1 5

Il taglio di capelli giusto per chi ha un naso importante

gpt
/pictures/2018/05/02/il-taglio-di-capelli-giusto-per-chi-ha-un-naso-importante-1767605369[2121]x[883]1200x500.jpeg iStock
Lo sai che con il giusto taglio di capelli puoi riuscire a camuffare il naso facendolo sembrare meno grande? Se vuoi scoprire quali sono i tagli di capelli che vanno bene per il tuo naso leggi questo articolo

Taglio di capelli per chi ha il naso grande

Non sono poche le persone che non apprezzano il proprio naso perché lo consierano ingrombrante. Avere il naso grande, però, non sempre è un difetto. Ci sono, infatti, dei visi a cui il naso importante sta addirittura bene. Non sempre, infatti, c'è bisogno di nasconderlo. Se però pensi che il tuo naso sia troppo grosso e stai cercando un taglio di capelli che riesca a diminuire l'attenzione dal difetto, questo è l'articolo che fa per te. Non esiste il taglio di capelli perfetto per tutte, anche perché non tutti i nasi sono uguali. C'è chi ha il naso aquilino, chi lo ha schiacciato, a patata, lungo ecc... Il taglio di capelli, quindi, deve essere scelto in base al tipo di naso e alla conformazione del viso. Scopriamo assieme quale taglio fa al caso tuo.

Sei in cerca di altre idee per trucco e capelli? Segui DM Beauty su Instagram!

Il taglio giusto per chi ha il naso aquilino e lungo

Il naso aquilino è quel tipo di naso che presenta una gobba, più o meno grande, tra la punta e l'attaccatura degli occhi. Esistono tanti modi per nascondere il naso aquilino, ma il primo passo è scegliere il giusto taglio e la giusta acconciatura. Scegliendo il taglio più adatto, infatti, si possono esaltare i tratti del viso che ci piacciono di più e, allo stesso tempo, diminuire l'attenzione dal naso. Anche la famosissima Sarah Jessica Parker ha il naso aquilino e porta spesso i capelli lunghi ed ondulati. Le onde sono, infatti, un ottimo modo per diminuire l'attenzione dal naso aquilino, e facendo sembrare tutto il viso un po' più largo, riescono anche a ridurne otticamente la lunghezza. I tagli che sono, invece, sconsigliati sono quelli pari, soprattutto se portati con i capelli lisci. Se avete i capelli lisci, quindi, provate un taglio medio, scalato e voluminoso. Evitate anche i capelli molto corti, soprattutto quelli alla maschietto. Provate sempre a dare più volume ai capelli utilizzando la spazzola, se i vostri capelli sono molto sottili distogliete l'attenzione dal naso con qualche fermaglio particolare.

gpt

Test: quale taglio di capelli va bene per la tua età?

Il taglio di capelli per chi ha il naso largo

Il naso largo è molto comune, non sono in poche le persone infatti che hanno il naso schiacciato o a patatina. Se avete un naso molto largo non preoccupatevi perché può essere facilmente camuffato con il taglio di capelli più adatto al vostro viso. Anche in questo caso sono da evitare i tagli piatti e pari, mentre sono sicuramente più consigliati i capelli scalati o ondulati. La riga di lato, soprattutto con un bel ciuffo laterale voluminoso, può davvero fare la differenza. Il ciuffo voluminoso e corto distoglierà infatti l'attenzione dal naso grande. La coda di capelli alta, con qualche ciuffo lasciato libero, è sicuramente un'ottima alternativa ai capelli sciolti. Se non vi piace la coda, ma amate i capelli raccolti provate lo chignon spettinato o la treccia.

Tagliare e colorare i capelli prima delle vacanze estive, sì o no?

Il taglio di capelli per chi ha il naso irregolare

Il naso irregolare è quel naso che presenta una gobba laterale o che è un po' più spostato verso un lato. Spesso il naso irregolare è causato da un trauma al setto nasale, ma non sono in poche le persone che lo hanno così naturalmente. Capita, infatti, che crescendo si inizi a notare una differenza tra i lati del naso. I tagli e le acconciature giuste per minimizzare questo difetto sono quelle che riequilibrano il viso, facendo sembrare entrambi i lati uguali. Se il vostro naso pende un po' più a sinistra, ad esempio, provate a fare la riga a destra accomagnandola con un bel ciuffo voluminoso e scalato. I tagli corti vanno bene, purché non accentuino il problema. Se amate i capelli corti provate un taglio asimmetrico, lasciando un po' più lunghi i capelli sul lato opposto alla gobba. Se, invece, volete portare i capelli lunghi e raccolti provate la coda laterale, sempre dal lato opposto all'imperfezione del naso.

 

Cosa mangiare per avere capelli forti e sani

 

 
gpt