1 5

Tagli capelli: corti, medi o lunghi? Tutte le tendenze per il 2018-2019

gpt
/pictures/2017/05/15/tagli-capelli-corti-medi-o-lunghi-le-tendenze-per-l-estate-2017-1782718480[939]x[391]1200x500.jpeg Shutterstock
Quali saranno i tagli capelli più trendy del prossimo anno? Ecco qualche consiglio per scegliere quello più adatto a voi e tante altre dritte per un taglio capelli perfetto

Tagli capelli

Tagliare o non tagliare? Questo è il dilemma eppure, molto spesso, sistemare il taglio è la scelta migliore, in primis perché i capelli saranno più sani e poi, perché il taglio giusto valorizza immediatamente il viso, più del make-up. Tutto sta nel trovare quello adatto al proprio ovale - lo sappiamo - non è facile, ma non bisogna disperare: non è necessario un taglio drastico per apparire più carine e se manca un po' di coraggio, tranquille, vi porteremo per mano in questo cambiamento, trovando la soluzione giusta per voi. Dai capelli corti, a quelli lunghi, passsando per il taglio per nascondere un naso grande, scopriamo le soluzioni più trendy per il 2018 e qual è quella che più si addice al nostro stile, senza dimenticare le grandi occasioni

Tagli di capelli tendenze 2018 2019

La prima domanda che ci si fa - di solito - prima di andare dal parrucchiere è quali sono i tagli capelli donna di tendenza del momento? Non è sempre facile essere aggiornate su tutto e proprio per questo vogliamo darvi la possibilità di orientarvi nel mare magnum di proposte che spesso arrivano da hairstylist e siti specializzati. Il taglio che mantiene lo scettro di protagonista della stagione è il long bob o caschetto lungo, lo avrete sicuramente visto sulle teste di modelle e attrici, che lo hanno reso celebre negli ultimi tempi. Impossibile non cedere al suo fascino e alla sua comodità, ci permette di non rinunciare del tutto alla lunghezza, di poter quindi legare i capelli e fare la piega facilmente, optando sia per il liscio che per il mosso. Grande ritorno anche per il taglio pixie cortissimo, perfetto per chi ama osare. Se invece amate le scalatura, provate lo Swag, taglio diventato celebre nella swinging London degli anni '60-'70. Per i capelli ricci, la parola d'ordine è volume, il trend è realizzare una scalatura che tenda a creare le giuste proporzioni per un'asciugatura naturale che lasci esprimere il riccio al massimo del suo splendore.

Test: Quale taglio di capelli devi osare?

Tagli di capelli corti

Molto spesso le donne tendono ad evitare i tagli troppo corti, soprattutto quando si crede che il proprio viso non sia abbastanza regolare. In realtà, non  occorre un ovale perfetto per sfoggiare un taglio cortissimo, al contrario, se avete un particolare come labbra carnose o degli occhi belli da mettere il risalto, questo genere di taglio può conferire al vostro stile più personalità del taglio lungo. Quindi, se da molto tempo pensate di tagliare, ma non trovate il coraggio, provate e non abbiate paura. In questo caso l'aiuto del parrucchiere è fondamentale, è bene conoscere i tagli di tendenza, ma la cosa più importante è capire quale sia il più adatto al proprio viso. Come abbiamo già detto il taglio pixie e l'undercut sono tornati di moda, ma ci sono anche tante vie di mezzo che prevedono ad esempio, il ciuffo-frangia più lungo, per chi vuole magare addolcire i lineamenti o un naso importante; oppure il classico caschetto con frangia, per chi ama lo stile retrò, ideale per enfatizzare lo sguardo. La frangia infatti è la soluzione ideale per cambiare look senza esagerare, possiamo sceglierla anche più lunga per evitare di aspettare troppo che si allunghi, nel momento in cui arriva il caldo, si sa, è decisamente più fastidiosa

Tagli capelli 2018 medi

Il taglio medio è quello più amato del momento. Da Selena Gomez a Kim Kardashian, non c'è celebrities che non abbia deciso di sfoggiare un collarbone cut, lo chiamano così gli addetti ai lavori, proprio perché la lunghezza ideale è quella che permette alle ciocche davanti di sfiorare le clavicole, mentre le lunghezze devono sfiorare le spalle. C'è chi preferisce portarlo pari, come la procace Kardashian e chi invece preferisce sfilarlo per conferirgli un effetto più morbido, perfetto per chi ama portare i capelli leggermente mossi, con onde naturali effetto beach waves; a proposito, se i vostri capelli al naturale non hanno un bel mosso, potete usare la piastra, ideale anche da portare in vacanza con noi, per avere capelli sempre perfetti.

Tagli capelli per donne mature, ecco come valorizzarsi

Tagli capelli 2018 lunghi

C'è chi non rinuncerebbe mai alla propria chioma ultra lunga, in questo caso l'unica opzione è trovare soluzioni per tagli capelli lunghissimi scalati. Anche i capelli lunghi, infatti, necessitano del taglio giusto per essere valorizzati, spesso la soluzione sta proprio nell'alleggerire le lunghezze e sfoltire. Attenzione però, la scalatura selvaggia, oltre a danneggiare la chioma non è affatto di moda, chiedete al vostro parrucchiere una scalatura interna senza rasoi o sfilzature sulle lunghezze con le forbici, che danneggiano il fusto del capello e lo impoveriscono. Un bravo parrucchiere si vede proprio da questi dettagli. Se invece amate i capelli dritti della stessa lunghezza optate per un taglio pari, altro trend di stagione, anche se d'estate non semplicissimo da portare.

Donne famose che si sono rasate i capelli a zero

Tagli capelli ricci

Non è sempre facile trovare il taglio giusto quando si hanno i capelli ricci, il perché è presto detto: non tutti i ricci sono uguali e per questo motivo vanno gestiti in modo diverso. Ci sono ricci strettissimi e frizz che devono necessariamente prevedere una scalatura a tutto volume e ricci più morbidi che possono essere "gestiti" anche con un semplice sfoltimento, fatto sta che in questo caso sarà necessario anche il supporto dei prodotti giusti per gestire al meglio appunto l'effetto crespo e disciplinare il riccio. Se invece vi state chiedendo quali siano le opzioni per tagli capelli cortissimi ricci, possiamo dirvi che dipende dai vostri gusti. Sicuramente c'è chi predilige l'effetto afro con ricci ben in vista e chi invece si accontenta di un taglio più classico con scalatura sul collo, detta undercut, e volume in alto. Un pixie cut per capelli ricci insomma, dove appunto i boccoli vengono lasciati leggermente più lunghi per poterli acconciare facilmente e con estrema naturalezza.

gpt

Tagli capelli primavera estate 2018

La parola d'ordine per la Primavera Estate è sicuramente allegerire! Prima di tutto occorre dare una sistematina al taglio e poi, perché no decidere di osare ancora un po'. Con l'arrivo della bella stagione, infatti, abbiamo bisogno di un vero e proprio turn over, cambiando non solo il guardaroba ma anche il nostro modo di acconciarci e truccarci. Via libera quindi ai tagli più corti e dritti, ma anche alle scalature, come dicevamo, per chi ha i capelli lunghissimi e non vuole rinunciarvi. Per i capelli ricci via libera al taglio pixie undercut lasciato leggermente morbido, se i vostri boccoli non sono perfetti potete anche incurvarli leggermente con la piastra. Se proprio non riuscite a decidervi potete dare un'occhiata a qualche video. On line ce ne sono molti, anche sui social network, a volte decisamente troppo "stravaganti", in altri casi possono darci una valida idea del taglio di capelli di tendenza giusto per noi. Vedere un video, infatti, rispetto alle foto, ci permette di farci un'idea migliore dello "stato" di partenza e quello finale, in modo da assistere al make-over totale. Ovviamente anche se ci sono tanti video tutorial su YouTube per tagliare i capelli da sole, il consiglio che vi diamo è: non rischiate, in questo caso il fai da te può essere davvero "pericoloso", meglio prendere un appuntamento dal parrucchiere.

Frangia: ecco come va di moda

Frangia d'estate, sì o no? Non è sempre facile "sopportarla" perché con il caldo, si sa, i capelli diventano fastidiosi. In ogni caso c'è chi proprio non riesce a rinunciarvi, la frangia conferisce subito personalità a chi la porta. Se avete la fronte spaziosa è la soluzione ideale, ma se vi dà fastidio, optate per una frangia-ciuffo così, essendo più lunga, potrete facilmente sistemarla lateralmente e al mare fermarla con una forcina. La frangia o in ciuffo sono ideali anche con i capelli cortissimi, soprattutto per chi non vuole avere il viso totalmente scoperto o, avendo un naso importante, vuole addolcire i lineamenti.

Acconciature sposa 2018

I capelli sono protagonisti anche il giorno delle nozze, impossibile non pensare con anticipo all'acconciatura giusta da sfoggiare per il matrimonio. Quali sono le tendenze sposa del momento? In primis, il trend vuole capelli naturali, quindi nulla di troppo strutturato: chignon morbidi, trecce a spiga di grano o capelli sciolti con coroncine di fiori. Lo stile boho assieme a quello retrò sono le due correnti più richieste e amate dalle neo spose. Se avete capelli lunghi e curati potete optare per un semiraccolto, così non dovrete rinunciare a mostrare la vostra bella chioma. Potete scegliere un raccolto laterale con ciuffi morbidi lasciati cadere ad incorniciare il viso, oppure, raccolti minimal e più moderni, come una coda alta super liscia. Tranquille, se avete i capelli corti, potete giocare con gli accessori per capelli, ideali le coroncine o i cerchietti con la velette per un look vintage.

Test, qual è il taglio di capelli giusto per te

Video tendenze capelli AI 2018

Il termometro per le tendenze capelli del prossimo autunno inverno sono sicuramente le sfilate, noi siamo stati alla scorsa Milan FashionWeek e vi abbiamo mostrato day by day tutte le novità capelli per la prossima stagione fredda. I capelli lunghi tornano protagonisti, e il mood è sempre quello naturale con colorazioni molto leggere e in linea con il proprio colore naturale di capelli. Per il taglio corto tiene ancora banco il long bob, sia liscio che mosso, ma c'è anche il ritorno del caschetto con frangia, ideale per chi vuole dare un tocco in più al proprio look partendo dai capelli. 

Capelli sottili i tagli di tendenza per il 2018

Quando si hanno i capelli sottili, uno degli obiettivi del taglio è quello di creare volume. Occorre quindi pensare ad una scalatura che dia maggiore corpo alla nostra chioma e non la faccia appiattire. Con i capelli lunghi è decisamente difficile, quindi il consiglio è sempre quello di accorciare le lunghezze e giocare sulla scalatura. Il taglio di Paola Barale o quello di Maria De Filippi, ad esempio, sono due opzioni, molto simili, per chi ha i capelli sottili. Un bob leggermente lungo davanti con scalatura e volume all'altezza della nuca, sapete che questo escamotage ci fa guadagnare anche qualche centimetro di altezza? Se invece volete tenerli lunghi potete pensare di dare volume con delle extension, in realtà sono sempre più diffuse anche perché più facili da applicare e togliere anche senza l'aiuto del parrucchiere. Potremo decidere di usarle a nostra discrezione, anche semplicemente delle ciocche da mettere sotto la nuca, nessuno le noterà.

Taglio capelli giusto per chi ha il naso grande

Il giusto taglio di capelli può aiutarci anche a nascondere alcuni difetti del viso, come può essere ad esempio un naso importante. Avere il naso grande, infatti, non significa automaticamente che il nostro viso sia brutto, anzi, può dare personalità al nostro volto, rendendolo unico. Sicuramente quello che possiamo fare è valorizzarlo e armonizzarlo, sia con il giusto make-up che con il taglio di capelli e il colore più adatti al nostro volto. Meglio evitare ad esempio tagli pari o capelli lisci, se il naso e irregolare, meglio la riga di lato se abbiamo una leggera gobbetta da un lato del naso, e così via. Tanti piccoli trucchetti per rendere il naso un punto di forza del nostro volto. Del resto anche Sarah Jessica Parker non ha rinunciato al suo naso imperfetto, nonostante l'industria di Hollywood sia più propensa ai visi tutti uguali, sarà stato proprio questo il segreto del suo successo?

gpt