gpt skin_web-bellezza-0
gpt strip1_generica-bellezza
gpt strip1_gpt-bellezza-0
1 5

Tagli capelli ricci medi scalati e sfilati, le tendenze per l'autunno inverno 2018 2019

gpt native-top-foglia-bellezza
/pictures/2018/10/17/tagli-capelli-ricci-medi-scalati-e-sfilati-4216841559[3649]x[1519]1200x500.jpeg Shutterstock
Hai i capelli ricci e desideri un taglio alla moda? Scopri tutti i tagli scalati che fanno per

Tagli capelli ricci tendenze Autunno Inverno 2019

I capelli ricci tornano di moda per l'autunno-inverno 2019. Medi, lunghi e corti, i ricci quest'anno si portano davvero in tutte le salse, a patto che l'effetto sia super naturale. No, quindi, ai boccoli ultra definiti con ferro o piastra. Per ottenere dei bei ricci naturali per fortuna esistono diverse alternative. Stiamo parlando dei bigodini o della famosissima permanente, che quest'anno torna quindi sulla cresta dell'onda. Dimenticatevi inoltre delle beach waves perché durante l'autunno-inverno 2019 il mosso è ammesso solo se non è ultra definito. Come abbiamo già detto, le proposte di quest'anno per i capelli ricci in fatto di tagli sono tantissime. Scopriamo assieme quali sono i tagli medi e scalati più trendy.

Colore capelli, le nuance più trendy per l'Autunno Inverno 2018 2019

gpt native-middle-foglia-bellezza

Taglio per capelli ricci, cos'è il mullet

Vera e propria icona degli anni '80, il mullet torna quest'anno in tutto il suo splendore. Si tratta di un taglio estremamente originale e asimmetrico che prevede una chioma corta e wild sulla parte superiore della testa mentre dietro i capelli sono più lunghi. Il taglio è adatto sia per i capelli lisci, sia per chi si ritrova una folta criniera riccia. Nel caso in cui abbiate i capelli estremamente ricci, chiedete al vostro parrucchiere di accorciarvi ancora più del solito i capelli sulla testa e di sfilare molto il resto delle ciocche. Il mullet è un taglio abbastanza eccentrico perfetto per chi desidera stare sempre al centro dell'attenzione, dalla mattina alla sera. Inoltre, per quanto possa sembrare adatto ad un look più sportivo, questo taglio si abbina bene a qualsiasi outfit, dal più casual a quello più elegante.

Capelli ricci: bob medio e sfilato

Cavallo di battaglia ormai dal 2007, il bob è diventato una vera e propria mania tra le star americane e italiane. Si tratta di una rivisitazione in chiave moderna del classico caschetto che l'anno scorso si portava con le beach waves, le onde da mare. Quest'anno, invece, il bob si porta al naturale, quindi anche con i capelli super ricci o ribelli. Ma quale tipo di bob sta meglio a coloro che hanno i capelli super mossi? Il bob medio sfilato ed asimmetrico! Con il bob asimmetrico i capelli vengono sfoltiti, senza però che il volume ne risenta troppo. La testa non sembrerà quindi la criniera di un leone che ha appena preso la scossa, ma la chioma risulterà domata e aggraziata. Il bob medio ed asimmetrico sta bene davvero a tutti i visi, in particolare ai volti lunghi, magri o spigolosi. Il volume della chioma infatti alleggerirà gli spigoli e farà sembrare il viso leggermente più paffuto.

Capelli ricci: taglio medio-lungo sfilato e con frangetta

Come abbiamo già detto, quest'anno tornano di moda le acconciature e i tagli di capelli anni '80. Torna quindi anche la frangetta, ma non quella stirata e piatta. Le frange ed i ciuffi di quest'anno saranno naturalissimi, anche se i capelli sono molto ricci. Se avete optato per un taglio sfilato medio-lungo fino alle spalle ed avete intenzione di farvi la frangia, non stiratela con la piastra, ma lasciatela voluminosa e naturale. Per evitare l'effetto crespo, modellate i boccoli con uno spray per capelli o con una nocciolina di gel d'aloe vera. Come sappiamo i capelli ricci hanno bisogno davvero di tante e cure ed il rischio che sembrino delle balle di fieno è sempre dietro l'angolo. Utilizzate quindi sempre uno shampoo specifico e qualche olio naturale che possa aiutarvi a idratare radici e punte.

gpt inread-bellezza-0
gpt skin_mobile-bellezza-0