quando avevano 20 o 30 anni. Se anche tu vuoi sapere qual è il taglio più adatto a te leggi questo articolo! Parliamo subito del colore di capelli adatto ad una donna dai 50 anni in su. I capelli sono molto importanti: ci aiutano a valorizzare il volto e se, possibile, ringiovanirlo. Le tinte più adatte alle donne sui 50 sono quelle medie o chiare, calde o fredde a seconda dell'incarnato. Per chi ha un sottotono rosa, invece, meglio i colori più freddi come il biondo rosato, mentre se avete un incarnato giallo scegliete, invece, un colore più caldo come il cappuccino o il biondo dorato.

Sei in cerca di idee e ispirazioni per tagli e acconciature? Segui il canale Instagram DMBeauty

Test: quale taglio di capelli va bene per la tua età?

Capelli lunghi a 50 anni, sì o no?

Molte donne si chiedono se possono ancora permettersi i capelli lunghi a 50 anni o più. In realtà, molte attrici hanno optato per un taglio lungo nonostante l'età. Monica Bellucci ad esempio ha sfoggiato con orgoglio la folta chioma come quando aveva 20 o 30 anni, fino a poco tempo fa, solo recentemente ha accorciato un po' le lunghezze, arrivando sulla spalla. Insomma, i capelli lunghi non sono di certo vietati dopo i quaranta. L'importante è sempre cercare di trovare un taglio adatto al proprio viso. Ad esempio, se avete le rughe sulla fronte potreste provare ad associare ai capelli lunghi una frangetta o un ciuffo. Il ciuffo servirà, appunto, per mascherare le imperfezioni ed allo stesso tempo per rendere il taglio più giovanile e sbarazzino. Se desiderate i capelli molto lunghi evitate assolutamente le tinte troppo scure come il nero o il rosso. Anche se siete abbastanza scure o olivastre di carnagione cercate sempre di utilizzare tinte calde con tanti riflessi. Se, invece, siete chiare scegliete un bel castano caramello o un biondo oro, come i capelli di Paola Perego o il biondo di Maria De Filippi.

Gli integratori per avere capelli più belli e forti

Tagli capelli over 50 tendenze 2018

Preferisci un taglio di capelli più corto ed alla moda? Desideri un taglio del 2018 adatto alle over 50? Prova il bob scalato! Il bob è una sorta di rivisitazione moderna de carré. Il bob è particolarmente utile per chi ha i capelli piatti. Il taglio scalato e corto, infatti, riesce a dare volume anche alle chiome più sottili. Se non vi sentite a vostro agio con i capelli corti provate allora un lob, uno dei tagli più trendy del momento. La parola “Lob” deriva dall'incrocio di “lungo” e “bob”. Il Lob, infatti, è un bob più lungo con i ciuffi davanti leggermente più lunghi rispetto al resto dei capelli. Il Lob è adatto a tutte le donne con un volto non eccessivamente paffuto o quadrato. In ultimo il Wob, wavy + bob, è il bob medio o corto concepito per i capelli ricci o mossi. Questo taglio è perfetto per chi vuole sentirsi giovane e sbarazzina. Lo style riccio può essere realizzato attraverso spazzola e fono, per creare delle onde morbide, oppure con il ferro largo.

Colore capelli 2018

Tagli per capelli medi per le 50enni

I tagli per capelli medi sono sicuramente tra i più adatti per le donne dai 50 in su. Per capelli medi si intende i capelli che vanno solitamente non oltre le spalle. Il taglio medio più adatto per una donna matura è sicuramente quello scalato con riga al centro o di lato a seconda della conformazione del viso. Se avete un viso lungo e magro preferite la riga di lato, se invece avete un viso più tondo o quadrato preferite la riga al centro che contribuisce ad allungare il viso. Il ciuffo inoltre viene spesso utilizzato per coprire difetti o accorciare il volto. Una frangetta, laterale o frontale, è quindi perfetta per chi ha il viso un po' più lungo e desidera nascondere qualche ruga di troppo. Se non amate i capelli scalati potreste scegliere anche un taglio pari, ma in questo caso almeno i ciuffi laterali dovranno essere leggermente più corti rispetto a tutti gli altri capelli per evitare che il taglio appesantisca eccessivamente il volto.

Colore capelli che ringiovanisce, ecco quale scegliere

I capelli a 50 anni per lui

Si sa, il brizzolato non guasta così tanto in un uomo. Anzi, ci sono certe donne che nei capelli sale e pepe ci trovano un certo fascino. E' certo però che i capelli sale e pepe hanno bisogno di un taglio alla moda per non invecchiare eccessivamente il volto. Guardate George Clooney, il suo taglio è sempre perfetto e senza di quello, probabilmente, non sarebbe l'ex scapolo più ambito d'America. Anche un uomo non deve quindi trascurare il suo taglio di capelli, se vuole sentirsi più giovane ed attraente. Tagli ideali per un uomo sono sicuramente i tagli corti con la riga di lato o al centro. Anche i capelli più lunghi e naturalmente ondulati possono andare bene, se ovviamente tagliati con stile da un professionista. I ciuffi più lunghi non ringiovaniscono solo il volto di una donna, ma anche quello di un uomo. Provate a chiedere al parrucchiere per uomini di lasciarvi qualche ciuffo laterale o frontale leggermente più lungo degli altri.

I capelli lunghi invecchiano?

Molte donne over 50 desidererebbero una chioma lunga e voluminosa come quella che avevano a 20 anni, ma la maggior parte preferisce optare per un taglio medio o corto nella convinzione che i capelli lunghi invecchino. Ma è vero? I capelli lunghi davvero invecchiano molto il volto? Si e no. I capelli lisci, pari e senza movimento tendono ad appesantire molto il viso e quindi anche ad accentuare tutti i difetti. Evitate quindi assolutamente i capelli lunghi lisci e completamente pari. Per quanto questo tipo di taglio possa effettivamente invecchiare il viso, non si può dire in generale che proprio tutti i tagli lunghi appesantiscano il viso. Dei capelli medio-lunghi scalati o ricci possono, in realtà, anche riuscire a ringiovanirlo. Se desiderate, quindi, una chioma lunga che valorizzi, però, il vostro viso provate un taglio lungo e scalato puntanto su un hair style mosso.

gpt